1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. odirettore

    odirettore Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    Nel 2013 ho stipulato, come locatore, un contratto di locazione ad uso abitativo di natura transitoria ad uso foresteria.
    Non possiedo altri redditi oltre a quello proveniente dal contratto di locazione. Le mie domande sono queste:
    Dovrò fare l’UNICO o il 730?
    A quanto ammonta l’imposta che dovrò pagare?
    Eventualmente potrò portare in detrazione le tasse universitarie e le spese mediche?

    Grazie per l'attenzione
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, a meno che (ipotesi improbabile) il reddito da fabbricati sia pari o inferiore a 500 euro. Ma dovrai presentare il Mod. Unico. Non avendo un sostituto d'imposta, non potrai presentare il Mod. 730.
    L'aliquota dell'imposta lorda per il primo scaglione di reddito (fino a 15.000 euro) è il 23%.
    Sì.
     
  3. odirettore

    odirettore Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie per la tua risposta chiarissima e velocissima.

    Ciao
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Prego. Fanno 100 euro. Vuoi le coordinate IBAN o sei più comodo con PayPal? :)
     
  5. odirettore

    odirettore Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
  6. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    :^^::^^:
     
  7. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    perfetto !

    giacchè Lui ha pagato per tutti, posso chiederti anche :
    • sono sicuro che ci sarà una dichiarazione da fare...
    • ma non c'era un minimo sotto il quale "alla fine" quanto prendi di rendita (di solo affitto....o affitto+ detrazioni) nulla è dovuto alla stato ?
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non va eseguito alcun versamento se l’importo risultante dalla dichiarazione, riferito alla singola imposta o addizionale, è inferiore o uguale a 12 euro per le somme dovute a titolo di IRPEF e addizionali regionali e comunali.
    Il versamento minimo di ciascuna di quelle imposte è di 13 euro. L'IVA (da dichiarazione annuale) e l'IRAP invece non si versano se l'importo a saldo non supera 10,33 euro (ma non è il caso in discussione).
     
  9. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    h
    grazie,
    ma un reddito annuale di (faccio un esempio) 2300,00€ ....produce un'imposta oltre 12€ ? ( ero rimasto che sino ad una certa soglia lorda....l'imposta risultante rimaneva a zero....)
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il 23% (che è l'aliquota minima dell'IRPEF per i redditi fino a 15.000 euro) di 2.300 sembrerebbe superiore a 12 euro :)
    Ma quella è l'imposta lorda. Sottraendo (eventuali) crediti e detrazioni d'imposta si arriva all'imposta netta. Dall'imposta netta si sottrae l'importo delle eventuali ritenute e degli eventuali acconti e si arriva all'importo a debito.
     
  11. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    OK, quindi non esiste più un'area NO-TAX .... come mi ricordavo io (offorse mi ricordavo male, perchè non è mai esistita ? )
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La fascia di esenzione assoluta dall’IRPEF tecnicamente veniva determinata con una "deduzione per assicurare la progressività dell’imposizione".
    Ora lo stesso effetto è messo in atto con detrazioni d'imposta per particolari tipi di reddito e differenziate a seconda degli importi di reddito.
    Su quanto si stava discutendo (redditi da fabbricati) esiste la norma per cui se alla formazione del reddito complessivo concorrono soltanto redditi fondiari di cui all'art. 25 del TUIR di importo complessivo non superiore a 500 euro, l'imposta non è dovuta.
     
  13. massandro6

    massandro6 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Non avete parlato di soglia per la cedolare secca: sempre 13 euro?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina