1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. infante

    infante Nuovo Iscritto

    E' una richiesta che mi ha fatto una potenziale acquirente della casa dove vivo (costruita nel lontano 1971). Ne' io ne' l'agenzia abbiamo mai sentito una richiesta simile. L'acquirente si e' rivolta a Bancoposta (che si affida a Detusche bank). Vi risulta questa cosa? Avete idea di quale sia l'ufficio che potrebbe avere questo documento?
    Grazie!
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Presso gli archivi dell'ufficio urbanistica o edilizia privata del comune ove è ubicato l'immobile.
     
    A infante piace questo elemento.
  3. infante

    infante Nuovo Iscritto

    Molte grazie per la risposta! :daccordo:
    Mi informero' al comune, molto molto piu' comodo di dover andare al catasto!!! :disappunto: :disappunto:
     
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Anche perchè il catasto per adesso non è probante.
     
  5. infante

    infante Nuovo Iscritto

    Cioe'? Che significa? Non capisco :domanda::domanda:
    Che poi... hai mai sentito una richiesta del genere da parte di una banca?
     
  6. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Quando dico che il catasto non è probante voglio dire che quanto risulta in catasto non è detto che sia conforme a quanto deliberato da licenza di costruzione, variazioni in corso d'opera, dia, sanataorie o comunque dai titoli abilitativi che rilascia l'ufficio urbansitca di ogni comune.

    Per quanto riguarda la banca, vorrà sicuramente verificare che ci sia corrispondenza tra quanto licenziato (autorizzato dall'amministrazione comunale) e lo stato di fatto dell'immobile sul quale graverà l'ipoteca a garanzia del mutuo.
    Mi sembra una richiesta legittima.
     
    A maidealista piace questo elemento.
  7. fravveduto

    fravveduto Nuovo Iscritto

    Trattasi di abitazione indipendente costruita da chi vende?
    In sostanza l'atto di provenienza dell'immobile -quel documento dal quale si evince chi ha titolo a vendere- è costituito dalla compravendita del terreno su cui si è eseguito il manufatto?
     
  8. infante

    infante Nuovo Iscritto

    Ok, ora e' chiaro, grazie. Oltretutto sto facendo sanare una modifica che fece la vecchia proprietaria e che non avevo mai messo a posto, quindi c'e' una pratica aperta al comune per questa questione

    Si', sicuramente la banca vorra' tutelarsi ed essere sicura, ma e' una cosa inusuale. Anche l'agente immobiliare e' rimasta stupita dalla richiesta

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    Ciao, no, la casa non l'ho costruita io, la costrui' nel '71 (con regolare licenza edilizia i cui estremi sono riportati negli atti) il padre della tipa da cui nel 2002 io comprai. Poi gliela dono', nel '94. Tutti gli atti relativi a queste cose sono stati gia' consegnati. Mancherebbe solo il progetto.
     
  9. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    ottima risposta
     
  10. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Con tutta probabilità, la Banca si riferisce al D.L. 78 del 2010, entrato in vigore il 1 luglio del 2010, in cui la legge detta l'obbligo della conformità della planimetria catastale allo stato di fatto dell'immobile.

    Il problema di questa legge è che per attestare la conformità dell'immobile bisogna comunque controllare quanto risulta urbanisticamente parlando, ed è qua che casca l'asino !!!
    Nelle case datate, infatti, spesso esistono difformità eseguite in corso d'opera, cioè durante i lavori di costruzione, quando la normativa era molto più larga e i controlli poco frequenti, per cui i proprietari sono spesso assolutamente inconsapevoli di possedere un immobile non conforme...

    Come sempre, in Italia, il legislatore fa le leggi immaginando di vivere nel Paese di Bengodi, dove tutto è perfetto e smagliante....:disappunto::disappunto::disappunto: e a rimetterci sono i cittadini che hanno la "sventura" di possedere un immobile non recente.

    Non solo, ma i Comuni spesso si mettono di traverso riguardo alla sanabilità di questi abusi - o per meglio dire difformità - e non ne consentono la sanabilità. Di conseguenza, risultano immobili invendibili: oltre il danno, la beffa !!!:rabbia::rabbia::rabbia:

    Silvana
     
  11. infante

    infante Nuovo Iscritto

    Grazie ancora a tutti per le risposte chiarificatrici. Purtroppo pero' mi ha chiamato l'agenzia che mi ha detto che il proponente s'e' ritirato perche' non e' in grado di alzare l'offerta (molto piu' bassa del prezzo richiesto inizialmente) come avevo chiesto. Quindi, si aspetta un nuovo acquirente. :???: :???: Altra banca e altre richieste, venghino siori venghino :risata::risata:
     
  12. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Nell'attesa, rivolgiti ad un tecnico per verificare se il tuo immobile è urbanisticamente e catastalmente conforme a quanto licenziato, in modo da essere pronto sulle obbligazioni che andrai ad assumere quando troverai un nuovo acquirente.
    In bocca al lupo.
     
  13. infante

    infante Nuovo Iscritto

    Si', ottimo consiglio ;) In effetti gia' so che non lo e', da prima che lo comprassi io... La vecchia proprietaria aveva abbattuto un tramezzo per allargare la cucina a discapito della cantina. Per mettere a posto questa cosa sono andato da un tecnico che, a seguito di una veloce verifica, mi ha detto che la cosa e' sistemabile facilmente perche' in realta' la cantina non e' accatastata come C2, ma come A4 come tutto il resto dell'appartamento (esiste infatti un solo subalterno A4). Non voglio rischiare problemi e cosi' faccio mettere a posto la cosa. Avrei dovuto insistere con la vecchia proprietaria all'epoca del mio acquisto affinche' lo facesse lei, ma ero giovane ed inesperto :confuso: :risata: :risata:
     
  14. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Ottima considerazione.:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina