1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno
    mio zio celibe morto quasi due mesi fà mi ha lasciato in donazione un appartamento che risulta affittato.... ora l'inquilino dovrebbe pagare la locazione.... poichè non c'è stata ancora la successione chi e come deve riscuotere l'affitto? eventualmente potrei ritirare l'assegno a me intestato e versarlo dopo la successione? i miei cugini vorrebbero che lasciassi questi soldi per pagare le spese di mio zio (acqua, luce, spese funerarie, tasse redditi) è giusto?
    grazie mille
     
  2. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Affrettate la successione e avvertite l'inquilino. Vi parlate?
     
  3. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Buongiorno,
    non ho ben compreso la vicenda.
    L'appartamento le è stato donato da suo zio prima della morte o le è stato attribuito dallo zio con testamento?
    Dal suo riferimento alla successione ed alle spese funerarie, mi sembra di capire che l'immobile le sia stato conferito con disposizione testamentaria.
    In questo caso, lei è stata nominata erede da suo zio o si è trattato di un legato (tradotto, suo zio le ha lasciato una quota del proprio patrimonio o solo il bene specifico?).
    Infine, i cugini cui lei fa riferimento sono i figli dello zio defunto?
     
  4. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno grazie per il cortese riscontro...
    L'immobile mi è stato donato tramite testamento olografo (depositato a fine luglio) da mio zio celibe (senza figli).
     
  5. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Ma nel testamento lei è stata dichiarata erede oppure lo zio le ha conferito il solo bene immobile?
    Nel primo caso lei è erede e quindi risponde anche dei debiti ereditari, nel secondo caso lei è legataria e non risponde dei pesi dell'eredità se non nei limiti della sua quota.
    Il testamento olografo è stato pubblicato da un notaio?
     
  6. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Il testamento è stato pubblicato da un notaio a fine luglio....
    Io non sono l'unica erede, a me un appartamento agli altri nipoti altri appartamenti e soldi.
    quindi posso o non posso riscuotere i soldi dell'affitto di questo appartamento lasciatomi in eredità? inoltre le spese varie dello zio da sostenere (luce, acqua, spese funerarie, tsse redditi) devono essere pagate alla scadenza e da chi? grazie mille
     
  7. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Lei può riscuotere i canoni di locazione ma, per quanto riguarda le spese dell'eredità, le ripeto che per poterle rispondere è necessario capire se lei sia stata nominata erede o soltanto legataria.
     
  8. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Scusi che differenza c'è fra erede e legataria?
    quindi posso riscuotere i soldi dell'affitto prima che venga fatta la successione?
     
  9. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    L'erede è colui che viene beneficiato di una quota del patrimonio ereditario, il legatario è colui che riceve uno o più beni singoli.
    L'erede risponde dei beni ereditari (quali ad esempio le spese funerarie), il legatario no.
    Nulla le impedisce di ricevere il pagamento del canone di locazione visto che, nel testamento, il defunto indicava il bene specifico che lei avrebbe dovuto acquisire e, pertanto, non spetterà agli eredi provvedere alla divisione del patrimonio ed alla assegnazione dei beni.
    Potrà informare il conduttore dell'avvenuto decesso (eventualmente allegando copia del certificato di morte) e della sua successione nel contratto di locazione.
    Il fatto che non abbiate ancora presentato la denuncia di successione non le impedisce di esercitare questa sua facoltà.
     
  10. robyfra

    robyfra Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie mille per il cortese riscontro
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina