1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Buongiorno,
    a tutti, premetto di non avere formulato ancora nessuna richiesta di chiarimenti all' amministartore in quanto prima volevo avere una vostra opinione .
    Ritirando il rendiconto ... sorpresona da € 470000 giustificato come spesa perdita acqua ripartito ugualmente su tutti i condomini quindi poco meno di € 470 ad alloggio.
    A mio parere c'è stata una negligenza attribuibile anche alla società che fornisce l'approvvigionamento idrico poichè un eccesso di consumo (quasi raddoppiato ) sarebbe dovuto essere oggetto di verifica anche da parte loro ; pertanto è possibile chiedere un risarcimento parziale?
    Inoltre la polizza assicurativa condominiale potrebbe risponderne?
    Chiedo questo sul capitolato spese non viene specificato nulla se non genericamente il totale complessivo come "SPESE PERDITA ACQUA" e la ripartizione per condomino.
    Grazie a tutti
     
  2. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    1. Confermi euro 470.000?
    2. Non è stata la ricerca della perdita d'acqua (ossia il punto in cui la tubatura perde)?
     
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    la perdita era sulla rete privata o pubblica????
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se avete delle spese in condominio significa che la perdita è a valle del contatore, il problema è quindi interno all'impianto vostro, la società erogatrice non ne è responsabile, il consumo viene rilevato a lettura, solitamente se c'è una perdita si individua con tracce di umidità o altre manifestazioni simili, se non vi siete accorti, siete sfortunati ma è una faccenda solo vostra
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non può che essere a valle del contatore ovvero sulla rete privata.
    Con un importo del genere, se consumato in breve tempo, non si sarebbe dovuta vedere una traccia di umidi ma un ruscello proveniente da una sorgente di nuova formazione. Capita solo nei miracoli!
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Uno dei miracoli è proprio il fatto che i condomini siano così ingenui.
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    perchè ingenui?
    se non si sindividua una perdita della condotta dell'acqua potrebbe semplicemente essere a causa della vicinanza della perdita ad uno scarico dell'accqua chiara, senza leggere il contatore non lo si noterà mai
     
    A meri56 piace questo elemento.
  8. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Vicinanza a che cosa?
     
  9. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Chiedo scusa l'importo 47000 (quarantasettemila€) ripartito tra un centinaio di condomini.
     
  10. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Stamattina nel vociferare condominiale sembrerebbe che il consumo a causa della perdita sia raddoppiato e la società erogatrice dal loro regolamento sembra risponderne soltanto se il consumo si fosse triplicato ...così è stata venduta.
    Attendiamo notizie da un parere legale eppoi vi aggiornerò....grazie a tutti .
     
  11. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    provo a fare un discorso tecnico :): a mia esperienza una perdita del tubo dell'acqua, abbondante come sembr apossa essere questa, si vede, se avviane in prossimità di una struttura muratia, questa presenterà prima o poi tracce di umidità, se avviene nel terreno, prima o poi si noterà un avvallamento del terreno causato dallo scorrimento dell'acqua, se non si è visto nulla, è possibile che l'acqua si adefluita in uno scarico dell'acqua piovana (chiara) e quindi che nessuno se ne sia accorto
    Spero di esermi capito :occhi_al_cielo:
     
  12. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Un tale importo non può essersi verificato all'improvviso. Perché il fornitore non ha informato il condominio quando l'importo non era ancora così imponente?
     
  13. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    le letture dei contatori dell'acqua si fanno circa una volta l'anno, il fornitore non ha elementi per accorgersi di un consumo anomalo se non all'emissione della bolletta, a quel punto lo hanno notato tutti
    A prescindere da tutto quanto sopra, mi incuriosice sapere dove era la pedita (che immagino oggi sia stata riparata) e come è stato che nessuno se ne si accorto prima
     
  14. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Infatti si sarebbe dovuta vedere a meno che non si sia infiltarta sotto terra..Cmq questo punto ho dubbi anche sul contatore primario (cioè dalla rete al condominio)che voi sappiate tra l'altro dovrebbe effettuare dei collaudi periodici?
    Oltretutto ogni singolo alloggio ha un suo contatore all'entrata e quindi per tutti il consumo era regolare e nessuno ha riscontrato anomalie.
     
  15. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La perdita si trova:
    - o subito a valle del contatore condominiale
    - o subito a valle di uno dei contatori individuali.
    Per verificare se si è nel secondo caso ogni condomino deve chiudere i suoi rubinetti e vedere se il suo contatore segna valori crescenti nel tempo (ad esempio può vedere se in un'ora i metri cubi aumentano).
     
  16. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    se ogni appartamento h ail suo contatore, è evidente ch el aperdita è sull alinea principale, altreinti si riscontrerebbe.
    Ma c'è ancora?
     
  17. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non è detto.
     
  18. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    @griz..spero si sia attivato per aggiustarla.
    Sicuramente è tra il contatore condominiale e la linea che porta al condominio altrimenti qualunque condomino se ne sarebbe accorto...
     
  19. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non la linea che porta al condominio, ma la linea del condominio che distribuisce l'acqua. Infatti è condominiale tutta la tubatura che sta a valle del contatore principale e a monte di ogni contatore individuale.
     
  20. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Io mi auguro che ti sia capito. Il problema è che vorremmo capirti noi.
     
    A Luigi Criscuolo piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina