1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ROCNAT

    ROCNAT Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per una ricerca di movimenti bancari di un genitore deceduto, qualora si vada in causa coi fratelli e il giudice disponga appunto una ricerca in banca, fino a quanti anni dal decesso la banca può o deve andare indietro nella ricerca?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La banca è tenuta a conservare le scritture contabili per un periodo di dieci anni. Ciò non esclude che possa conservarle per un periodo più lungo.
     
  3. luciano1949

    luciano1949 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se sei un erede legittimo, con documentazioni che lo comprovino, puoi andare personalmente in banca e richiedere che ti vengano date le copie di tutti i movimenti di quel conto che è parte dell'eredità, la banca chiederà i costi delle copie (cmq pochi €) e ti saranno consegnate fino a 10 anni prima dalla data della richiesta, alcune banche ti danno semplici copie su carta comune, altre ti consegnano dettagliati specchietti su carta intestata, ma tu, EREDE, sei pari all'intestatario del conto e puoi controllare te stesso ogni movimento di contanti, titoli e tutt'altro che sia parte di quel conto, la banca non può rifiutarsi di aprirti e di mostrarti la storia del conto che, dal momento del decesso del genitore, diventa IL TUO CONTO, (lo stesso lo possono e lo devono fare gli altri eredi), se il "de cuius" non ha lasciato scritture che destinino diversamente le quote, il conto viene diviso in base alla legislazione vivente, in casi di quote divise diversamente da un testamento, la legge prevede comunque delle quote di legittima, ma non vedo perché debba essere il giudice a richiederne la ricerca, quando semplicemente lo può fare un erede senza nessuna difficoltà.
     
  4. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    a parte l'obbligo decennale il Giudice può ordinare la verifica ulteriore... tutto sta a istruire a dovere il giudizio portando ulteriori elementi probatori.:ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina