1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. DDR

    DDR Membro Junior

    Salve, giorni fa ho effettuato una visura online delle proprietà di mio padre, e mi sono reso conto che il garage (acquistato nel lontano 1973) non risulta tra le sua proprietà...Recupero l'atto di compravendita e l'atto del notaio, prendo i vari dati (foglio, particella, sub), effettuo una visura per immobile e scopro che con questi dati risulta un'unità immobiliare sita al 5' piano (quando invece dovrebbe essere s1) con una classe 3 (invece di classe 2), ed intestata ad una persona a noi sconosciuta. Tramite il servizio "consultazione rendite catastali" del sito agenzia delle entrate riesco a scoprire che nell'atto notarile è indicato un subalterno errato, invece del numero "62" il notaio ha scritto "63"...come posso fare per risolvere il tutto, mi basterà andare al catasto o dovrò addirittura rivolgermi ad un notaio, con relative spese? Grazie a tutti...
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Se è uno sbaglio del notaio, dovresti recuperare l'atto precedente a quello in tuo possesso dove è indicato in mappa il giusto; in modo da dimostrare la tua effettiva proprietà. A quel punto andando da un notaio qualsiasi (presumo che quello che ha fatto l'atto a tuo padre nel lontano 73 non sia più in attività) puoi far rettificare come dovrebbe essere. Solo a quel punto fai la Correzzione catastale (che non dovrebbe costarti nulla) visto che una semplice rettifica di subalterni. Fatti aiutare da un professionista per non sbagliare. Hai comunque il cartaceo dell'atto di tuo padre?? Dico così perché il più delle volte l'errore è dato SOLO da errata trascrizione dei dati dell'atto notarile su Ade. Io ne ho trovati non pochi di questi.
     
  3. DDR

    DDR Membro Junior

    Allora, ho due cartacei di mio padre...praticamente il garage ha cambiato per 2 volte proprietario, una società SRL l'ha costruito e l'ha venduto al signor Giuseppe, poi questo signor Giuseppe l'ha in seguito venduto a mio padre....beh, in entrambi gli atti è segnato il subalterno errato, sempre il 63 invece del 62 come dovrebbe essere!
     
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Non è che invece il 63 è quello giusto ma semplicemente hanno scambiato la planimetria con quello del 62? Perché esistono anche questi problemi e io l'anno scorso ne avevo corretto uno così. Per saperlo dovresti andare da quello del 62 e chiedere di vedere la planimetria perché potrebbe essere il tuo box
     
  5. DDR

    DDR Membro Junior

    Si ma secondo le visure catastali che ho fatto online al subalterno 62 risulta il vecchio proprietario del garage...ergo il subalterno è giusto...o no? Come faccio ad "andare da quello del 62"?
     
  6. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Guarda che comanda l'atto sul catasto se entrambi gli atti dicono 63 ed il catasto è il 62 chi è sbagliato non è l'atto ma il catasto. Devi far fare una correzione errore per identificativo errato affinché sulla consultazione online esca 63 attribuendo la tua planimetria. Quasi sicuramente hanno invertito gli identificativi fai attenzione che le rispettive planimetrie quadrino
     
  7. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se può essere di aiuto, per inquadrare meglio il subalterno, negli atti pubblici, si indicano di ogni subalterno 3 confini. Verificato questo, come detto da Daniele 78, dovrebbe bastare la semplice rettifica, facendosi comunque seguire da un tecnico.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  8. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Le vecchie schede catastali come quella di DDR (già in atto prima del 73) potrebbe non aver indicato i 3 confini (i 3 mappali confinanti) ne ho pure trovate alcune. Discorso differente dopo la circolare 4 del 2009 dell'Agenzia del Territorio che inquadrava le metodologie per la presentazione dei nuovi Docfa dove appunto tra le varie richieste specifica la presenza di almeno 3 mappali confinanti, l'indicazione del/degli accessi al l'unità immobiliare, totale eliminazione di tutte le texture( tipo il segno delle tegole, il disegno del tetto ecc.) ma devono essere il più semplice possibile
     
  9. DDR

    DDR Membro Junior

    Grazie davvero a tutti per le risposte, quindi quel che pensavo fosse stato un errore del notaio potrebbe rivelarsi un errore del catasto, staremo a vedere che succederà quando nei prossimi giorni mi recherò personalmente al catasto di Roma per cercare di sistemare il tutto. Due ulteriori domande, poichè il garage è intestato a mio padre, per problemi di salute è impossibilito a muoversi, devo farmi fare una delega per agire a suo nome oppure non è necessario? E poi un'altra cosa, richiedendo online un elaborato planimetrico (presso i tanti siti che offrono questo servizio) potrei avere le idee più chiare, è possibile con quello vedere la "mappa" dei garage con relativi numeri e subalterni, o mi consigliate qualche altro servizio? Grazie ancora![DOUBLEPOST=1381480199,1381480056][/DOUBLEPOST]Riguardo i confini leggo sull'atto il seguente passaggio..."[...]locale cantina sito al piano interrato distinta con il numero 11, confinante con cantina n. 10, cantina n. 12, corridoio d'accesso [...]"
     
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Si per vedere la planimetria catastale ai bisogno della delega di tuo padre perché l'intestatario è lui.Puoi farla anche online, dovrebbero richiedertela (la delega) anche le agenzie online in quanto sono dati sottoposti a privacy. Saluti
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Giuste tutte le teorie finora proposte in relazione alle varie ipotesi. Nessuno ti ha detto che se dovessi rettificare l'atto per il numero del subalterno errato, dovrai sborsare non meno di mille euro. L'errore è sempre imputabile all'acquirente, che non è stato attento quando è stato letto il rogito.
     
  12. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Si hai ragione ma quando ti presenti in catasto allo sportello U.R.P con la duplice copia di entrambi gli atti notarili che dicono subalterno 63 ed il catasto subalterno 62, è lampante che l'errore è loro, in questo caso presenti "una correzione dati catastali" e la fanno (gratis); tempo fa ne avevo fatta una simile, a me era successo invece che avevo il subalterno giusto (come da atto) ma avevano scambiato la planimetria con il vicino. Per correggerlo sono andato in catasto con l'atto mio (allegata c'era la planimetria corretta) e con quella del vicino (visto che il problema toccava anche lui, essendosi accorto dell'errore causa compravendita del suo immobile). Sono errori purtroppo non rari, almeno dalle mie parti è così.
     
  13. DDR

    DDR Membro Junior

    Entro fine mese mi recherò di sicuro al catasto e vi farò sapere come andrà a finire la storia...intanto la mia richiesta di elaborato planimetrico presso un sito online non è andato a buon fine, mi è stato risposto che "purtroppo non è stato trovato nessun elaborato planimetrico coi dati da lei forniti"!
     
  14. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Sappiamo con certezza che esiste una discrepanza fra il subalterno riportato nell'atto e quello intestato in catasto. Tale differenza può essere causata:
    1 - errore nella domanda di voltura;
    2 - errore nella nota di voltura.
    Ma l'errore potrebbe essere avvenuto a monte:
    a - discordanza fra rappresentazione nell'elaborato planimetrico e stato di fatto;
    b - planimetria corrispondente a quella compravenduta indicata con numero di
    sub errato;
    c - inversione di sub fra particelle finitime;
    d - errore nel numero riportato in atto.
    Davanti a queste possibilità occorre fare una ricerca che solo un tecnico esperto può dipanare.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina