1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. SWAMI2015

    SWAMI2015 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve, chiedo consiglio per dei lavori da effettuare in casa mia. Vorrei sostituire la scala a chiocciola presente, ingombrante e poco funzionale con una scala-armadio contenitiva interamente in legno, per poter raggiungere il soppalco non abitabile che si affaccia sulla zona giorno. Ero convinta non servisse nessuna pratica trattandosi innanzitutto di un elemento di arredo e secondariamente di una scala che porta ad un sottotetto (potrebbe essere in toria anche una scala retrattile..) però alcune persone mi hanno fatto venire il dubbio. Questo è il primo quesito...l'altro lavoro che ci piacerebbe fare sarebbe realizzare un soppalco interamente in legno che andrebbe ad aumentare la superficie già esistente ma che per le altezze che vrebbe (min.117 max 150) sarebbe considerabile come un ripostiglio, e per giunta imbullonato al muro, quindi in teoria facilmente smontabile e non da demolire: anche per questo serve regolare autorizzazione o si può considerare elemento di arredo? Per quanto riguarda l'abitabilità dell'area sottostante (soggiorno con angolo cottura di circa 17 mq) io avrei tre diverse altezze, un'area con altezza minima di 242 cm, l'area sotto il sopplaco in legno con altezza media 255 cm e l'area a tutta altezza che và da 375 cm a 445 cm....facendo un calcolo dei MC minimi il mio soggiorno se fosse ad altezza omogenea dovrebbe averne 41,85 MC , mentre con il calcolo della cubatura con queste altezze ho una cubatura di circa 43 MC, quindi superiore. Nell'ultimo regolamento edilizio di Firenze (2015) ho pure trovato un'articolo dove si parla di altezza minima sotto il soppalco di 240 cm (e quindi ci rientro) e che il nuovo soppalco non deve superare i 2/3 della superficie su cui si affaccia (e anche in questo ci rientro). Deetto questo (e mi scuso per la marea di informazioni ma è un caso, a mio avviso molto border line e quindi i consigli sono ben accetti) cosa dovrei fare? Dichiarare tutto (con una CILA?), non dichiarare nulla perchè non serve? E la piantina catastale che riporta una scala a chiocciola, và aggiornata? Grazie a tutti per i preziosi consigli!
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nessuna "pratica" necessaria...ma mi sorgono dubbi sulla effettiva possibilità tecnica.
    Una scala a chiocciola è solitamente una soluzione dove mancano gli "spazi" per altre tipologie di scala (a rampe)...quindi per poterti rispondere sulla fattibilità tecnica servono tutte le misure effettive.

    Anche per gli altri quesiti (ho perso il conto) non vedo problemi o necessità di pratiche.
     
  3. SWAMI2015

    SWAMI2015 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie Dimaraz .Abbiamo comprato la casa già ristrutturata e questa scala a chiocciola non mi era mai piaciuta,il costruttore non l`ha voluta cambiare nonostante gli facessimo notare che occupava inutilmente una parete.Inoltre ho letto nel r.e che per collegare i sottotetti i parametri delle scale non sono necessariamente quelli che servono per collegare locali primari, in ogni caso la nostra scala avrebbe pedata 25 alzata 22 e larghezza 70 e sarebbe più che comoda contando che non è destinata ad un utilizzo intensivo.L`unico mio dubbio è, faccio cmq la variazione catastale per togliere la scala a chiocciola oppure è una modifica che non obbligatoriamente va`dichiarata in catasto?Nell'eventualità di vendere in futuro vorrei essere apposto....
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non hai spiegato se la scala a chiocciola sia in muratura o un manufatto il legno/ferro o altro.

    La cosa è comunque ininfluente.
    Ho operato sostituzioni in "ambo le direzioni" senza che vi sia mai stato necessità di "registrare".
    Questione diversa se tu dovessi "creare" il passaggio forando/modificando un solaio.
     
  5. SWAMI2015

    SWAMI2015 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie ancora.La scala a chiocciola è in legno ,una fontanot,e la scala armadio che andrei a fare ovviamente in legno.Nessun foro o opera muraria,solo lavoro di falegnameria.
     
  6. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Io farei una CILA date che vuoi anche aumentare la superficie del soppalco, con relativo accatastamento.
     
  7. SWAMI2015

    SWAMI2015 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Quindi nella Cila lo descrivo come soppalco non abitabile uso ripostiglio, non aumenta la superfie utile della casa giusto?Perdonate i dubbi ma io lavoro come architetto di interni per negozi, e non seguo mai pratiche.
     
  8. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Catastalmente solo parti di locali con altezza inferiore a m 1,50 non incrementano la superficie dell'appartamento. Per i rifiuti devi vedere il regolamento comunale cosa fa superficie utile
     
  9. SWAMI2015

    SWAMI2015 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Questo nuovo soppalco in legnonella parte più bassa sarebbe 117 cm, nella parte più alta circa 150 cm, ci sono una ventina di cm che eccedono questa misura perchè praticamente il controsoffitto è stato tagliato prima proprio per avere un altezza utile nella parte di soppalco in muratura che è stata già fatta, praticamente aggiungendo un pezzo di cartongesso (o legno) lo avrei tutto sotto i 150 cm. Avrei voluto evitarlo sicnceramente, però se non c'è altro modo terrò in conto di farlo, magari in un secondo momento...che voi sappiate la CIla ha bisogno per forza di disegni allegati?
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non avevo valutato l'aumento come "rilevante"...di quanti mq. stai parlando?

    Si tratta di un unovo soppalco o di un prolungamento di quello esistente?

    Se cominciamo a considerare "superficie" anche gli spazi "ridicoli" e realizzati con opere amovibili...allora tanto vale "denunciare" anche la quadratura di mensole e top.
     
  11. SWAMI2015

    SWAMI2015 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Circa 6mq...prolungamento dell' esistente ma interamente in legno, quello esistente è in muratura.
     
  12. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Certo, occorrono i disegni dello stato di fatto, nuove opere/demolizioni e progetto finale e le opportune verifiche per dimostrare che l'intervento è conforme alle norme dello strumento urbanistico, reg.edilizio, regolamento d'igiene e eventuali leggi vigenti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina