1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. belleo75

    belleo75 Membro Ordinario

    Buongiorno

    avrei intenzione di vendere la mia attuale casa,su cui c'è ipoteca(e quindi mutuo), per comprarne una nuova.

    Vorrei sapere,se qualcuno sa se è possibile che l'istituto di credito mi consenta di spostare il mutuo attuale sul nuovo immobile o se devo per forza estinguere il mutuo della casa attuale ed aprirne un altro a nuove condizioni per la nuova

    Grazie
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    credo che gli istituti di credito impongano la chiusura e la riapertura. specie adesso che le nuove condizioni vanno a loro vantaggio.
     
  3. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Il procedimento corretto sarebbe quello di vendere l'immobile e fare accollare il residuo mutuo all'acquirente,anche perche questa forma rende maggiormente vendibile il bene.
    A parte acquisti un altro immobile e ci fai quello che vuoi,
    La tua proposta è improponibile,penso anche ,stante la attuale situazione, non sarà neppure cosa facile andare a proporre la richiesta di un mutuo.
    Ciao
    .
     
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    scusa se approfitto a me la banca disse che anche in caso di accollo del mutuo il debitore originario non era liberato, pertanto poteva esser chiamato a rispondere nel caso l'accollante non pagava. funziona sempre così o è l'interpretazione di quella banca?
     
  5. angeloameglio

    angeloameglio Membro Attivo

    Funziona sempre così.
    La banca non interviene nella tua compravendita, che è un fatto privato tra te ed il compratore.
    Se viene concordato l'accollo, la banca che non ha eseguito un'istruttoria sul compratore, considera il venditore come coobbligato.
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    quindi il venditore sarebbe pazzo a non estinguere il mutuo.
     
  7. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    In termini di accollo non è sempre stato così.Diversi anni indietro non esisteva niente Basterebbe leggere il contratto di mutuo per verificare se questo detta qualche condizioni in caso di accollo, altrimenti è una condizione che esige la banca: I tempi sono sempre più duri per chi ha bisogno.
    Ciao a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina