1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. akillea

    akillea Ospite

    buongiorno,sono proprietario di un appartamento in un condominio con annesso giardino condominiale,sono stati proposti dall'amministratore dei preventivi per la potatura degli alberi e il rifacimento del manto erboso,vorrei sapere se un condomino può rifiutarsi di pagare qualora il preventivo venisse approvato dalla maggioranza,adducendo le motivazioni secondo le quali lo stesso giardino è popolato da cani,gatti randagi e degli stessi proprietari,nonchè estranei essendo l'immobile aperto per servitù di passaggio comunale,quindi nello stesso a causa di ciò regna sporco ed escrementi degli stessi animali,nonchè d'estate diventa un parco giochi per bambini,mi chiedo perchè dovrei pagare per riassestare un giardino che poi diventerebbe di nuovo luogo di incuria?grazie dell'eventuale risposta
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Le parti condominiali sono tali e quindi a carico di tutti i condomini, che ne facciano uso o meno. Il tuo caso, peraltro, capibile, mi sembra aver preso una strada positiva. Immagino che le opere di abbellimento, di maggior cura siano tese al fatto che il nuovo stato induca maggior rispetto agli avventori estranei e condominiali. Potreste aggiungere un cartello in cui si vieta l'accesso ai cani adducendo il valido motivo che il giardino viene usato, come parco giochi, da bambini. Alla fine, magari questa estate, vai a leggere il giornale sotto gli alberi. Il passaggio comunale, immagino una servitù, potrebbe essere ridimensionato su una superficie appropriata ricavando una parte del giardino, recintata e tenuta in manutenzione.
    Adriano Giacomelli
     
  3. akillea

    akillea Ospite

    grazie della risposta,ma per quanto riguarda la servitù di passaggio avviene nel sottoportico condominiale cconfinante col giardino e che non esistono recinzioni, così pure tenendo pulito anche il sottoportico offriamo un passaggio decente agli estranei, e poi i cartelli chi li osserva? abbiamo pure una condomina che dà da mangiare ai gatti randagi che invitata ad allontanare i piatti col cibo sul limitare della siepe esterna,non ha osservato tale delibere.....insomma se fosse solo questo.....comunque siamo in parecchi condomini,come si fa a far osservare le regole a tutti? la vita in condominio si sa ,è un'inferno, e mi fermo qui !
     
  4. Manuela Fragale

    Manuela Fragale Nuovo Iscritto

    Condivido quanto scritto da Giacomelli: "Le parti condominiali sono tali e quindi a carico di tutti i condomini, che ne facciano uso o meno". Non Le resta che contribuire alle spese.
     
  5. akillea

    akillea Ospite

    mi permetto di fare una considerazione,al di là dei regolamenti condominiali che non trovo ne giusti ,ne equi,dato che esiste in essi una prevaricazione a favore di uno o piuttosto di un'altro condomino,quello che disturba è il fatto che le spese cosidette straordinarie siano comparate alle stesse ordinarie,che sono d'accordo quelle si pagano in quanto consumi,cioè,come si può sottoporre ad obbligo economico chi dissente dalle decisioni prese in assemblea,faccio un esempio,se un'amministratore non ti aggrada per vari motivi,tu lo devi pagare lo stesso,andando contro le tue volontà solo perchè la maggioranza prevale,ora,già si abita in appartamento perchè la villa non ce la si può permettere,si fa a meno di ristrutturare per ovvi motivi economici,ma si deve pagare il lastrico di uno che ti abita 2 scale oltre o la parte di tetto dell'altra ala che a te non te ne viene proprio niente ne in termini di risanamento ne di abellimento, scusate ma mi sembrano obblighi poco consoni,e non mi si dica a questo punto vattene a stare da sola perchè sarebbe inopportuno,dico che ognuno guarda non solo al suo portafoglio ma anche all'inutilità di certe delibere assembleari,tipo appunto rifare il manto erboso di un giardino scritto solo sulla carta. prego di scusare il mio sfogo,avrei altri quesiti, ma meglio chiudere qui:occhi_al_cielo:, cordiali saluti
     
  6. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Caro amico gli sfoghi sono sempre opportuni e liberatori. Quello che Lei ha enunciato è ciò che tutti proviamo, analizzando,il primo istinto. Poi, magari, riflettendo, ci accorgiamo che il mondo gira e tocca anche a noi qualche beneficio. Infatti il giorno che la colonna fognaria, che serve il nostro appartamento, si spacca, si fanno le riparazioni anche a carico di chi abita l'ultimo piano e ha rifatto il lastrico solare, che il giorno che restiamo bloccati in ascensore, quell'odioso di amministratore si prodiga per primo per tirarci fuori, e quando ci arriverà un nipotino, benediremo quel pratino, dove porteremo il pupo a giocare.
    Scusa ma un tocco di ottimismo pasquale era d'obbligo.
    Adriano Giacomelli
     
  7. akillea

    akillea Ospite

    mi dispiace contraddirla, ma ciò di cui lei ha enunciato non riguarda proprio il condominio dove purtroppo abito,qui purtroppo vige la legge del faccio come mi pare,e mi creda, dopo 35 anni di forzata convivenza condominiale,anche un santo perderebbe la pazienza.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina