1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    In un condominio, a seguito di un sopralluogo, mi sono accorto che le copertine della parte in muratura del parapetto del terrazzo che perimetra il piano attico sono da sostituire sia per difetti strutturali (mancano di gocciolatoio, sporgono solo dal lato verso il vuoto e la sporgenza è esigua: 1,5 cm circa) e sia perché sono fessurate e cariate (sono in travertino di pessima qualità e la stuccatura dei vacuoli non c'è più).
    Il costo del lavoro di sostituzione è 1/3-2/3 oppure al 100% a carico del proprietario?
     
  2. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    se sono parapetti che si trovano sul prospetto dell'edificio ritengo che possano essere tutti a carico del condominio, hai verificato cosa stabilisce il regolamento di condominio?
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Salvo diverso disposto direi a carico del proprietario se
    i parapetti fungono solo da protezione per chi usa il piano attico.
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    sono però anche elementi della facciata
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    le copertine coprono la veletta in muratura che costituisce sono parte del parapetto l' altra parte è una ringhiera in ferro, dipinta in bianco, il proprietario ha anche installato una grata. Se sono tutti elementi della facciata anche la verniciatura della ringhiera deve essere fatta a spese del condominio. Ma allora anche le ringhiere dei parapetti dei balconi sono elementi della facciata, gli altri condomini chiederanno la verniciatura a spese del condominio. Posto foto del terrazzo in questione
    002 (FILEminimizer).JPG 003 (FILEminimizer).JPG
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' un normalissimo parapetto che, al pari della ringhiera, è ad esclusivo carico del proprietario del piano.

    Non si confondano eventuali decori esterni di particolare foggia e valore artistico con i normali elementi strutturali o finiture comuni.
     
    A Luigi Criscuolo piace questo elemento.
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    visto così penso che sia ad esclusivo carico del proprietario
     
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ovviamente il proprietario dell'attico sostiene che la veletta è il proseguimento del muro perimetrale del palazzo. Il fatto è che il muro perimetrale del palazzo è costituito da un muro a doppia parete con cassa vuota dello spessore finito (compreso di intonaci e rivestimento esterno al quarzo) di 48 cm. La veletta che si vede è spessa meno della copertina che è larga 0,20 m quindi sarà 18 cm.
     
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Allego il seguente schizzo speditivo della situazione: la situazione del piano attico è rappresentata nella figura sottostante mentre quella superiore rappresenta la situazione tra i piani sottostanti l'attico. Faccio presente che tutto il piano attico (appartamento e terrazzo stanno sotto il tetto a falde di copertura non è un lastrico solare scoperto. Situazione terrazzo piano attico.jpg
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se il parapetto è una "prosecuzione" dei muri perimetrali allora la questione è giurisprudenzialmente dibattuta (sentenze in contrasto)...con parte maggioritaria che avvalora l'ipotesi della condominialità totale.
    Nel tuo caso diventa ancor più opinabile perchè:
    1-dal disegno traspare come il parapetto sia interrotto dal solaio oltre ad aver diversa "consistenza" (pur rimandendo a filo sul lato esterno)
    2-dalla prima foto si intravede come se il parapetto fosse rientrato quantomeno in una porzione del suo sviluppo orrizzontale.

    Personalmente non ravvedo una utilità condominiale del parapetto, dubito che i pilastri strutturali proseguano nello stesso...e se si pretende che questi siano muri perimetrali a carico di tutti ...allora si aprirebbe la diatriba su quelli più arretrati che fungono da perimetrale per l'abitazione del piano attico e presumo sostegno per il tetto sopra la stessa (e di cui benefici pure il Condominio).

    Comprensibile che il proprietario dell'attico spinga per la sua interpretazione per scaricare le spese anche sul Condominio...ma se non trova l'appoggio della maggioranza deve dimostrare tale tesi davanti ad un Giudice... e non è scontata la risposta.
     
  11. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Allego due foto da google Tetto 4.JPG Tetto 1.JPG
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina