1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. archirebi

    archirebi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, l'inquilina mi ha comunicato che il forte vento di questa notte ha fatto uscire dai binari la tapparella e questa ha rotto un vetro dela finestra, qualcuno mi sà dire se la spesa di sostituzione è ha carico del conduttore? Io penso di si ...
    Grazie
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    In linea generale, la sostituzione di parti accessorie degli infissi (maniglie, serrature, vetri, cornici) resta a carico del conduttore (salvo accordi diversi sottoscritti tra le parti nel contratto di locazione).
    http://www.studiolegale-online.net/locazioni_04.php
     
  3. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se l'inquilina teneva chiusa la finestra sicuramente il vetro non si rompeva, per cui direi che non è sicuramente responsabilità del proprietario.
     
  4. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Osservazione ad hoc.:applauso::ok:
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Osservazione alquanto illogica. E' più probabile che la tapparella, uscendo dai binari, vada a sbattere sulla finestra quando quest'ultima è spalancata o invece quando è chiusa?
     
    A essezeta67 piace questo elemento.
  6. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Sì, certo, come (quasi :D) sempre hai perfettamente ragione...:stretta_di_mano:
    Ma, come da quesito dell'O.P., bisognerebbe questionare non tanto sulle cause che hanno determinato la rottura del vetro, quanto a chi imputare la spesa per la sua sostituzione. A mio giudizio, vale la mia prima risposta, salvo ovviamente patto contrario.
     
  7. archirebi

    archirebi Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie, tutto chiaro!
     
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Condivido, il problema era "chi paga", però desidero specificare il mio dire che era meglio tenere la finestra chiusa.
    Abitando in una zona molto ventosa posso assicurare che in caso di vento è bene chiudere le finestre, altrimenti si crea il giro d'aria in casa che può causare sbattimenti di porte (con rottura dei vetri), ed entrando in tema, può causare fuoriuscite dai binari di tapparelle, con le conseguenze del caso.
     
  9. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo me la fuoriuscita delle stecche di legno della tapparella a causa del vento è possibile solo quando il telaio della tapparella medesima è sporto in avanti. Quindi è colpa del conduttore di non aver provveduto a ritirare e chiudere la tapparella in una giornata ventosa.
    Concordo con Nemesis che il vetro della finestra si è rotto perché questa era chiusa: se quest'ultima fosse stata aperta si sarebbe trovata verso l'interno dell'appartamento e quindi più lontano dalla tapparella.
    Non sono molto d'accordo con Dolly per quanto riguarda il principio generale al quale lei si riferisce: che in questo caso dovrebbe essere "chi rompe paga".
    Le ricordo che la manutenzione degli accessori è a carico del conduttore ma la sostituzione è a carico del locatore.
    L'art. 1576 dice che le piccole spese per la manutenzione (e non per la sostituzione) degli accessori sono a carico del conduttore.
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Desidero spiegare bene il mio dire "chiudere le finestre", la tapparella fa parte della finestra e in caso di vento, come succede dalle mie parti, non si lascia la tapparella aperta, cioè verso l'esterno sporto in avanti, altrimenti si facilita l'uscita dalla sua sede, ma la si richiude verso l'interno scongiurando anche l'uscita dai binari e si chiudono anche i vetri ad evitare il giro d'aria.
    Spero di aver dipanato i dubbi dei frequentatori.
     
    Ultima modifica: 7 Ottobre 2013
  11. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Lasciando stare se la finestra fosse aperta o chiusa, a me sembra che non vi sia nulla da imputare al proprietario. Se dei ladri tentano di entrare in casa forzando la porta o rompendo una finestra, paga l'inquilino che usa l'appartamento, non certo il proprietario.
    Inoltre la tapparella è uscita dai binari a causa del vento, e non, come mi sembra di aver intuito, per qualche difetto dell'infisso.
    Quindi la spesa, a mio avviso, spetta all'inquilino.
     
  12. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    se si rompe il vetro vuol dire che il vento viene dall'esterno (verso l'interno della casa), pertanto anche se fosse aperta la finestra non centra nulla. ma l'assicurazione contro i fenomeni atmosferici non la pagate?.risolto:innocente:
     
  13. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il problema rimane, chi deve pagare l'assicurazione? Proprietario o Inquilino?
     
  14. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    assicurazione se esiste,altrimenti se e' uscita dalla guida e vecchia e deve essere sostituita.pertanto lavori ordinari a carico del proprietario.
     
  15. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    va bene il vento
    ma le prove che il tutto non è per maldestra conduzione?

    Un 50 e 50 farebbe contenti tutte e due?
    ...a volte un rapporto conduttore e proprietario flessibile può avere buone ripercussioni sul futuro.
     
  16. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Normalmente le spese di ordinaria manutenzione spettano al conduttore, tra l'altro anche in questa tabella (salvo patto contrario) i vetri delle porte e finestre nell'appartamento sono a carico dell'inquilino;
    http://www.tutelati.it/proprietario_inquilino.htm
    Poi a quanto pare è stata una sua sbadataggine e non una causa naturale.
     
  17. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Se la tapparella era vecchia e non più idonea alla sua funzione, chiusa o aperta, doveva essere sostituita a carico del proprietario.
    Ma il proprietario non è stato informato, quindi c'è stata negligenza da parte del conduttore e secondo me le spese le deve pagare lui.
    Non è possibile che il proprietario ogni settimana vada ad ispezionare la casa locata per controllare lo stato della stessa.!!!
     
  18. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    io credo che il proprietario abbia visto che la tapparella sia uscita dai binari.se si piegano le stecche,o sono vecchie oppure troppo corte,(da sostituire altrimenti puo' ripetersi la cosa)pertanto il costo spetta al proprietario.
     
  19. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Infatti...
     
  20. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    quindi dovrebbe sostituire tutta la tapparella?:^^:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina