1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Max Biathlon

    Max Biathlon Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Ho comprato un immobile un paio di anni fa facente parte di un edificio di 04 condomini. Mi avevano detto che le spese dell'acqua non si pagavano e, purtroppo, non sono andato a fondo della vicenda. Appena comprato sono andato all'acea a cercare di mettermi in regola ma mi hanno risposto dopo mesi che non potevano agire poichè l'abitazione non aveva un regolare imbocco in fogna. Dopo qualche mese l'Acea ha staccato l'acqua e siamo venuti tristemente a conoscenza della verità. L'utenza c'era ed e' intestata al 1^ proprietario dell'edificio che è defunto e non ha più proprietà nello stabile. Invece che cercare di regolarizzarci gli altri condomini si sono attaccati abusivamente con un tubo al contatore e l'acqua continua ad arrivare. Dopo vari tentativi di discussione hanno apparentemente deciso di regolarizzare la questione con la nomina di un amministratore ma sono passati circa 06 mesi e siamo alla situazione sopra descritta. Come posso tutelarmi e a che rischi posso andare incontro ?
    Potrei pensare di regolarizzare il tutto personalmente ma non vedo perchè mi devo accollare un debito tra l'altro che non mi appartiene (sono contestati consumi da prima del mio ingresso) e continuare a intestarmi l'utenza con tutti i rischi connessi.
    Inoltre posso procedere in maniera autonoma per l'allaccio in fogna o per una fossa biologica in modo da regolarizzare almeno il mio appartamento. ??
    Vi prego .. sono allo stremo delle forze
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Non mi risulta che debiti su utenze di terze persone vengano ereditate da nuovi utenti!
    Comunque sia per ottenere una nuova utenza, dovrai procedere con il regolare allaccio in fogna tuo individuale o complessivo dell'intero condominio. Naturalmente di una unirò regolarmente autorizzata. Sono opere che ricadono in capo al proprietario dell'immobile.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  3. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Poi c'è pure la faccenda dell'allaccio abusivo potete incorrere in una denuncia penale in quanto furto di una risorsa naturale comune. Io farei molta attenzione. Per cui se non ci vogliono sentire ti conviene organizzarti da te, come scritto da @Adriano Giacomelli . Prova a rifarli ragionare per adeguare tutti insieme le vostre utenze.
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    l'immobile ha ottenuto l'agibilità?, L'impianto fognario come è stato progettato? Non mi risulta sia possibile ottenere l'agibilità se la fognatura non è realizzata a norma, se esiste una fognatura raggiungibile è obbligatorio allacciarsi altrimenti il progetto deve prevedere altri sistemi di smaltimento dei liquami
    Se le cose non sono regolari e non avete l'agibilità è ovvio che non vi forniscano l'acqua, potrebbero anche farvi abbandonare l'edificio
     
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    @griz Credo che si tratti di un vecchio fabbricato, certo che una volta ne combinavano un pò di tutti i colori...e la gente ci abitava pure (con o senza agibilità) ed il Comune non diceva niente finchè non veniva fuori un esposto di qualcuno o di qualche società dei servizi. Oggi con una costruzione nuova ci fosse una cosa del genere ti sommergono di denunce...e l'agibillità (giustamente) te la scordi.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    avete nominato un amministratore fatelo lavorare per sistemarvi il tutto, altrimenti cosa serve un amministratore?
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    ho letto in fretta a mi è sembrato che la costruzione fosse nuova, la situazione è complesa e non puoi regolarizzare la posizione da solo, non credo tu posa separare le fognature e addirittura mettere una fossa nel terreno condominiale, sono cose che dovrete fare tutti insieme, comunque se tutti vivono così "alla grande" forse ti conviene valutare di farlo anche tu, le sanzioni eventuali, se mai saranno comminate, non costeranno mai come operare da solo per regolarizzare
     
  8. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Io l'ho dedotto da questo...

    Quindi ho dedotto che potesse essere un pò datato (il fabbricato), ma magari ho sbagliato io.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina