1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maria ricci

    maria ricci Nuovo Iscritto

    Il mio agente immobiliare dà per scontato che paghi io i 168 euro per la registrazione della proposta di acquisto (io dovrò comunque spendere altri 168 euro per la registrazione del preliminare che si farà davanti al notaio). Ma secondo la seguente risoluzione è l'agente immobiliare a dover sborsare di tasca sua i 168 euro. O siete al corrente di altre leggi o risoluzioni successive?
    "La proposta di acquisto non e' sottoposta a registrazione e al pagamento dell'imposta di registro in quanto non ha natura negoziale e soprattutto -nel momento in cui viene redatta- e' un atto unilaterale. Se pero' essa contiene la clausola che prevede che l'atto, una volta accettato dal venditore, abbia gli stessi effetti di un accordo preliminare, la registrazione e il pagamento dell'imposta di registro diventano obbligatorie, poste a carico del mediatore. Cio' indipendentemente dalla successiva stipula dell'accordo preliminare classico, il compromesso."
    Fonte: Risoluzione Agenzia delle entrate n. 63 del 25/2/08 cont. 1
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina