1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Da questo film del '75 sembrerebbe che siamo più inibiti di 40 anni fa. O no?
    http://shelf3d.com/_qu1RMiUGDY#Le Dolci Zie 1975 Euro Movie
     
  2. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    sarà che andavano in motoretta senza casco?
     
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' questo il nocciolo della quistione.
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Oggi non ci si stupisce più delle proposte più avanzate, sino a quella del matrimonio degli omosessuali.
    Dalle pellicole di allora sembra che fossero più libertini della nostra società odierna, invece era solo malizia velata o no.
    E' vero c'erano i pornografi ma pure i puritani. Oggi è tutto più alla luce del sole, non c'è più nessun freno nei giovani, come pure nei loro padri.
    Prova ne sia l'aumento esponenziale delle separazioni e dei divorzi.
     
  5. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Libertà è conoscenza, mica sfrizzoli e pruriti. Non c'è paragone tra il popolo povero e ingenuo del film e quello scolarizzato di oggi
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Questo film:
    In viaggio con papà
    che cosa esprime?
     
  7. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    l'inizio, nei film popolari (grezzi e caricaturali) e l'apparire di una nuova sensibilità
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io direi che esprime il proverbio 'In medio (non Verdone-Sordi, ma Verdi-Sordone) stat virtus'.
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A me Sordi non è mai piaciuto. Ancora non capisco il perchè è stato osannato. Non lo discuto come attore, solo che le maschere a cui ha dato vita sono davvero orripilanti. Poi, questo pessimo padre, piccolissimo e cattivissimo, del verdone-sordi, è il riassunto nella vita semplice di ognuno delle trappole inumane. Preferisco molto di più Verdone che castiga i buoni, i semplici di oggi che sono molto di più preferibili ai "semplici" della generazione attoriale gassman-tognazzi-sordi, e castigandoli di fatto li rende osannati.
     
  10. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sordi sa far ridere, ecco perché piace (ma anche Verdone, beninteso). E poi ha consentito la realizzazione del Polo Universitario per la medicina, sito a Trigoria, Roma Sud per i non Romani.
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    certo! fa ridere di cattiveria
     
  12. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    No, fa ridere di un riso amaro perchè esaspera difetti in cui dovremmo riconoscerci.
     
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ci ha fatto da specchio, quindi ci ha educato, quindi ci ha dato la possibilità di migliorare.
     
  14. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A me no. Potrebbe darsi anche pure evvabbeh! che voi fà! se deve magna' (sulle spalle degli altri) ahoo!! ma che volete da me! tanto ce dovemo annà tutti quanti, che fai? nun ce venghi? eccome, tenemoce tutti stretti...che tanto prima o poi ciannamo tutti. La moraletta finale, da vero Romano, ce l'ha messa...ha preso pe' lì fondelli puro er vaticano.
     
  15. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    va bene. Avete ragione. Li ha smascherati tutti. (mica tanto...:risata:)
     
  16. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Penso ci sia più libertà di scelta rispetto a 40 anni fa, però oggi manca una cosa che ritrovo in molte persone 80 anni di oggi, c'era poco e te lo facevi bastare. Oggi anche il troppo pare non bastare mai. Oggi si pretende tutto (anche senza lavorare). Parlando con molte persone anziane, (ma vedendole anche cosa fanno) cercano sempre di fare qualcosa senza pretendere tanto, a volte basta un sorriso e un po' di compagnia nulla di più. Hanno una tempra differente, bisogna riconoscerlo apertamente. La libertá se male interpretata ha degli effetti collaterali peggio delle medicine.

    Ho visto pochi film di Sordi lo ammetto, però non mi è mai spiaciuto, anche Verdone non è male. Antonio Albanese è un ottimo comico e capace a fare molti personaggi. Benigni invece non lo capisco, non mi fa ridere anzi mi irrita (peggio che farla nel bosco e pulirsi in mezzo alle ortiche), infatti quando lo vedo in TV cambio canale.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Febbraio 2014
  17. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Benigni è un intellettuale di razza, lavora molto, o solo, con le parole. Il giudizio universale, fatta prendendo in giro i politici, è stato eccezionale. Il contrario di Aldo Fabrizi, tutto corpo, tutta fisicità. Una macchietta.
     
  18. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    E il ragionier Ugo Fantozzi, il personaggio più famoso forse del mondo, interpretato da Paolo Villaggio? Era, a mio parere, il personaggio in se stesso che trascinava il pubblico, facendolo divertire, non era Paolo Villaggio il comico in se stesso, era messo in ombra, offuscato dal ruolo di Fantozzi.
     
  19. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Quando sai far ridere senza prendere in giro il politico (scontato) sei un genio. Poi i comici politicizzati non mi sono mai piaciuti.[DOUBLEPOST=1393544229,1393544166][/DOUBLEPOST]
    Anche far ridere perché imiti lo sfigato è scontato...stesso di Benigni.
     
  20. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Quindi non ti piace neanche Crozza, anche lui è un politicizzato.
    Però mi sorge un dubbio, chissà perchè solo la sinistra deride la destra.
    Vedi Benigni. (però con La vita è bella, con il dramma e la comicità allo stesso tempo senza sfiorare la politica, ha fatto un capolavoro).
    Vedi Crozza.
    Vedi Littizzetto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina