1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    I Presidenti delle Corti Costituzionali italiana, inglese e tedesca prendono questi stipendi annui:
    - italiano: euro 432.000
    - inglese: euro 235.000
    - tedesco: euro 196.000 .
    Allora non è vero che la giustizia in Italia non funziona!
     
  2. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    siccome in Italia siamo, per legge, tutti evasori e di conseguenza delinquenti, senza considerare, mafiosi, camorristi, corruttori, e chi più ne ha ne metta, è ovvio che la giustizia lavori di più.
    e giusto che chi lavora di più debba essere pagato in proporzione.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  3. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Dimentichi che questi sono quelli delle pensioni d'oro. Proprio perché i maggiori beneficiari sono proprio i giudici costituzionali difficilmente approveranno una legge che dimezzano le pensioni d'oro. Purtroppo hanno un potere talmente grande che possono influenzare anche in negativo ciò che di buono potrebbe uscire di buono da un qualunque governo. Certe cose non si toccano che ci piaccia o meno.
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Eppure nelle aule dove lavorano è scritto
    LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI.
    Viene il sospetto che siano stati i benedetti writers a scriverlo!
    Giorgio, facce 'a grazia, specie se te ne vai.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Purtroppo per noi non basterebbe che se ne andasse Napolitano, è proprio il sistema che non funziona, questo perchè la mentalità è quella di non rinunciare mai a niente. E' un approccio culturale generale più che la colpa di una o un gruppo di persone.
     
  6. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    questa gente e questa mentalità va cambiata a calci "la dove il sol tace",
    indi, cambiare le regole, tra cui la imposta rotazione dei dirigenti anche e sopratutto in sedi lontane, magari ogni cinque anni, come tutte le grandi aziende private.
    un modo per impedire la radicazione sul territorio.
    così e se vi pare di pirandelliana memoria.
     
  7. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Chi dà i calci?
     
  8. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    "E' ovvio che la giustizia lavori di più" ??? Cosa dici mai Pippopeppe???
    Invece l'hai detto...Che ci siano per via dell'affollamento più "pratiche" degli altri Paesi è possibile ma non saranno evase lavorando di più che traduco: in più ore lavorative "giornaliere". Il singolo magistrato e tutto l'apparato che lo circonda tende nella media a rosicchiare i "minuti" del tempo lavorativo giornaliero...come constatiamo avviene, con le debite eccezioni, in tutto l'apparato pubblico...Ho più volte ripetutto che non rispondono nè in termini di risultati nè, ed è il rilievo odierno, di tempo. Il risultato è l'esatto contrario di quel che hai sostenuto. Lavorano di meno di quanto dovrebbero e potrebbero e sono pagati molto di più di una media ponderata fra tutti i lavoratori pubblici e privati ( è uno squilibrio gigantesco...)...Quindi la proporzione fra "più lavoro più guadagno" potrebbe essere accettata solo per le eventuali ore straordinarie oltre le sette-otto ore (???) come per altre categorie di lavoratori. Qualche propista ci saprà dire qualcosa di più preciso sulle ore contrattuali di tutto l'apparato???
    Non solo giudici,. anche i procuratori, i cancellieri ecc...Non ho mai capito perchè un negozio è aperto al pubblico come minimo otto ore...mentre gli uffici pubblici a volte o spesso solo al mattino...Per forza che i tempi si allungano...mentre si ridurrebbero se, come hai detto, lavorassero veramente di più: inteso come più ore GIORNALIERE...Così mi ispirò l'amico FradJACOno...QPQ.
     
  9. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Un giudice potrebbe risponderti che di pomeriggio scrive le sentenze.
    Ma in realtà spesso fa anche il secondo lavoro (perizie, etc.), così come i medici lavorano in un ambulatorio privato.
     
  10. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    in effetti, qpq, la mia era pura provocazione e non un'affermazione a vantaggio di chi si riempe la bocca di lavoro che in realtà non esegue.
    caro jac1.0 per i calci io mi sono già comprato scarponi militari opportunamente rinforzati con zeppe in acciaio.
     
    A Daniele 78 e quiproquo piace questo messaggio.
  11. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Bravo caro amico di tutti noi...hai detto bene...vale anche per gli insegnanti...con la differenza che questi ultimi sono di fatto controllati dagli stessi fruitori, cioè gli alunni...ora dopo ora...giorno dopo giorno...
    I magistrati chi li controlla??? Il maestro (penso alle elementari innanzitutto...) entra in aula e ben difficilmente potrà concedersi la ( o le) pausa caffè...Il magistrato, al di fuori delle udienze fissate, entra nel proprio ufficio quando vuole...qualcuno gli sporge i giornali con il cappuccino...e chissà cosa altro...E alla fine la sproporzione economica fra i due servitori dello stato è fuori da ogni equilibrio possibile...E per
    ultimo vi è anche il diversissimo peso delle responsabilità in termini di risultati. qpq.
     
  12. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se non ricordo male l'unico Tribunale che non ha arretrato è quello di Torino, dove il Procuratore capo, credo sia questo il titolo del massimo dirigente, dispone lo spostamento del personale del Palazzo a seconda dell'esigenza degli uffici. Credo sia stato nominato a capo del ministero della giustizia da qualche tempo. Mi auguro che riesca a raddrizzare la schiena di tanti suoi colleghi fannulloni e di tutta quella pletora di dipendenti imboscati e poco facenti. Laddove c'è tanto arretrato sarebbe opportuno lavorare più ore, eventualmente facendo dei turni, estendendo l'impegno anche alla sera ed al sabato. Quando io ero bambino alle elementari si facevano tre turni, alle medie ed alle superiori due turni. Tutto il personale era costretto ad operare a pieno con gli orari più estesi.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  13. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Facendo un esempio nel campo dell'immigrazione clandestina, Casa Pound differisce da Matteo Salvini non negli obiettivi ma nei metodi. Il giro di vite deve essere lento ma sicuro.
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  14. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il massimo dirigente del tribunale è il suo presidente. Non il Procuratore della Repubblica.
    Eh?
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Meno frequento il Palazzo di Giustizia, meglio è. Pertanto, non essendo un addetto mi permetto di non conoscere la gerarchia giudiziaria. Credo comunque di aver fatto passare la notizia, che peraltro aveva riportato un articolo della TV nazionale. Come pure la sua nomina ai vertici del ministero della giustizia. Scusami se non so essere più preciso, ma io non ho molto tempo per documentarmi, dovendo pensare alla mia attività. Non sono ancora pensionato.
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La nomina di chi?
     
  17. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Fai un piccolo sforzo, collega all'ultimo il mio intervento precedente. Non dovrebbe essere difficoltoso capire la logica.
     
  18. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Gianco, lassa perde, non ce la fa.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nessun magistrato che operava a Torino, sia della magistratura requirente sia di quella giudicante è stato "nominato a capo del ministero della giustizia da qualche tempo".
    Dovresti fare tu un piccolo sforzo, per evitare di scrivere cose inesatte.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  20. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Lo sforzo era riferito al collegamento dei due interventi. Le notizie che riporto le ho apprese dalla TV. Non credo che il giorno o i giorni avessi ecceduto con l'alcool. Comunque la prima credo che l'abbia riportata Report, la seconda un telegiornale nazionale. Comunque cercherò di documentarmi nei ritagli di tempo.
    Infine prima di affermare che siano notizie inesatte ci penserei un attimo, anche perché qualcuno che legge potrebbe intervenire e criticare.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina