1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. padellona

    padellona Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno. Come vengono ripartite le spese dell'avvocato condominiale convocato dal legale del condòmino X per negoziazione assistita? Premetto che la questione è così impostata:
    il condòmino Y ha l'uso esclusivo di un pezzo di giardino condominiale, sopra ai box di 8 comdomini, e sta arrecando danni da infiltrazioni d'acqua a uno di essi, appunto di proprietà del sig. X.
    Altri 8 box invece sono sottostanti ad un secondo giardino ad uso esclusivo di un altro condòmino.
    I due giardini però sono adiacenti.
    Parte dell'assemblea vorrebbe trattarli come un unico lastrico solare, altri come due lastrici solari distinti, anche se fra loro adiacenti. (Credo che anche le spese legali seguirebbero le ripartizioni relative all'una o all'altra interpretazione). Cosa dice con certezza la legge?
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Le spese saranno dovute da ciascuna delle parti in funzione della quota millesimale di ciascuno.
    Riterrei però non applicabile ma mediazione assistita; infatti la norma dice: “domande di pagamento a qualsiasi titolo di somme fino a 50mila euro, escluse le materie in cui è obbligatorio tentare la mediazione(ed in materia di liti condominiali è per l'appunto prevista la mediazione obbligatoria quale condizione di procedibilità)
     
  3. padellona

    padellona Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scusa, ma non ho capito. Tutti i condomini pagano l'avvocato condominiale in base ai millesimi di proprietà, compresi i condomini X e Y che già pagano il loro avvocato di parte? O loro sono esclusi?
    Quindi i due giardini contigui vanno considerati un unico lastrico?
    Quali millesimi poi? Quelli dei garage, in quanto sottostanti al lastrico, o anche i millesimi degli appartamenti che sono in due palazzine da essi staccate?
    Per quanto riguarda la non applicabilità non credo che l'avvocato del signor X non abbia verificato la normativa.
     
  4. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Ciascun gruppo (parte processuale) paga, su base millesimale, il proprio legale
     
  5. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    La avrà anche verificata, ma non è stato del tutto chiaro....
    In tal controversia la assistita è solo facoltativa e non necessaria, con la conseguenza che ove non si riuscisse a trovare un accordo vi sarà necessità per la mediazione obbligatoria e così spenderete il doppio
     
    Ultima modifica: 10 Maggio 2016
  6. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Tanto valeva esser sicuri dell'andamento processuale e iniziare direttamente la mediazione obbligatoria
     
  7. padellona

    padellona Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ok. Ho capito le tue spiegazioni.

    Però non mi sembra giusto che le spese vengano ripartite con i millesimi generali di proprietà (appartamento + box) quando la lite riguarda un lastrico solare che copre solo i garage e che fa parte di un corpo distaccato dalle palazzine in cui vi sono appartamenti e cantine.

    In questo modo chi ha un monolocale e 3 garage sotto tale lastrico pagherebbe meno di me che ho un trilocale e un bilocale con un solo box.
    Ripeto: la lite riguarda solo il lastrico solare sopra ai box.
     
  8. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Chi ha mai asserito il contrario? Su base millesimale in funzione delle proprietà inteteressate dal sinistro e tenute alla relativa spesa per legge (salvo specifica convenzione contraria).

    Certo che pagare due volte i legali! Salvo non siano dei benefattori...
     
  9. padellona

    padellona Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scusa, ma neanche tu hai specificato bene quali millesimi..... Ti ringrazio x l'attenzione che mi hai dedicato ma io sono solo un' educatrice che non ha mai vissuto in condominio e che si documenta quando c'è un problema da risolvere. Purtroppo le leggi sono spesso contorte e scritte in burocratese e pertanto ho bisogno di spiegazioni più semplici e più dettagliate per comprenderle meglio: la logica non basta davanti a un'assemblea di condomini che si lamenta per le spese troppo alte e poi butta i soldi dalle finestre....
    Sai quanto "ruga" a me dover pagare un legale anche una sola volta perché l'assemblea ha dichiarato a maggioranza "Non è un problema del condominio, che se la vedano i proprietari coinvolti!" . Non siamo benefattori, ma ignoranti.
     
    A Ollj piace questo elemento.
  10. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Il benefattori era rivolto ai legali ed in modo sarcastico...
    Proprio perché nessuno butta via i soldi... e datovche così vuol la legge, non sarebbe meglio rifiutare la negoziazione assistita e svolgere subito la mediazione obbligatoria ..? Nessuno vi può obbligare, solo voi come Assemblea dovete decidere.
     
    Ultima modifica: 11 Maggio 2016
  11. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Quindi:
    - dire al legale che la assistita potrebbe non aver successo e che sempre la obbligatoria sarebbe da svolgere
    - fare la obbligatoria e puntare ad un accordo tra contendenti
    - l'assemble può decidere senza limite alcuno
     
  12. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Dovrebbe ricevere il premio condòmina dell'anno per tal importante affermazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina