1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. valerial

    valerial Nuovo Iscritto

    Ho acquistato da due mesi un appartamento a piano terra in un piccolo condominio di 4 unità. Ora i due proprietari degli appartamenti soprastanti vogliono ricavare una mansarda ciascuno. Lo spazio tra il sottotetto ed il tetto è di altezza ridotta, accessibile da una botola per le ispezioni, quindi si dovrà eliminare parte del tetto per consentire la nuova costruzione.
    Posso oppormi? Ho diritto di richiedere una perizia strutturale? A carico di chi? Il tetto è parte comune: è previsto un rimborso alle altre unità?
    Un'altra cosa che mi secca tantissimo è che dovrò stare un lungo periodo della bella stagione con finestre chiuse per la polvere e non potrò utilizzare il mio giardino, quindi barricata in casa: ho diritto ad un compenso per il disagio?
    grazie di cuore per le risposte!
     
  2. king

    king Nuovo Iscritto

    Se il tetto è parte comune puoi tranquillamente opporti alla sopraelevazione; in ogni caso, a te spetterebbe la cosiddetta indennità di sopralzo.
    L'eventuale perizia statica è una documentazione obbligatoria che chi soraeleva deve produrre ai Competenti organi Preposti (Genio Civile) e quindi, è a totale carico di coloro che intendono eseguire i lavori.
     
    A valerial piace questo elemento.
  3. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    umanamente ti capisco...ma per i rapporti di buon vicinato non opporti solo per una questione di principio o gelosia:).
    se è tutto in regola vai tranquilla...ti farai indennizzare per l'occupazione del ponteggio! e poi si provvederà a rifare le tabelle millesimali per essere giusti!
    tra vicini i rapporti sono importanti! si vive meglio se si va d'accordo :daccordo: !!!
     
    A valerial piace questo elemento.
  4. valerial

    valerial Nuovo Iscritto

    non è davvero gelosia, è proprio disagio: sono appena venuta via da una casa che aveva problemi per cui tutti gli anni avevo operai che giravano...cercavo un posto dove stare tranquilla! Cmq farò del mio meglio per mantenere buoni rapporti, grazie mille per la risposta :fiore:
     
  5. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    :D bravissima vedrai che i lavori non saranno lunghi!!!!
     
  6. valerial

    valerial Nuovo Iscritto

    grazie per la competente e sollecita risposta! :fiore:
     
  7. mazzartu

    mazzartu Nuovo Iscritto

    non puoi opporti, trattasi dell'applicazione dell'art. 1127 del c.c. che prevede espressamente tale diritto per i proprietari dell'ultimo piano. ovviamente a certe condizioni, se non è stabilito diversamente dal titolo, se le caratteristiche strutturali lo permettono, se non viene leso l'aspetto architettonico (ma non sei tu a deciderlo ma, eventualmente, il giudice), ecc.. Per la sopraelevazioni gli altri condomini hanno diritto ad una indennità (non per l'occupazione dei ponteggi...) detta di sopraelevazione che considera il valore del terrenno su cui è fondato il condominio.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x valerial sull'atto di acquisto che destinazione ha il sottotetto e la copertura dell'ultimo piano, come soletta di copertura vedi se i 2 condomini dell'ultimo piano hanno questi diritti, per eventuali controlli statici è obbligatorio una perizia statica da un tecnico specializzato e per l'autorizzazione e/o scia il tecnico comunale vuole la delibera del condominio, se siete più di quattro occorre un amministratore e se siete più di dieci :daccordo:anche il regolamento. ciao adimecasa
     
    A valerial piace questo elemento.
  9. valerial

    valerial Nuovo Iscritto

    @adimecasa: il sottotetto è ispezionabile da una botola in uno dei due appartamenti sottostanti, nel permesso di costruire è indicato sottolineato due volte che non ha l'altezza nè i requisti per diventare abitabile; come per i tetto non c'è alcuna indicazione specifica in nessun atto d'acquisto per cui sono da ritenersi parti comuni...Grazie!!
     
  10. mazzartu

    mazzartu Nuovo Iscritto

    a prescindere che la circostanza che non sia indicato nulla non vuol dire che siano parti comuni in quanto, di norma, i sottotetti, se non sono normalmente accessibili e non hanno dimensioni tali da permetterne l'uso, sono considerati vani tecnici pertinenti ai proprietari dell'ultimo piano, la cosa, comunque, è irrilevante per il diritto sancito dall'art. 1127. Tutto questo per l'aspetto condominiale, ovviamente, chi vuole sopraelevare dovrà anche avere i titoli amministrativi per farlo (DIA, perizia statica ecc.ecc. che prevederanno il rispetto degli standard tecnici e quant'altro).
     
    A valerial e Ennio Alessandro Rossi piace questo messaggio.
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x valerial non hai risposto a tutto quello che ti ho chiesto pertanto qualsiasi risposta in merito sarebbe incompleta ciao adimecasa:daccordo:
     
  12. valerial

    valerial Nuovo Iscritto

    @adimecasa non ho ancora ricevuto il rogito (sono 2 mesi che l'ho acquistato) ma il notaio mi ha detto che il tetto è parte comune per legge e anche il sottotetto perchè non è stato attribuito a nessuno. Il condominio è di sole 4 unità, due delle quali sono i diretti interessati a costruire, non abbiamo amministratore. Tra l'altro, ho appena saputo che saranno impegnati 25 mq coperti e ca. 60 saranno scoperti come terrazza ad uso esclusivo, la cosa mi preoccupa perchè le terrazze hanno sempre problemi di infiltrazione che, se capiterà, dovrò accollarmi per la mia parte...:disappunto:
     
  13. mazzartu

    mazzartu Nuovo Iscritto

    cambia notaio. Il tetto è di proprietà comune (art. 1117 c.c.) se non stabilito differentemente dal titolo, ci sono casi (pochi), che può essere anche di proprietà privata, un'affermazione così in generale non è corretta. per il sottotetto ci sono decine di sentenze che confermano quanto ho detto precedentemente. comunque non aggiungo altro, vai a leggerti gli articoli citati. un amministratore professionista
     
  14. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x valerial se come dici il sottotetto è di proprietà condominiale i due condomini non possono modificare il tetto senza il vs. consenso specialmente se fanno un terrazza a livello, con conseguenze che ti lascio immaginare, anche se ti assicurano che fanno mille accorgimenti e garantiscono un sicurezza, non accettare siete in quattro nessuna maggioranza è evidente se 2 votano contro, è opportuno che il tuo contratto di acquisto sia visto da un legale o da un tecnico saprà dare migliori garanzie, inizialmente fatti assistere da queste persone che ti ho accennato e vedrai che tutto si risolve nel meglio modo ciao adimecasa;)
     
    A valerial piace questo elemento.
  15. valerial

    valerial Nuovo Iscritto

    @mazzartu grazie mille per i consigli! ciao:fiore:

    Aggiunto dopo 4 minuti :

    si, ho già vissuto l'esperienza terrazza: un incubo!! mi sa proprio che non accetterò a meno che non sottoscrivano che tutte le spese per riparazioni ecc conseguenti alla modifica saranno a loro carico... Grazie1000!!!:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina