1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mirkosss

    mirkosss Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve, il mio è un caso un po' particolare: abito al piano terra con giardino in un condominio.
    Il mio appartamento si affaccia sul giardino di mia proprietà sporgendo in piccola parte dalla facciata del condominio, ed è coperta da un tettuccio (circa 2 x 3 m) a mio uso uso esclusivo, copre cioè solo parte del mio appartamento.
    Il maltempo in questi giorni ha staccato la copertura, rendendo necessari lavori di rifacimento di modesta entità, sotto i 1.000 €.
    In questo caso parte della spesa è a carico del condominio o interamente a mio carico? Grazie
     
  2. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    i corpi aggettanti sono di proprietà di chi ne fa uso quindi trai le debite conclusioni. Solo se i corpi aggettanti conferiscono un particolare pregio architettonico alla facciata dell'edificio sono da considerare condominiali.
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Posto che un tetto/tettoia ben difficilmente possa essere "di pregio architettonico e di abbellimento er l'intero Condominio, sono ancor più categorico di Luigi: il problema non si pone...spese tutte a tuo carico.
     
  4. mirkosss

    mirkosss Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie per le risposte...ho provveduto a contattare il mio assicuratore (visto che sono privatamente assicurato contro furto, incendio ed eventi atmosferici sul mio appartamento), ma mi ha riferito che comunque il sinistro è indennizzabile dalla polizza fabbricati del condominio, essendo la parte danneggiata di competenza, appunto, del fabbricato e quindi del condominio. Ho specificato che comunque la parte è a mio uso esclusivo, ma lui ha ribadito che il fabbricato comprende il "complesso delle opere edili costituenti l’intero immobile od una unità immobiliare adibito a civile abitazione" riportandomi come esempio i danni da acqua condotta che interessano un muro privato, la facciata al di fuori di un singolo appartamento o ancora lo scasso dei box: seppur ad uso esclusivo, rientrano nelle competenze del fabbricato e quindi del condominio.
    Ora sinceramente sono più confuso di prima: mi sembra un passarsi la patata bollente a vicenda...con due assicurazioni (una privata ed una condominiale), possibile che a smenarci sia l'inquilino?
     
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Mi sembra più che ovvio.

    Se esiste una polizza condominiale che copre anche il tipo di danno che hai subito puoi certamente verificare se puoi avvalertene...ma ciò non giustifica il "tuo" assicuratore dall'escludersi dalla prestazione di quanto "contrattualmente" previsto.

    Verificato che il danno sia fra le coperture previste, che l'imorto sia superiorre ad eventuali franchigie...non hai che da minacciare azione legale o il ricorso alle associazioni di consumatori e Isvap.
     
  6. mirkosss

    mirkosss Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Giusto per dare un aggiornamento a chi legge, le spese alla fine erano tutte a carico del condominio....ragazzi senza offese ma meno male che non vi ho dato retta, ma dove l'avete studiata legge, su Forum?
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nessuna offesa...ma forse sei tu che non hai capito quanto ti abbiamo spiegato o non hai saputo esporre in modo chiaro il tuo caso (creando fraintendimenti ad entrambi).

    Su solco della risposta di @Luigi Criscuolo ho inteso che tu avessi una tettoia che sporgeva nel giardino.
    Se invece intendevi un tetto che ricopre una parte della tua abitazione (sporgente rispetto al "perimetro /verticale" dello stabile, e ammesso e non concesso che lo stesso fosse "condominiale"...la situazione non muta:
    -la spesa compete a chi stà sotto la verticale (condominio parziale) = tu e solo tu.

    Che la polizza Condominiale copra tale tipologia di danno ...è ipotesi che ti avevo sollecitato a verificare.
    E se quella Condominiale non garantisce il tuo assicuratore deve coprire o farai meglio a cambiare compagnia e/o chiedere uno sconto sul premio...visto che se il tetto che copre solo la tua abitazione per loro non rientra negli eventi atmosferici....allora nessuna altra parte della tua abitazione vi rientra.

    Il "meno male" è più che "gratuito" e superfluo...non hai ricevuto "danno" da quanto abbiamo esposto ed in ogni caso non puoi addebitare ai forumisti che si prestano gratuitamente colpe per tali servigi.
     
    Ultima modifica: 28 Ottobre 2016
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    caro @mirkosss tu hai scritto:
    pertanto io rimango della mia idea.
    Se poi il condominio ha deciso, a maggioranza, di pagarti le spese devi solo ringraziarli. Se è stata l'assicurazione del condominio è evidente che o c'è una clausola aggiuntiva oppure il perito assicurativo che, se è uscito per il sopralluogo, ha chiuso un occhio (oppure non sa il c.c.).
    In ogni caso se avessi inviato un paio di foto non avrebbe fatto male a capire di cosa si tratta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina