1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aldof

    aldof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Chiedo cortesemente chi mi suggerisce quanto è possibile portare in detrazioni le spese funebri e in quale quadro del mod. 730. Qualora ci fosse un massimo devo comunque indicare l'effettivo importo della fattura ?
    Grazie
    Aldo
     
  2. nonnabelarda

    nonnabelarda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io ho trovato questa spiegazione :
    A partire dalla dichiarazione dei redditi 2016, tra le spese detraibili 2016, saranno inserite direttamente dall’Agenzia delle Entrate le spese funebri sostenute nel 2015 dai contribuenti, nel nuovo modello 730 precompilato insieme alle altre spese detraibili.

    La novità 2016 per le spese funebri è l’ abolizione vincolo di parentela. La vecchia norma prevedeva che i contribuenti potevano fruire della detrazione 19% IRPEF delle sole spese funebri sostenute per conto di un parente, ossia, nei confronti di una persona discendente dalla stessa famiglia in linea retta quindi padre e figlio, nonno e nipote, e in linea collaterale fratelli, zii e nipoti ecc.
    • le spese funebri sostenute in dipendenza della morte di persone, per un importo massimo di 1550 euro per ciascuna di esse.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non era esattamente così. La norma previgente ammetteva la detrazione delle spese funebri sostenute in dipendenza della morte di persone indicate nell'articolo 433 del codice civile e di affidati o affiliati. Quindi non era ammessa per tutti i parenti (per esempio, zii e nipoti ex fratre o ex sorore erano esclusi), ed era ammessa per altri soggetti che non sono parenti:
    - il coniuge;
    - i generi e le nuore (che sono affini);
    - i suoceri e le suocere (che sono affini);
    - gli affidati e gli affiliati.
     
    Ultima modifica: 15 Aprile 2016
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  4. Chery

    Chery Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ma poi è passata la normativa renziana del "caro estinto" che ci costa ben il 10% in più su ogni funerale?
     
  5. aldof

    aldof Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie a tutti gli intervenuti
    Aldo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina