1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ulprey

    ulprey Nuovo Iscritto

    Bunasera,avrei bisogno di un consiglio relativo ad un terreno di mia proprietà e della mia famiglia dato in permuta ad un'immobiliare per avere in cambio 2 piccoli appartamenti di una palazzina in costruzione.L'atto notarile di cessione del terreno risale ad ormai 4 anni fa,ma con la crisi del settore la costruzione si è fermata al grezzo.Purtroppo,a causa della nostra assoluta sprovvedutezza(per usare un eufemismo)non avevamo stabilito una data di consegna,dato che conoscevamo i titolari,eravamo amici del geometra che ha fatto il progetto e garantiva per loro,ecc.Naturalmente non abbiamo ricevuto in pagamento denaro per la cessione del terreno,ma abbiamo in mano solo l'atto notarile ed il precedente compromesso in cui si specificava che dovevamo ricevere gli immobili in cambio della cessione del terreno.In che modo posso far valere questo contratto,devo rivolgermi ad un avvocato?Inoltre all'atto della cessione non ho pagato tasse,pensavo di doverle pagare solo quando mi intestavo gli appartamenti.Ma leggendo qua e là mi è sorto il dubbio,non è che così ho evaso l'IVA?o l'IRPEF?la cessione era da dichiarare nel 740?come posso far eventualmente per mettermi in regola?Ringrazio anticipatamente chiunque potesse darmi delucidazioni o consigli.
     
  2. easylifecapital

    easylifecapital Nuovo Iscritto

    bisogna vedere il contratto come è fatto. la permuta è una cessione attuale di un bene, per un bene futuro, ma, dato che sono passati 4 anni, credo che sia scaduto il permesso di costruire, per quanto riguarda le tasse, dipende da chi ha la proprietà, in genere si fanno accordi contrattuali al riguardo, ossia il costruttore si impegna a pagare fino al momento della consegna degli immobili, ma ripeto, si deve vedere il contratto.
     
  3. ulprey

    ulprey Nuovo Iscritto

    awasfasfassdgsd
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina