1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ismet

    ismet Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    salve, :D
    Sono comproprietario di un immobile, ad uso abitativo. Siamo in due proprietari, ognuno con una quota di proprietà pari al 50%.
    Nelle more di dover locare detto immobile, chiedo se sia possibile stipulare il relativo contratto di locazione soltanto da parte di uno dei due proprietari (in questo caso dall'altro proprietario) e, quindi, far confluire il relativo reddito da locazione nella dichiarazione dei redditi dell'unico locatore?
    Magari, all'occorrenza, avevamo ipotizzato la sottoscrizione di una scrittura privata, non registrata, tra noi proprietari con la quale io concedo la facoltà all'altro proprietario di poter locare detto immobile anche per la mia parte.
    Saluti :)
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    E' possibile la stipula del contratto da parte di un solo comproprietario, con l' accordo dell' altro/i.
    Ciascuno però, ai fini fiscali, dovrà dichiarare la sua quota/parte.
    :daccordo:
     
    A ismet piace questo elemento.
  3. ismet

    ismet Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per la risposta. :D
    Quindi se ho ben capito: :affermazione:
    1) dal punto di vista contrattuale, ai fini della registrazione presso l'Agenzia delle Entrate, uno solo dei proprietari potrà avere facoltà di stipulare il contratto di locazione in qualità di unico locatore;
    2) dal punto di vista fiscale, il reddito derivante dalla locazione dovrà, comunque, confluire nelle dichiarazioni dei redditi di tutti i proprietari, in quota parte in relazione alla proprietà (mi pare che lo preveda anche l'art. 26 del TUIR quando recita.... "I redditi fondiari concorrono, indipendentemente dalla percezione, a formare il reddito complessivo dei soggetti che possiedono gli immobili a titolo di proprietà...").
    Puoi darmi conferma di ciò.
    Saluti:p
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    E' così :daccordo:
     
  5. ismet

    ismet Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ok. Grazie per l'immediata risposta.:applauso::applauso:
    saluti :daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina