1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pierugo

    pierugo Membro Junior

    Buongiorno, mi chiarite per favore il dubbio.
    Nel mio condominio ci sono un piano rialzato, un primo piano ed un secondo. I balconi sono in aggetto. Più condomini tra cui quello giù da me ed io stesso abbiamo agganciato dei tendoni da solo col consenso tacito di ognuno. Il sottobalcone che vedo io dal mio balcone (parte di sotto del balcone di sopra) presenta delle macchie giallastre. Forse sono vecchie macchie di umidità asciugate. Vorrei che si ritinteggiasse, anche per pulirlo. A chi spetta sostenere la relativa spesa. Non vorrei farlo io e poi magari quello giù da me dice che devo fare io mio sottobalcone e quindi mi ritrovo con un regalo fatto a quello sopra di me.
    Grazie
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,

    I balconi aggettanti costituiscono solo un prolungamento della facciata dell'appartamento dal quale protendono e, non svolgendo nessuna funzione di sostegno, nè di di copertura dell'edificio, non possono essere considerati a servizio dei piani sovrapposti e di proprietà comune dei proprietari di tali piani, pertanto ad essi non può applicarsi il disposto dell'art. 1125 c.c. perchè i balconi aggettanti rientrano nella proprietò esclusiva dei titolari degli appartamenti a cui accedono. (Corte di cassazione sentenza n. 218 del 05/01/2011).
     
    A salvo cervino piace questo elemento.
  3. pierugo

    pierugo Membro Junior

    Per cui praticamente ognuno sostiene le spese per il proprio sottobalcone. Io dovrò solo permettere al sovrastante di far accedere gli operai sul mio balcone per riparare il suo sottobalcone. E' così?
     
  4. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Si se il problema riguarda solo il balcone del piano di sopra, mentre se è un problema comune ovvero che tutti i sottobalconi sono da rifare, a quel punto la ditta manutentrice utilizzerà un ponteggio.
     
    A pierugo piace questo elemento.
  5. pierugo

    pierugo Membro Junior

    Sei stata molto chiara, grazie.
    P.U.
     
  6. Nerone

    Nerone Membro Attivo

    Ho già fatto presente il mio problema e mi hanno già dato risposte, ma siccome la paura di sbagliare è tanta anche perché chi gentilmente mi ha risposto non conosce né i proprietari del piano di sopra, nè ha visto la situazione, io chiedo a te se la sentenza di cassazione cui fai riferimento si può applicare anche a terrazzi di esclusa proprietà dei vicini essendo gli stessi un proseguo del loro appartartamneto, ma che nello stesso tempo soffittano i miei di sotto.

    Aggiunto dopo 6 minuti :

    Ho già fatto presente la mia situazione ed altri mi hanno risposto, ma siccome la paura di sbagliare è tanta perché i proprietari dell'appartamento di sopra sono veramente spietati , di una cattiveria diabolica, chiedo anche a te.
    La sentenza cui fai riferimento si applicano anche a terrazzi che sono di esclusiva proprietà in quanto proseguo dell'appartamento del vicino di casa ma nello stesso tempo soffittano i miei terrazzi esclusivi di sotto e stanno causando problemi anche di godimento degli stessi?
     
  7. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Vi sono alcune eccezioni alla regola prospettata da Alessia Bruschi: Tra queste: "Quando una fila di balconi sporgenti é stata costruita in modo tale che il fondo del balcone di sopra faccia da soffitto a quello di sotto. In quest'ultimo caso la manutenzione dell'intonaco o della copertura del sottofondo di ogni balcone va a carico del proprietario del balcone di sotto, applicando l'articolo 1125 del codice civile.Vedi tu se rientri in questa eccezione.
     
  8. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao cautandero,

    quando parli
    fai riferimento ai balconi "incassati" nell'edificio che equiparati ai lastrici solari si fa riferimento all'art. 1126 cc. ovvero 1/3 a carico del proprietario del balcone e i 2/3 a carico dei condomini posti al di sotto a cui giova tale copertura anche se in minima parte.
    I balconi aggettanti come da sentenza citata, (a meno che non ce ne sia un'altra più recente di cui non ne sia a conoscenza :confuso:) ha stabilito che i balconi aggettanti non svolgono nessuna funzione di sostegno nè di necessaria copertura dell'edificio.

    Tanto è vero che non puoi agganciare la tenda alla soletta del balcone senza prima il consenso del proprietario del balcone di sopra.
     
    A pippodoc piace questo elemento.
  9. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Hai ragione in toto. Però, come sai, la giurisporudenza evolve, Non so diri quali, ma vi sono già alcune sentenze emesse da Tribunali che confermano quanto io dico: "quando una fila di balconi aggettanti è stata costruita in modo tale che il fondo del balcone di sopra faccia da soffitto a quello di sotto" In tal caso si applica l'art. 1125 del CC.
     
  10. pippodoc

    pippodoc Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    il problema riguarda anche me
    la proprietaria del piano di sopra ha trasformato il suo balcone nella foresta amazzonica e per bagnare le piante usa la pompa non la bottiglia come le persone civili ; risultato e venuto giù un pezzo di intonaco 30 per 40 e si vedono ferri e mattoni , questo per un balcone ..l'altro non sta meglio ..ma almeno non ci è ancora venuto in testa ...
    quindi deduco che oltre il danno mi becco la beffa ? essendo che il balcone di sopra copre il mio (per modo di dire perchè l' impresario ha fatto i balconi di sopra più stretti di quelli di sotto e quindi sgocciola felicemente sul mio balcone )dovrei pagarmi tutto il lavoro?? ??:domanda:
    oppure, se ho capito bene i miei balconi che "sono fuori come balconi "rientrano nella casistica generale ?'
    chiedo lumi perché la signora e l'amministratore saranno così furbi da dividere la spesa tra tutti e vorrei conferma che invece deve pagare la signora (che sta pure architetta e dovrebbe sapere che i balconi non sono fatti per metterci i mastelli con le piante ma solo vasi con i fiori )
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina