1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Buongiorno, sto ultimando il restauro del mio alloggio dove ho installato termosifoni e calderina a condensazione .
    Per evitare di tenere sempre accesi i caloriferi intendevo acquistare una stufa a pellets
    1 dubbio : posso anche per la stufa beneficiare delle detrazioni fiscali (ovviamente al 50%)oppure un sistema di riscaldamento (nel mio caso la calderina e termosifoni) esclude il beneficio dell'altra .
    2dubbio: per beneficiare della detrazione (50% non 65%) è necessario una certificazione di installazione da parte da parte di un tecnico abilitato oppure è sufficiente fattura e bonifico parlante?
    Cordiali saluti
     
    Ultima modifica: 23 Dicembre 2015
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, poiché ex art. 16-bis, comma 1, lett. h) del TUIR è uno degli interventi
    relativi alla realizzazione di opere finalizzate al conseguimento di risparmi energetici con particolare riguardo all'installazione di impianti basati sull'impiego delle fonti rinnovabili di energia. Le predette opere possono essere realizzate anche in assenza di opere edilizie propriamente dette, acquisendo idonea documentazione attestante il conseguimento di risparmi energetici in applicazione della normativa vigente in materia.
    Sì. Il produttore della stufa deve rilasciare un certificato che attesta un rendimento, misurato con metodo diretto, non inferiore al 70% in condizioni di regime (art. 1, comma 1, lett. g) del D.M. 15 febbraio 1992).
    Il tecnico qualificato che installa la stufa deve rilasciare regolare certificato di conformità.
     
  3. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Grazie Nemesis , perdona la mia ignoranza
    ma il certificato di conformità del tecnico è necessario per beneficiare della detrazione al 65% oppure anche per il 50%? Io infatti per semplificare il tutto acquisterei la stufa pagando con il solito bonifico parlante per ristrutturazione 50% (e non riqualificazione energetica 65%) e l'installerei io
    A questo punto il venditore mi fornirebbe soltanto la documentazione rilasciata dalla ditta costruttrice.
     
    Ultima modifica: 27 Dicembre 2015
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. L'installazione deve essere fatta da imprese iscritte alla CCIAA come da D.M. 37/2008 che dovrà rilasciare il certificato di conformità dell'impianto.
     
    A fabrizio e alberto bianchi piace questo messaggio.
  5. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Anche alla luce di quanto sta accadendo di recente...
    - eliminerei la detrazione per le stufe a pallet (che di rinnovabile nulla hanno)
    - porrei seri controlli ai gas di scarico delle medesime (con periodica manutenzione al pari delle caldaie a gas) di fatto ora non controllate.
     
  6. fabrizio

    fabrizio Membro Attivo

    Grazie Nemesi...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina