Riccardoxcxc

Nuovo Iscritto
Conduttore
Salve, un informazione abbiamo preso un appartamento che destiniamo a sublocazione per affitti turistici, con clausola ovviamente nel contratto che lo consente, nel regolamento di condominio è scritto che sono vietati Bnb affittacamere e attività assimilabili, prima di firmare ovviamente abbiamo chiesto al proprietario se potevamo e lui ha chiesto all'amministratore cosi disse se potevamo, dopo conferma, da quello che sappiamo noi la sublocazione non è assimilabile ne a bnb ne ad affitacamere, perché non viene offerto nessun servizio ne colazione ne cambio biancherie niente. Ora il proprietario ci ha detto che non possiamo metterlo su piattaforme air bnb e booking. Dopo che la signora di fianco a noi ( una signora anziana che purtroppo non c'è tutta ) ci ha detto che non potevamo fare bnb ovviamente abbiamo provato a spiegarlo ma essendo stramba non capisce. Cioè il proprietario non può impedirco di usare queste piattaforme per roceve le prenotazioni giusto ? Mi viene il dubbio che non abbia sentito l'amministratore e per questo si è alterato che ne pensate ? Grazie mille dei consigli
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Se sul regolamento condominiale è scritto che “sono vietati Bnb affittacamere e attività assimilabili” , a me pare evidente che non si possa affittare per affitti brevi: a prescindere che lo faccia il proprietario, o il locatore (cioè tu).
Questa clausola non è presente spesso nei regolamenti, quindi mi pare che siate stati un po’ superficiali a scegliere proprio quell’immobile: il fatto che l’amministratore dica che si può (ammesso che gli sia stato realmente chiesto) è del tutto ininfluente, visto che lui per primo deve far rispettare il regolamento.
 

Gagarin

Membro Assiduo
Professionista
Mi viene il dubbio che non abbia sentito l'amministratore e per questo si è alterato che ne pensate ?
Maldestro il locatore e maldestri voi. Penso che potete chiedere l'annullamento del contratto, visto che su di esso c'è la clausola di subaffitto turistico che, però, è proibito dal regolamento e, quindi, impossibile da realizzare.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
sublocazione per affitti turistici, con clausola ovviamente nel contratto che lo consente
Dovresti specificare quella clausola: autorizza genericamente la sublocazione, oppure nel tuo contratto di locazione c'è proprio scritto che è autorizzata la "sublocazione per affitti turistici"?

Nel primo caso (la clausola si riferisce genericamente alla sublocazione) ritengo che non puoi chiedere l'annullamento del contratto come ipotizza @Gagarin .

Da quanto hai scritto pare che la destinazione che vorresti dare all'appartamento è "casa vacanze". Che in genere è vietata dai regolamenti di condominio in quanto assimilabile a quelle alberghiere/ricettive:
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Alto