1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lorettamasotti

    lorettamasotti Membro Attivo

    Una persona a me cara ha acquistato un appartamento due anni fa in un condominio. Oltre alle spese fisse i condomini erano abituati a versare una quota salvadanaio per eventuali spese future. Dovendo ora fare la ristrutturazione della facciata, sostengono che la quota più alta spetti all'ultimo proprietario in quanto era da più anni che risparmiavano e versavano quote. A parte l'anomalia di questi versamenti supplementari, vi sembra giusto che l'ultimo proprietario debba spendere di più? Saluti, Loretta
     
  2. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'acquirente si è messo al posto del venditore, quindi per lui non va fatta nessuna penalizzazione, altrimenti introduciamo nel condominio, pari pari, quello che è l'odioso 'nonnismo' delle caserme.
    Mancherebbe soltanto il famoso 'schiaffo del soldato'!
     
  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    da come è scritto non riesco a capire.
    Se il vecchio proprietario prima di vendere si è fatto restituire dal condominio i soldi accumulati, e con i lavori non ancora deliberati, è giusto che il nuovo proprietario paghi la quota a lui spettante senza usufruire della quota accumulata in quanto non c'é.
    Se il vecchio proprietario non si è ripreso i soldi accumulati questi vanno a beneficio del nuovo proprietario. Altrimenti se si facesse come sostengono (chi??) in cassa, se qualcuno non li ha distratti, ci sarebbero giacenti dei soldi di proprietà del vecchio condomino e che gli devono essere restituiti.
     
  4. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    pertanto hanno deliberato!
    se è cosi devono mettersi d'accordo l'acquirente e il venditore altrimenti chi avuto avuto e chi ha dato ha dato, nel senso che se quei soldi fossero stati spesi il vecchio proprietario non potrebbe chiedere niente.

    La divisione delle spese è regolata dal codice civile e dalla tabella millesimale, altre forme di divisioni devono essere prese alla unanimità e non credo che ci siano persone che sono disposte ad accollarsi quote che non gli spettino.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina