1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. geopolis300

    geopolis300 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti. Vorrei porre un quesito all'attenzione degli amici del forum. La mia porta di ingresso è posta alla fine di un ballatoio aperto e senza tettoia che prosegue ad angolo retto verso altra proprietà di altra palazzina. I condomini di questo fabbricato hanno pensato "bene" di mettere un cancello di ferro a confine del loro ballatoio (in pratica davanti alla mia porta) in pratica apro la mia porta e mi trovo questo cancello a 1,20 m. di distanza. Al riguardo vorrei spostare (costretto) la porta di ingresso di un paio di metri. Per farlo ho bisogno di chiedere il permesso al comune? Grazie anticipato
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    A che titolo hanno installato detto "cancello" ?
    Possono farlo solo se effetivamente proprietari "unici" di tutto quel tratto di ballatoio ...che generlmente è proprietà comune di tutti i condomini al pari di scale e quant' altro.

    Verifica sul tuo rogito e mappe allegate cosa viene spiegato in merito alla proprietà del detto...e se risultasse comune hai tutto il diritto di far togliere il cancello.
    Non è ammissibile dover spostare la propria porta d' ingresso per i "comodacci" del confinante.
     
    Ultima modifica: 10 Aprile 2015
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Direi verificando anche la proiezione della tua stanza sul ballatoio, ovvero se la tua porta è effettivamente nel punto estremo di dove finisce la tua proprietà il cancello segue una logica, ma se la tua stanza si estende oltre la tua porta di ingresso, il cancello sembra essere istallato arbitrariamente.
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Bizzarro metodo per determinare una eventuale proprietà esclusiva...e comunque non corrispnde a quanto stabilito dalal Giurisprudenza più volte.
    La proprietà di un ballataio si conviene come "bene comune" salvo diverso titolo che ne dimostri l' esclusività in capo ad un singolo.
    Tanto per citarne un paio:
    Cassazione Civile, Sez. III (Sent.), 08.02.2012, n. 1768
    Corte di Cassazione, sezione II, sentenza 16 gennaio 2014, n. 822.
     
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La mia ipotesi teneva conto, anche riflettendo sul fatto che i vicini hanno istallato una chiusura, che il Ballatoio termini con il Condominio o proprietà terza, che ha inizio, dopo l'ultimo accesso che è quello di Genopolis300. Ragionamento che viene spontaneo analizzando il quesito. Ma la posa del cancello non va dopo l'ultima porta/accesso, ma dove effettivamente inizia la proprietà terza. rispettando, quindi, la proiezione della proprietà di Genopolis300.
     
  6. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Se trattasi di un condominio pare ovvio che il cancello doveva essere autorizzato dall'assemblea oltre che verificare gli aspetti proposti da Giacomelli e Dimarz.
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    La risposta alla domanda è: si devi presentare una pratica edilizia al comune ma la cosa più importante è che devi accertare che la nuova posizione sia compatibile con le strutture del fabbricato
     
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non vi è alcuna questione della "proiezione".
    Il ballatoio è tutto di proprietà comune salvo diversa indicazione spiegata in un titolo (rogito).
    Così come una scala o un ascensore è proprietà di tutti i condomini...anche di quelli al piano terra in un edificio di più piani.
     
  9. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nessuna pratica edilizia per l' installazione di un cancello in un ballatoio.
     
  10. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Se Rileggi con attenzione, il lettore pone un quesito facendo chiaramente riferimento che il ballatoio, da casa sua in poi, serve un altro condominio, quindi come suggerito da molti si deve trovare l'esatto confine tra i due condomini, e determinare la posizione di eventuale cancello.
     
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    IO sono uso leggere con attenzione...e il pnto che richiami l'avevo ben inteso.
    Resta il fatto che non esiste un metodo empirico per dimostrare la proprietà di un ballatoio.
    Al pari di tante altre parti esso è inteso essere "bene comune"...e non vi sono questioni di proiezioni di proprietà o di uso per desumere la proprietà.

    Il vicino ha il diritto di mettere il cancello solo se dimostra di essere il proprietaro di quella porzione di ballatoio producendo documento che comprovi la cosa...ovvero specifica menzione sul Rogito
     
  12. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Come vedi ti dai la risposta da solo, da un certo punto del ballatoio la proprietà muta, da Condominio 1 diverrà Condominio 2. Il lettore ci chiede, constatato che il Condominio 2 ha deciso di mettere un cancello, se può metterlo così a ridosso della sua porta di accesso - io suggerivo di verificare se avessero montato il cancello non osservando l'esatto confine di proprietà- e se poteva spostare la sua porta di accesso.
    Buona giornata!
     
  13. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    SE il ballatoio è un "corpo unico" esso è desumibile essere in "comunione" fra i 2 Condomini (palazzine)...e nessuno (singolo o comunità) può installare oggetto che rende incomodo l' uso del ballatoio "bene comune".

    Appunto pe questo chiedevo a Geopolis300 di chiarire sulla base di quale "diritto" fosse stato installato.

    Non muta la sostanza che il cancello divida un ballatoio in comune in un unico contesto Condominiale oppure fra 2 separate entità.

    Se il ballatoio è "nato" contemporaneamente all' ingresso dell' abitazione di Geopolis ed era privo di chiusura perchè avrebbe limitato l' apertura del portone...và ripristinata la situazione preesistente (ravvisabile servitù o atto emulativo)

    Forse il proponente dovrebbe meglio integrare con un disegno in pianta quale sarebbe il "danno" che riceve dalla presenza del cancello tale da costringerlo a spostare il suo portone.
     
  14. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    La domanda era: posto la situazione (sulla quale non vi era disputa) per spstare l aporta devo presentare qualcosa al comune?
    La mia risposta era a questa domanda
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  15. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Se sposti la porta "teoricamente" va dichiarato in Comune......e se sei in un condominio dovrai sentire l'assemblea.
     
  16. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    io direi che va dichiarata assolutamente altrimenti ti troverai poi un giorno a dover chiedere una sanatoria e pagare delle sanzioni
     
    A Dimaraz piace questo elemento.
  17. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Chiedo scusa...avevo letto il tuo post in sequenza a quello di RaffaeleMaria e pensavo ti riferissi al cancello.

    Concordo con la tua risposta sulla "preferibilità" di comunicazione/richiesta permesso al Comune onde evitare problemi futuri.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina