• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

golfsuper2000

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Ciao a tutti sono indeciso se mettere inferiate(trattasi di primo piano) oppure delle telecamere.
Premessa allarmi che suonano non ne voglio perchè tanto i vicini nemmeno si scomodano se suona un allarme quindi lo ritengo inutile smette di suonare dopo pochi secondi appena il ladro disattiva la sirena e imho ma accetto smentite in questo caso.
Comunque vado a riasumere
Problemi riscontrati:
Inferriate : ho poco spazio tra persiana e infisso e considerato che due porte finestre danno sul balcone diventa molto scomodo da gestire.
PEr cui avevo pensato alle Telecamere.
Difetti delle telecamere:
Se il ladro stacca la luce addio teelcamere almeno che si scelgano quelle con la batteria integrata ma me le hanno sconsigliate perchè le batterie durano poco e quindi scartato.
PErò ho trovato delle telecamere gsm con batteria al litio come i cellulari che si alimentato dalla rete elettrica e avvisano se manca la corrente andando a batteria e mandano un sms e foto se entra un ladro.
Questa mi è sembrata la soluzione migliore da mettere dentro casa però non so come disattivarla appena entro a casa avete consigli? Infine pensavo di mettere delle telecamere vere ma non collegate tipo finte sulla porta di ingresso e nel mio balcone cosi da fungere da deterrente. Voi mi direte perchè finte ? perchè tanto se staccano la luce le telecamere non vanno più.
Attendo i vostri consigli. grazie
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Mi sembrano due soluzioni molto diverse.
Con le inferriata dovresti riuscire a impedire l'ingresso in casa.
Con le telecamere c'è solo un blando effetto deterrente ; anche se riuscissi a inquadrare il ladro, come fai poi a trovarlo ? E se il ladro si disinteressa delle telecamere e va avanti a rubare ?
 

golfsuper2000

Membro Ordinario
Proprietario Casa
mi arriva l'sms che mi avvisa che stanno rubando posso chiamare la polizia e mandarci una pattuglia, recarmi io sul posto ecc.., l'inferriata purtroppo non ci sta come spazio e devo scartarla proprio
 

Excalibur

Membro Attivo
Proprietario Casa
Difetti delle telecamere:
Tra i difetti delle telecamere hai dimenticato la legge sulla privacy che impone tutta una serie di obblighi quando la sorveglianza è su strada pubblica. Compreso il fatto di doverla segnalare con apposito cartello. A quel punto il ladro si copre la faccia e ciao.
 

Excalibur

Membro Attivo
Proprietario Casa
Non so niente di antifurti: la casa di Roma è all'ultimo piano e dal terrazzo condominiale non si può scendere, salvo essere l'uomo ragno. Ho solo una porta blindata. Casa di mio marito è in campagna e - per il momento - qui non ci sono ladri. Prima ho visto un sito, te lo linko ma senza responsabilità -)))
Antifurto Casa senza fili
 

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
Io ho un vecchio allarme antifurto ( meglio definirlo allarme intrusione ) con combinatore telefonico che mi chiama in caso di allarme. Ho messo all’interno anche una IP camera, con visione notturna, che manda una mail, è un modello base, se attivata da un movimento. Oggi esistono sistemi sofisticati che possono anche registrare le immagini e sono gestibili da smartphone. Ovviamente si vedono e necessiterebbero di un minimo di mimetizzazione ( i led Rossi per le riprese notturne penso siano ineliminabili ). Se installata in casa non necessita di comunicazione.
 

Kaffeine76

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Io ho si allarme con gsm che telecamere con visione da remoto... impianti fatti un po’ alla volta... io ti consiglierei impianto di allarme senza fili e poi in un secondo momento le telecamere( i prezzi stanno scendendo e con la tecnologia Poe non ti serve portare l’alimentazione ma solo il cavo Ethernet )
 

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
Non serve nemmeno il cavo Ethernet perché si collegano in Wi-Fi a un modem.
 

Kaffeine76

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Non serve nemmeno il cavo Ethernet perché si collegano in Wi-Fi a un modem.
La telecamere Wi-Fi non hannno ancora raggiunto una sicurezza ottimale... e poi vanno alimentate lo stesso... meglio quelle con il cavo Ethernet che serve sia per i dati che per alimentarle
 

Luigi Barbero

Membro Senior
Proprietario Casa
Io ho un antifurto che ha le sirene (2piani) con batteria da sostituire ogni due anni. La cenrralina è autoalimentata e insieme alle sirene "sparano" un bel po' di decibel ad ogni tentativo di staccarle. I vicini si premurano di chiamare la Polizia se non vogliono che il frastuono duri oltre il consentito dei loro timpani. Aggiungi il combinatore telefonico che mi avverte ed il comando da smartphone che mi consente di attivare/disattivare l'allarme da remoto. Il tutto ad un costo, compresi i rilevatori di movimento, che varia da 800 a 1500 e oltre (volendo).
 

golfsuper2000

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Io ho un vecchio allarme antifurto ( meglio definirlo allarme intrusione ) con combinatore telefonico che mi chiama in caso di allarme. Ho messo all’interno anche una IP camera, con visione notturna, che manda una mail, è un modello base, se attivata da un movimento. Oggi esistono sistemi sofisticati che possono anche registrare le immagini e sono gestibili da smartphone. Ovviamente si vedono e necessiterebbero di un minimo di mimetizzazione ( i led Rossi per le riprese notturne penso siano ineliminabili ). Se installata in casa non necessita di comunicazione.
come disabiliti la telecamera al tuo ingresso in casa?
 

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
attivo e disattivo dall'applicazione sullo smartphone ma il problema non si pone perché al massimo ti arriva una mail. Tieni conto che il mio è un sistema semplice, non registra in locale né su cloud; mi serve solo a sapere se, in caso di attivazione dell'allarme, si tratta di vera intrusione o falso allarme ( di cui ho sofferto in passato )
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di un appartamento di una casa bifamiliare. L'altro 50% e di proprietà del mio ex marito,L'altro appartamento che si trova al piano di sotto e' di proprieta' al 50% sempre del mio ex marito e 50% di mia figlia. Ora ci sono delle spese da sostenere per il tetto della casa. Per quanto io devo partecipare ? grazie
Alto