1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Devo sostituire la caldaia per riscaldamento+acqua calda all'appartamento dato in affitto. Poichè mi tocca (almeno così pare) pagare per l'acquisto della nuova caldaia, la relativa spesa può usufruire delle detrazioni fiscali previste per il risparmio energetico?
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si...a certe condizioni.
    Ti serve un termotecnico.
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  3. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Puoi farmi capire meglio?
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il bonus è ammesso se sostituisci una caldaia "vecchia" con una a condensazione.
    Il bonus ottenibile è fissato in funzione dell'inquadramento:

    -50% se per intervento di ristrutturazione generico (pratiche amministrative paria a zero)

    -65% se per intervento di riqualificazione energetica (si devono produrre/trasmettere determinate documentazioni che magari non tutti sono in grado di occuparsene o rendono necesaria l'asseverazione di un tecnico oltre certe potenzialità).

    Non è chiaro se per il 65% oltre alla caldaia vada adeguato anche l'impianto di distribuzione con termovalvole.
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  5. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La detrazione fiscale prevista per il risparmio energetico può essere utilizzata solo se la caldaia nuova è del tipo a condensazione. In questo caso inoltre c'è un'asseverazione da far fare ad un termotecnico.
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  6. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho letto altrove (lo dice anche Dimaraz) che è previsto il 50% se per intervento di ristrutturazione generico, invece del 65% se per intervento di riqualificazione energetica
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  7. slenisap

    slenisap Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se è a condensazione c'è il 65 % di detrazione e non serve nessuna asseverazione.
    Bisogna fare la pratica all'ENEA on line che comunque è facilissima se si ha un pochino di confidenza con il PC.
    Se è una caldaia normale (non più vendibili a partire da quest'anno, ma ancora installabili) basta mettere la fattura nella dichiarazione dei redditi per la detrazione del 50 %.
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  8. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sei sicuro? mi sembra troppo semplice per come vanno le cose in Italia....
     
  9. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Importante: occorre conservare la fattura fino al giorno in cui esce dal controllo dell'Agenzia delle Entrate la dichiarazione che riporta l'ultima rata oggetto della detrazione. La dichiarazione esce dal controllo il 1° gennaio del 5° anno successivo a quello della dichiarazione stessa (Unico PF 2016 uscirà dal controllo il 1° gennaio 2021).
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La discriminante per l'obbligo di asseverazione non è la "condensazione" ma la potenza.

    Nel caso specifico non credo si superi tale limite e ho indicato il ricorso ad un tecnico solo qualora non ci si voglia impegnare personalmente.
     
  11. slenisap

    slenisap Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si, ha ragione ! Se la potenza non supera i 35 kw (?) non ricordo esattamente, ma quasi sicuro che per un appartamento bastano ed avanzano 24 kw non serve l'asseverazione.
    Strano a dirsi ma è proprio semplice la procedura : fattura nella dichiarazione dei redditi (sempre con pagamento fatto con bonifico) per 50%, caldaia "normale e pratica ENEA per 65% (sempre bonifico apposito).
    La pratica ENEA è veramente semplice ; inserire dati appartamento e compilare quanto richiesto nei vari passaggi ( es:se è a gas metano, potenzialità,condensazione, etc)
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  12. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se non mi sbaglio la detrazione del 65% si ha in presenza di caldaia a condensazione.
     
  13. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ormai le caldaie in commercio che possono essere vendute sono SOLO a condensazione.
     
    A Marinarita piace questo elemento.
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    @Cia questa è la guida dalle Entrate per l'agevolazione fiscale del 65%. E' molto precisa e ti indica i passaggi che devi eseguire per ottenerla.
    Questa e la versione più recente sul loro sito.
    Tieni conto che sono state proprogate già al 31/12/2017, non spaventarti se vedi altre date...questa versione qui è di Marzo 2016, ma è quella più recente c'è sul sito delle Entrate.
     

    Files Allegati:

    A Marinarita piace questo elemento.
  15. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Importante è l'elemento dell'aliquota IVA, che in parte è del 22%, in parte è del 10%.
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è così.
     
  17. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se non è stata cambiata la procedura, per certi prodotti finiti come le caldaie di potenza inferiore ai 34 kW, non serve più la asseverazione per la detrazione al 65%, ma fino a poco tempo fa occorreva allegare alla pratica Enea copia dei dati di targa del costruttore (se non ricordo male).

    Soprattutto bisogna considerare che le caldaie a condensazione richiedono una adeguata canna fumaria anticorrosione: in caso di sostituzione di una caldaia datata, è quasi scontata.
    Il richiamo non è peregrino: ha solo sbagliato i conti: detrazione decennale, conservazione per 5 anni: conclusione: conservare fatture per 15 anni (+1 di prudenza) sperando di essere ancora vivi.
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non ha sbagliato solo i conti.
     
  19. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Preciso la frase:
    A titolo di esempio, Unico PF 2016 (l'ultima dichiarazione presentata) uscirà dal controllo il 1° gennaio 2021.
     
  20. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina