1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. bali

    bali Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    buon giorno a tutti, sono propietario di un box (non di appartamento) che fa parte di un edificio non ancora completamente ultimato, e il venditore si rifiuta di fare asfaltare l'accesso ai box che sono sottomessi alla strada e di fare chiudere lo stesso acceso. preciso che vi sono due accessi: uno che porta agli appartamenti, l'altro ai garage e da qui si può anche accedere al vano scala. il nostro timore è che con le prime piogge l'acqua, o meglio la melma possa allagare i garage e che chiunque può entrare .
    come possiamo obbligare il venditore ad eseguire i lavori? possiamo optare per la conciliazione invece di una causa legale? se decidessimo di anticipare noi condomini le spese, queste come verrebbero ripartite? io pagherei quanto gli altri considerando che possiedo solo il garage?
    confido in una vostra risposta
    grazie.
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Come prima azione cautelativa, l' amministratore del condomìnio potrebbe scrivere una raccomandata A/R e chiedere ufficialmente di eseguire i lavori dovuti entro un termine dato (che deve essere ragionevole dal punto di vista tecnico).

    Se i lavori non vengono eseguiti, il passo successivo è affidare la pratica ad un legale che sia pratico anche dell' istituto della conciliazione.
    Pertanto l' avvocato saprà sondare il terreno e potrà seguirvi inizialmente sulla strada della conciiazione, e se questa non dovesse andare a buon fine, producendo le azioni legali opportune per difendere i vostri interessi.

    L' avvocato, in particolare, potrà lui stesso mettere in mora il venditore, ed avvisarlo che potreste provvedere voi stessi ad eseguire i lavori, riservandovi di richiedere i fondi anticipati in corso di causa.

    Per ciò che riguarda la suddivisione della spesa, l' art. 1123 a riguardo stabilisce che le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell'edificio, per la prestazione dei servizi nell'interesse comune e per le innovazioni deliberate dalla maggioranza sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno, salvo diversa convenzione
     
    A bali piace questo elemento.
  3. bali

    bali Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie per la tempestiva quanto esaustiva risposta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina