1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. carpediem

    carpediem Nuovo Iscritto

    Salve,

    avrei un quesito in merito ad un "sinistro" tra una auto ed una moto in sosta in area condominiale.

    A causa di un violento acquazzone è ceduto il terreno sottostante il cavalletto centrale della moto e la stessa è caduta sull'auto del vicino. Premetto che l'area di sosta è condominiale e il vicino ha il posto assegnato, mentre la moto era parcheggiata in area condominiale comune.

    La moto, quando è stata parcheggiata, era stabile sul cavalletto.

    Immagino che, non essendo sinistro di circolazione, la RC della moto non copra il danno, vorrei sapere se è possibile fare la denuncia all'assicurazione condominiale, come procedere ed eventuali consigli.

    Grazie!
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Dipende di chi è la causa del danno, se l'assicurazione condominiale copre eventuali cedimenti del terreno, dovrebbe pagare, tutto sta a leggere le clausole della polizza
    Per esempio, anni fa nel condominio in cui vivo, uno scooter era caduto causa il vento (aveva il parabrezza) su un'altra moto e l'assicurazione RCA ha pagato, nonostante lo scooter era in una proprietà privata.
     
    A carpediem piace questo elemento.
  3. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ciao condobip, vorrei avere il tuo parere relativamente ad un'altra casistica: due auto che si scontrano lungo una strada privata (la prima fa retromarcia senza guardare, la seconda le va addosso perché si aspettava che si fermasse), percorribile solo dagli abitanti di 5 palazzine che hanno tutte servitù di passaggio perpetua e gratuita su questa strada.

    Vale l'RCAuto come se fosse un incidente su strada pubblica?
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo me SI, in quanto a quanto sono a conoscenza, il CdS vale anche nelle zone private, ovvero tenere la destra, dare la precedenza a destra ecc ecc
    In caso di contenzioso, purtroppo si deve adire alle sedi competenti.
     
    A possessore piace questo elemento.
  5. carpediem

    carpediem Nuovo Iscritto

    Grazie della risposta e dell'interessamento!

    Tornando al mio caso la responsabilità sembra essere del terreno (effettivamente il terreno ha ceduto sotto la moto) anche se il dubbio di "dolo" della controparte (il proprietario dell'auto danneggiata) non lo posso escludere (ma ovviamente non è dimostrabile, pertanto il dubbio me lo tengo per me).

    Io vorrei ovviamente evitare il ricorso alla RC della mia moto (evitare il malus) ed ovviamente evitare di risarcire un danno che non ho cagionato (per scrupolo ogni volta evito di usare il cavalletto laterale, meno stabile, e verifico che la moto sia stabile prima di lasciarla).
    Come dovrei procedere? devo fare la denuncia io tramite l'amministratore? o può provvedere l'altro condomino direttamente? (è lui che ha subito i danni più ingenti, io non sarei neppure interessato alla denuncia).
    Quale è la procedura in questi casi?
     
  6. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La denuncia alla compagnia che ha assicurato il condominio la fa l'aministratore.
     
  7. giannigiliola

    giannigiliola Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    gli incidenti in area privata sono considerati sempre con concorso di colpa :fiore:
     
    A possessore piace questo elemento.
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ...
    Il medesimo orientamento si riscontra poi in più recenti pronunce della Suprema Corte: “Ai fini dell'applicazione della normativa sull'assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore di cui alla l. 24 dicembre 1969 n. 990, è indifferente la natura pubblica o privata dell'area aperta alla circolazione, essendo rilevante soltanto l'uso pubblico della stessa, per tale intendendosi l'apertura dell'area e della strada ad un numero indeterminato di persone, e cioè la possibilità giuridicamente lecita di accesso da parte del pubblico. (Nella specie, la S.C. ha confermato la sentenza di merito secondo la quale dalla documentazione fotografica prodotta emergeva che l'incidente si era verificato nel cortile interno ad un fabbricato, adibito al servizio esclusivo dei condomini dello stesso e non all'uso di un pubblico indifferenziato).Cassazione civile , sez. III, 06 giugno 2006, n. 13254 in Giust. civ. Mass. 2006, 6. Conforme: Cassazione civile, sez. III, 29 aprile 2005, n. 9003 in Giust. civ. Mass. 2005, 5.
    Studio Legale Grisafi - Sinistro stradale in area privata
     
    A possessore piace questo elemento.
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E' difficile che l'assicurazione condominiale risarcisca questo tipo di danno; o si tratta di voragini di qualche mc di volume provocato, dalla rottura di qualche condotta, o si perde solo del tempo. Il cedimento di una porsione di terreno, localizzato sotto il cavalletto della motocicletta, a causa dell'eccessiva pioggia non credo che rientri nei danni risarcibili da una assicurazione di un condominio. Se non si riesce a farsi risarcire dall' Assicurazione del Comune dei danni provocati dalle buche stradali alle auto circolanti (solo i taxi riescono in questa impresa) come si può pretendere che l'assicurazione del condominio paghi i danni perché una moto cade addosso ad una macchina. Penso che la faccenda riguardi i due proprietari dei mezzi.
     
  10. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Anche io la penso così, tentar non nuoce ma secondo me è un danno che dovrebbe risarcire il motociclista all'automobilista.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina