1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Nova

    Nova Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti,

    ho una situazione un po' strana (almeno, per me).
    Muore mia zia, di cui sono l'unico erede. Due anni fa aveva venduto casa (nuda proprietà) con diritto di usufrutto vitalizio per se stessa.

    La cosa strana è che l'acquirente ha acquistato a rate... che stava regolarmente pagando.

    La mia domanda è:

    1- assumo di "ereditare" la parte di pagamento mancante... anche se sull'atto orignale questa cosa non è scritta esplicitamente: è corretto?
    2. come faccio a mettere in successione questa eredità, visto che di fatto la sto ereditando comunque a rate?

    Grazie a tutti per le risposte.
    Nova
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Rivolgiti ad un Notaio ti saprà dare consigli + precisi, x me è un primo caso che mi capita, attendo qualche intervento dai colleghi del forum ciao:daccordo::fiore:
     
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Erediti esattamente lo stesso diritto di tua zia. Cioè il pagamento a rate. E' come se ti avesse lasciato dei b.o.t. o titoli di credito non immediatamente monetizzabili, se non nelle cedole che maturano di volta in volta.
     
    A Nova e arianna26 piace questo messaggio.
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    accetta l'eredità con beneficio di inventario, ed in seguito, se tutto prosegue nelle normalità, potrai definire l'eredità, tempo cè l'hai ciao adimecasa:daccordo:
     
    A Jrogin piace questo elemento.
  5. Nova

    Nova Nuovo Iscritto

    Grazie ad entrambi per le risposte.

    Il mio dubbio è: in successione dovrò mettere l'importo "totale" ereditato ...anche se sarà pagato a rate (nei prossimi 16 anni!! :shock: ), oppure .... ?
    Quanto dovrò pagare di successione, in questo caso?

    adimecasa: in effetti stavo pensando al "beneficio d'inventario", perchè ci sono anche dei debiti di cui non sono del tutto sicuro. Il mio dubbio in questo caso è: devo aprire il "beneficio d'inventario" prima di accettare le rate dall'acquirente... oppure non importa?

    Grazie ancora per il supporto!!
     
  6. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Normalmente quando viene venduto un immobile a rate il notaio consiglia di iscrivere "ipoteca legale" a favore della parte venditrice, ex adverso nel contratto di compravendita deve risultare una clausola espressa che afferma la rinuncia a detta garanzia. Informati su tale circostanza.
     
    A arianna26 piace questo elemento.
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    accettando l'eredità senza beneficio di inventario accetti crediti e debiti, questa è la differenza ciao:daccordo:
     
  8. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Adimecasa, se fai riferimento al mio post, significa che non hai afferrato il concetto.
    Il mio post non afferma di accettare l'eredità sic et simpliciter, ma è un consiglio a verificare le garanzie che dovrebbero sussistere in simili vendite rateizzate.
    L'optare per l'accettazione diretta dell'eredità o ricorrere al beneficio d'inventario è un opzione che solo l'erede potrà valutare nel merito facendo una ricognizione sullo stato economico di sua zia.
    Io non sono nelle tasche degli altri, questa, ti ripeto è una scelta di merito, che si affronta di volta in volta, caso per caso.
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Quando dò una risposta non a chi ha introdotto l'argomento dichiaro sempre risposta x
     
  10. Se hai dei dubbi in merito a debiti eventuali ti conviene senz'altro il beneficio d'inventario, che va eseguito prima di accettare qualunque credito. Come giustamente suggerisce raflomb, informati dal notaio che ha stipulato la vendita della nuda proprietà in merito alle garanzie prestate dall'acquirente, che dovrebbero senz'altro esserci dato il periodo temporale lunghissimo. Se decidi di accettare l'eredità, e in presenza delle garanzie indicate sull'atto, nella dichiarazione di successione indicherai l'intero credito ed emetterai una ricevuta per ogni rata che via via incasserai. Non è pensabile mantenere aperta una successione per 16 anni, con 16 dichiarazioni integrative... Ciao, buona giornata
     
    A Nova e arianna26 piace questo messaggio.
  11. Nova

    Nova Nuovo Iscritto

    Grazie (ancora) a tutti per le risposte chiare ed esaurienti.
    Il problema (tra gli altri) è proprio questo: NON è stata iscritta "ipoteca legale", anzi sull'atto di vendita è scritto esplicitamente che la parte venditrice rinuncia all'iscrizione; peggio ancora, non è stata iscritta nessuna clausola particolare a garanzia dei pagamenti...

    ...ma facendo così dovrei pagare una successione su di un ammontare, che in realtà io non ho ancora in mano... e (a causa della mancanza di clausole di cui sopra) non so neanche se avrò mai. Per carità, l'acquirente è stato regolarissimo finora, però di qui a 16 anni...

    Ciao e grazie ancora,
    Nova
     
  12. Allora purtroppo, in mancanza di garanzie, l'unica soluzione rimane una prima dichiarazione di successione nella quale indicherai la prima rata incassata da te, e poi ogni anno una dichiarazione integrativa per le rate successive. E' una banalità compilarle, vedi di imparare tu altrimenti pagherai un sacco di onorari di professionisti... Ma sono sicura che te la saprai cavare senza rivolgerti ad altri! Ciao, buona serata
     
    A maidealista e arianna26 piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina