1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Social Card

Discussione in 'Pausa Caffè' iniziata da JERRY48, 10 Marzo 2014.

  1. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Eccone un'altra dei tre governi che si sono succeduti negli ultimi tempi, tutti appartenenti alla comitiva Napolitano. Il governo Monti, il governo dei superman and woman, che avrebbero dovuto salvare il mondo, insieme al governo del farmacista Letta, ed ora al governo del “piazzista” Renzi, non sono stati capaci, in tre, ciascuno con il proprio esercito di ministri e sottosegretari, di distribuire una somma di pochi euro per la social card, in due anni, dopo lo stanziamento di 50milioni, destinato a qualche famiglia che versa in condizioni di povertà assoluta.
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Non smettiamo mai di protestare. Non smettiamo mai di dissentire, di porci domande, di mettere in discussione l'autorità, i luoghi comuni, i dogmi. Non esiste la verità assoluta. Non smettiamo di pensare. Dobbiamo essere voci fuori dal coro.Un uomo che non dissente è un uomo che non crescerà mai. Che grande verità... .
     
    A dolly piace questo elemento.
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    L'unico politico che era riuscito ad mettere la social card, è stato messo alla berlina da tutti, e ora venite ad invocarla?
    Che popolo di paglia
     
  5. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Immediatamente raccolgo l'invito di @Jerri...che con me sfonda una porta aperta...essendo io un contestatore nato e un dissacratore per destinazione...omissis...Quindi tradotto in propitese ho il beneplacito per contestare qualsiasi affermazione che non sia preceduta dal dubbio...e quindi caro Jerri comincio proprio da te..omissis.. per la legge degli opposti...significa che il dissenziente crescerà di più del non dissenziente...può anche darsi...il mondo è pieno di entrambe le categorie...ma solo in pochi casi si potranno
    verificare concretamente rispettivamente la crescita e la decrescita... a volte dobbiamo constatare il contrario...dove il "sordomuto"
    a furia di non "voler" sentire cresce..cresce..cresce e il loquace dissenziente
    decresce o non cresce...Per Mister @adimecasa
    Non è che un politico per aver realizzato qualcosa di positivo (o ritenuta tale...) possa poi essere assolto se le cose negative seppelliscono quelle positive. Anche il nostro
    grande personaggio storico, alleato di pari fama, se non maggiore, del "TETESCO DI GERMANIO* fece e realizzò tante cose positive (prego Arciera e Jaco di enumerarle...)
    che, credo siano ancora visibili o producenti di effetti pratici sulla nostra nazione. Per ora la mia riflessione è comunque esposta all'insegna dell'incertezza e non mi arrogo a mia volta di avere la verità in tasca...pronta
    all'uso e consumo di noi propisti. Come ho già detto altre volte, diffido sempre di me stesso
    e mi rimetto sempre in discussione, essendo
    io certo di essere incerto. Alla prossima. QPQ[DOUBLEPOST=1394544903,1394544685][/DOUBLEPOST]
     
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ciascuno di noi ha il proprio peso sul groppone da portare, ti è concessa la contestazione.
    Non è che bisogna stare col metro (in senso metaforico) in mano per verificare la crescita degli uni o degli altri.
    La mia opinione ( non condivisibile da chiunque) è che ognuno di noi si deve comportare in modo indipendente e senza costrizioni; mi sento di dissentire, devo avere la libertà di farlo, come un altro ha la stessa libertà di non dissentire. Vedo che il governo attuale non mi convince, io dissento, sono libero di farlo, non siamo sotto dittatura, non è palese, ma mascherata.
    E il dissentire vuol dire crescere secondo le proprie convinzioni, non si deve restare bambini sempre educati ed obbedienti.
     
  7. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Appunto...è quello che ho sempre fatto fin dalla primissima adolescenza: terzo di 5 figli
    ho preso botte (unico dei 5) fino all'età di anni 21. Al di là della giusta questione sollevata sulla chard volevo confermare in modo indiretto quella che mi è sembrata una contraddizione inconscia da parte tua quando hai asserito che nessuno ha la verità in tasca
    ( e sono d'accordo) e subito dopo hai conclamato che la frase in oggetto del famoso personaggio fosse una "GRANDE VERITA'...
    Quindi mi è scappato di pensare che se nessuno ha la verità in tasca ne deducevo che non ci potessero essere "GRANDI" o piccole verità...mentre ci potrebbero essere profonde riflessioni più o meno pregnanti di valori
    immateriali refrattari a bassi calcoli utilitaristici di varia natura come potrebbero essere le prediche (alcune) dai pulpiti parrocchiali... le promesse tradite e mancate
    della classe politica (nessuno escluso...)...
    Quelle della classe imprenditoriale...quelle che facciamo tutti noi all'interno delle nostre famiglie...ecc...Insomma Jerri, se noi due crediamo di non possedere la verità perchè
    dovremmo accreditarla ad altri...o pensi che il nostro fradJACOno a furia di ubriacarsi col
    Cannonau abbia raggiunto tale celestiale certezza??? Glielo vuoi chiedere??? Vedrai che ti sorprenderà. Fammi sapere. QPQ.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :stretta_di_mano:;):confuso::maligno::^^:Jac0 è l'unico che ha in tasca la verità, come osi mettere in dubbio la verità di JACO
     
  9. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Infatti, non l'ho messa e sono qui in attesa, come tutti, di leggere col capo scoperto e con un'abbozza genuflessoria la profondità delle sue verità...perchè come ben sai Adimuccio mio, lui ne ha diverse nella scarsella di custodia insieme al famoso cilindro e mezza bottiglia di cannonau. QPQ.
     
  10. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ecco la verità grande, tu a 21 anni prendevi botte da orbi perchè non eri ancora cresciuto evidentemente. Non potevi dissentire, opporti, eri per chi ti pestava, ancora un bambino non cresciuto.
    Nello stesso tempo, chi ti pestava era lui stesso un non dissenziente (non si metteva in dubbio) e pensava di avere la grande verità nelle sue azioni.
    Pertanto ancora una volta asserisco che essere dissenzienti ti fa crescere. Grande verità...

    Comunque metto Cannonau o Vermentino o :birra::birra: Ichnusa e attendo con ansia e trepidazione...il coniglio dal cilindro del "nostro".

    Dimenticavo FrajacOOOOOOOOO...FraiacOOOOOOO... fatti vivo!!!!
     
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    @adimecasa e QPQ
    ho fatto l'appello sul topic > falsi invalidi. controllate.
     
  12. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Esattamente il contrario della tua gentile proiezione sulla mia gioventù: Mio padre, fascista e cultura fascista imperante (anche nelle "MIE" scuole cattoliche) mi picchiava semplicemente per le mie devianze adolescenziali e conseguenti disobbedienze a quei tempi abbastanza gravi...Era ripetutissimo il detto in napoletano: Mazze e panelle fann' i figli' belle'.. Poi servivo da monito per il resto della famiglia...Quindi io ero e sono un dissendiente
    e questo non mi ha fatto crescere più dei miei tre fratelli che senza colpo ferire possono vantare una buona collocazione nella società.
    La mia contestazione congenita non è proiettata a conseguimenti di vario genere, semplicemente è un naturale meccanismo cerebrale impossibile da catalogare. E quindi alla fine io sarei un modello passivo (contestatore poco cresciuto) del motto che hai nuovamente ripetuto. E per questo proseguo sereno sul cammino che il destino mi riserva. Alla prossima. QPQ.
     
  13. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Tu caro QPQ sei un artista ed è risaputo che gli artisti hanno un quoziente d'intelligenza abbastanza notevole, ma nello stesso tempo hanno anche "il meccanismo cerebrale non normale":risata::risata:. Facciamo i seri:occhi_al_cielo::triste:. Quindi artisti, creativi, geni, ma è possibile che "sforino" dalla normalità e si mostrino "al di sotto della normalità". Non fartene un cruccio e prosegui a testa alta, sereno (senza braccio teso) sul cammino del tuo destino (hai visto che rima?):) salve iterum.
     
  14. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Suvvia, siamo propisti, non tropisti come il girasole. E non diciamo che dissentiamo quando abbiamo la dissenteria. Vorrei a tal propistico scrivere un libro: "Propico del Cancro", come Henry Muller, l'uomo che produce lo yoghurt.
    Per quanto mi riguarda mio padre era buono, chiudeva sempre un occhio: peccato che non si chiamasse Polifemo, se no erano botte da orbi (nell'urbe còndita, anzi quasi scondìta).
     
  15. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ecco che spunta la verve artistica da propista del ****o,
    rime a non finire; lo yoghurt spalmatelo nel ****o.
     
  16. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Perché? Grazie.
     
  17. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Il motivo lo sai.
     
  18. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Per il cannunau o vermentino mi sta bene per il resto rimaniamo in attesa
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  19. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    ma poi perchè social card?? stava tanto male carta sociale???che diamine siamo ancora italiani no??
     
  20. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sa tanto di presa in giro.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 14 Marzo 2014

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina