1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mosca

    mosca Nuovo Iscritto

    cioa A tutti spero che qualcuno possa darmi delle informazioni inerente questa cosa...sono una aquirente di un appartamento in un condominio.quest anno per la mia prima volta ho assistito alla riunione di condominio dove si e parlato dell allaccio e del contatore dalla rete idrica e le relative spese di una ditta di qui non nomino ed ha calcolato per ogni condomino una somma di 645.00euro. per 11questo e per quanto riguarda il lavoro privato.che corrispondiamo noi condomini.in oltre sempre l"amministratore ci ha consegnato dei moduli riquardande una delibera del comune dadata gennaio 2010 che diceva che tutti i proprietari degli immobili di regolarizare la posizione entro il 16 ottobre 2010,altrimenti avrebbe posto i siggilli ai contatori di ogni immobile gia esistenti per chi non avrebbe regolarizato la posizione e anche qui mi e stata consegnata una modulistica con un bollettino di altri 400.00euro da sanare al comune.,da premettere che non ho angora chiuso latto dal notaio...da premettere che ho saputo che quella zona era gia tutto abusiva con l"acqua)allora ho chiamato il vecchio proprietario per trovare un accordo a questa situazione ma mi ha risposto che lui non avrebbe pagato proprio niente e di affrettarmi a chiudere latto,ora io in questa situazione non so cosa fare vorrei una delucidazione in merito.mi scuso di averla portata per le lunghe,un grazie a tutti andicipatamente] :daccordo:
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Cosa intendi esattamente quando scrivi "non ho ancora chiuso l' atto dal notaio"?
     
    A piace questo elemento.
  3. mosca

    mosca Nuovo Iscritto

    ciao e grazie per avermi risposta.cosa indendo per non aver chiuso l'atto.non abbiamo rogitato nel senso che non e'stato fatto il passagio di propieta,la proprietaria essendo che vive a l'estero e non vive in italia ma veniva solo in vacanza in questo appartamento e ora che i figli sono divendati adulti ha deciso di venderlo ingaricando o come meglio dire dando mandato a vendere al amministratore di questo parco. ed io trovandomi davanti al cartello scritto vendesi si evidenziava un numero di telefono alla quale ho chiamato presendandomi come futuro aquirente. da prima abbiamo fatto una contrattazione sul prezzo dopo di che siamo passati ai preliminari di aquisato ma non mi ha messa accorente della situazione del'allacciamento alla rete idrica che gia'pressisteva dall anno precedente! e cosi siamo partiti con il contratto preliminario di compro vendita andicipando una caparra di 8.000.00 mila euro con la clausula a buon fine mutuo,in questo accordo con l'amministratore avrebbe spedito il tutto per raccomandata ai proprietari che risiedono attualmente in germania ritirando lui lil tutto assegno e cntratto di comprovendita firmandomi regolare ricevuta e che poi si sarebbe fatto rispedire in dietroil tutto firmato dai proprietari e con i relativi documenti dell immobile da consegnarmi nelle mie mani, ma di tutto cio mi e stato recapitato solo il contratto di comprovendita.e tutto questo e successo nel mese di aprile di qest anno.dopo tante inzistenze da parte mia per i documenti dell immobile non avendo alqun risultato mi sono rivolta a un legale che si e messo in contatto con l'amministratore per avere i documenti.dopo tutto questo sono stata contattata dai proprietari che chiedevano un incontro con me sicome scendevano per le vacanze mi portavano loro i documenti e per problemi loro non potevano andare avandi e indietro avrebbero voluto avere tutti i soldi.e cosi tramite il mio avvocato ho dovuto prendere un altro accordo versandogli un altro assegno di 12.000.00mila euro con il prosequo del contratto preliminario andecedente come daccordo con lei che il rogito si sarebbe stipulato a novembre 2010 perche sarebbe partita e ritornava per i morti.fin qui e tutto ora stanno nascendo dei problemi di condominio,mi scuso se non so'spiegarmi tanto tecnicamente e di aver fatto un discorso lungo per spiegare il tutto nel ringraziarvi porgo i miei piu cordiali saluti assunta mosca...un grazie:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina