1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Galati Santo

    Galati Santo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Abito al 3 ° piano che dal sul cortile e in alto alla porta che da sul balcone all'interno ho messo lo stendibiancheria vorrei sapere se con la nuova legge condominiale posso continuare a utilizzarlo e non incorrere a multe.
     
  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Butto lì qualche osservazione, poi sentiremo gli altri:
    Intanto bisogna vedere i regolamenti comunali, che però in genere si preoccupano dell'estetica degli edifici e non entrano nel merito dei cortili interni. Quindi tenderei a escludere un divieto comunale (ma puoi per sicurezza controllare)
    Secondo, devi leggere cosa prevede il regolamento del tuo condominio: se non è espressamente vietato, lo puoi fare
    Terzo: se capisci che è vietato, puoi mettere su una veneziana per coprire lo stendibiancheria (se la veneziana non è proibita dal regolamento condominiale... Sembra un gioco di scatole cinesi)
     
  3. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'utilizzo dello stendibiancheria, è limitato a poche ore, giusto il tempo di asciugare i panni, dopo di che va riposto. Allo stesso modo, nessun regolamento comunale, mi potrà vietare di collocare una sedia sdraio per prendere il sole. Cosa diversa è se voglio mettere sul balcone un inestetico mobile in resina che funge da ripostiglio. Nel caso specifico, si parla di un cortile interno, e sono certo che nessun regolamento comunale possa vietare il suo utilizzo.
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Un altro problema, oltre quelli giustamente trattati finora, potrebbe essere rappresentato dallo stillicidio, perciò sarà bene "strizzare" per bene i panni da asciugare, per non farli gocciolare.

    Lo stillicidio, sia delle acque piovane, sia, ed a maggior ragione, di quelle provenienti (peraltro con maggiore frequenza) dall'esercizio di attività umana,quali quelle derivanti dallo sciorinio di panni mediante sporti protesi sul fondo alieno (pratiche comportanti anche limitazioni di aria e luce a carico dell'immobile sottostante), per essere legittimamente esercitato, debba necessariamente trovare rispondenza specifica in un titolo costitutivo di servitù ad hoc o, comunque, ove connesso alla realizzazione un balcone aggettante sull'area di proprietà del vicino, essere esplicitamente previsto tra le facoltà del costituito diritto reale” (Cass. 28 maggio 2007 n. 7576)
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dottore mi scusi, perché mette la virgola tra il soggetto e il predicato verbale? Grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina