1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. loresail

    loresail Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    in quanto proprietario di laboratorio a piano terra, ho accesso indipendente dalle scale del fabbricato che servono gli altri condomini. Per la riparazione di un lucernario sulle scale comuni a tutti (ma non a me) mi si dice che devo contribuire anch'io in quanto spese generali-tetto
    ma sull'art.1126 del C.C. si recita che per le porzioni di lastrico solare che servono una parte dell'edificio, pagano per 1/3 gli aventio uso esclusivo e per i 2/3 tutti quanti... si può dire che io, in quanto non usufruisco delle scale, non ne ho l'uso esclusivo, e quindi neanche del lucernario (porzione di lastrico) che serve ad illuminare le scale?
    grazie!
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Però sei proprietario del tetto (cc art. 1117 cc) di cui questo lucernario fa parte, per cui non si applica l'art. 1126 cc che riguarda esclusivamente i lastrici solari ad uso esclusivo, ma l'art. 1117 e l'art. 1123 1° comma
    Ed anche le scale, se non specificato nel tuo Rogito e/o nel Regolamento di Condominio Contrattuale, sono di tua proprietà, proprio in virtù dell'art. 1117 cc.
     
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se:
    - il lucernario fa parte del tetto/lastrico
    - la proiezione del lucernario sul piano del tuo laboratorio è una superficie di area non nulla, con rapporto area proiezione/area sup. laboratorio pari, diciamo, a X, tu devi contribuire alla spesa S così:
    contributo = 2/3 * S * X.
    Es: S = 3.000 euro, X = 0,4: contributo = 2/3 * 3.000 * 0,4 = 800 euro.
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se fosse così sarebbe stabilito dal Rogito o RdC Contrattuale (o dir si voglia titoli) :)
     
  5. loresail

    loresail Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    quindi se la proiezione del lucernario è zero come nel mio caso non pago nulla?
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non lo è?[DOUBLEPOST=1383829928,1383829796][/DOUBLEPOST]
    Vero, se l'area della proiezione è zero il tuo contributo è zero, non paghi nulla.
     
  7. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non lo so, è necessario leggere il Regolamento Condominiale Contrattuale oppure il Rogito in mano a loresail
    Poichè il tetto (ed il lucernario e le scale) è comune a tutti anche se non copre direttamente l'u.i.
    Ti faccio un esempio, dove abita mia madre c'è un lucernario che copre solo ed esclusivamente le scale e nessuna unità immobiliare e questo aveva delle perdite e infiltrazioni, indovina chi ha pagato?
    Tutti i condomini perchè proprietari del tetto e delle scale, come dice l'art 1117 cc.
    Secondo il tuo principio non doveva pagare nessuno perchè nessuno era coperto dal lucernario?? :)
    E chi pagava, secondo te, l'amministratore ??? :^^::^^::^^:
     
    Ultima modifica: 7 Novembre 2013
  8. loresail

    loresail Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    va bene ma l'art.1126 recita così:
    "Quando l’uso dei lastrici solari o di una parte di essi non è comune a tutti i condomini, quelli che ne hanno l’uso esclusivo sono tenuti a contribuire per un terzo nella spesa…"
    per cui credo che il lucernario sia chiaramente definibile come PARTE del lastrico solare...
     
  9. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Hai ragione, loresail paga in quanto com-proprietario delle scale. Se S è la spesa, Y è la percentuale di copertura delle scale da parte del lucernario e mm i millesimi di proprietà dell'u.i. di loresail il suo contributo alla spesa è dato da:
    S * Y * mm/1.000.
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    OK sarà parte esclusiva, ma è scritto da qualche parte (rogiti o RdC Contrattuale) che lo è?
    Se non è scritto da nessuna parte (titoli) è parte comune, non si scappa!!!
    Delle due una sola è la soluzione o è parte esclusiva (da rogito o RdC Contrattuale) oppure è comune.
     
  11. loresail

    loresail Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    sulle scale non pago nulla mentre sul tetto ovviamente si. Accedo al mio fondo direttamente dalla strada in modo indipendente dalle scale...
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per via del lucernario paghi in quanto sei comproprietario delle scale e le scale sono protette dal lucernario.
     
  13. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se paghi le spese del tetto, l'accesso al tetto da dove avviene se non dalle scale?
    Non pagherai le spese scale per la parte riguardante l'altezza piano (art 1124 cc) ma non la proprietà, che comunque è di tutti i condomini salvo titolo contrario, come stabilito da cc art. 1117, ovvero se non vuoi contribuire a queste spese devi dimostrare con un titolo che non le devi pagare.
     
    Ultima modifica: 7 Novembre 2013
  14. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ha accesso indipendente dal vano delle scale. Vuol dire che è fuori dal' utilizzo delle proprietà comuni. Se non ne usufruisce non deve pagare. Last but not least, il tetto e' parte comune, ma come qualsiasi lastrico solare, secondo legge, pagano i due terzi colori che vengono coperti. Non è di copertura per il nostro amico artigiano, quindi anche in questo caso non deve pagare

    Strano, dovrebbero essere scritti i millesimi su cosa deve contribuire nel regolamento di condominio. Ma, cosa possibile nel caos dove versiamo, anche se fosse nelle spese generali di luce, pulizia e varie, il nostro amico dovrebbe farsi cassare da tutte quelle spese di cui non usufruisce. ( certe volte sono vani di pertinenza agli appartamenti successivamente frazionati e venduti)
     
    Ultima modifica di un moderatore: 8 Novembre 2013
  15. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il tetto non è un lastrico solare per cui è sempre proprietà comune, così pure la scala, salvo titoli diversi (art. 1117 cc), per cui tutti i proprietari devono contribuire alla spesa e chi abita al piano terra sarà esentato dalla spesa per l'altezza piano ma non dalla proprietà
    Vorrei vedere un Giudice che non riconosca l'art. 1117 e l'art 1123, 1124 cc :)
     
  16. loresail

    loresail Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    mi sa che questo taglia la testa al famoso toro...
    il tetto è comune a tutti e non può essere considerato per una parte come fa l'art.1126 per il lastrico solare...dovrò pagare secondo i millesimi di tab.A nella quale rientra il tetto
    :triste:
    Va detto comunque che il lucernario costituisce un aggravio di spesa notevole per la manutenzione ordinaria di un tetto, ed io non ne usufruisco per niente! E questo è in linea con l'art.1123:
    "...se si tratta di cose destinate a servire i condomini in maniera diversa..." -> non dovrei pagare!
    art.1124: riguarda le spese di scale e ascensori, ma in questo caso la mia quota millesimale è zero perché accedo al laboratorio dalla strada!
     
  17. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Perchè non ne usufruisci? Il lucernario copre le scale, e le scale, salvo titolo contrario, sono anche di tua proprietà.

    é zero per l'altezza piano ma non per la proprietà (il 50% della spesa)
     
  18. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Insisto nel dire che qualora un condomino non usufruisce del bene comune, non è tenuto a pagare. Neanche le scale sono le sue essendo la sua entrata fuori del portone. Vi sono innumerevoli casi a Roma di proprietari di box a cui il condominio ha negato l'uso delle scale e quindi l'accesso alla via. Con la conseguenza che devono fare tutto il giro della palazzina.
     
  19. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se hanno negato l'uso, sarà all'unanimità e ci sarà un titolo a conferma, ma se nulla è scritto su rogiti e Regolamento Contrattuale, valgono gli articoli sopra citati, come detto nessun Giudice potrà dire il contrario di quanto il Codice Civile afferma.
     
  20. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    questo è l'articolo di legge?
    il terzo ed ultimo comma dell’art. 1123 cod. civ. dispone che «qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell’intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condomini che ne trae utilità»

    Se ti riferivi a questo (articolo 1123 terzo comma) siamo perfettamente d'accordo. Infatti, aggiungo, in applicazione di tali criteri, occorrerà tenere conto non soltanto del valore millesimale delle singole proprietà, ma altresì dell’utilizzo effettivo e dell’utilità che ciascun condomino trae dalla cosa comune. E questo caro Condobip, vale non solo per il nostro artigiano, vale per tutti i casi. Essendo legge...:maligno:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina