1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. elisa86

    elisa86 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    Questo è il mio dubbio:in presenza di un coniuge separato e un figlio, senza testamento andrebbe il 50% per uno, mi pare.
    E con testamento, seppure dichiarando il figlio erede universale, quanto andrebbe comunque per legge al coniuge, salvo rinuncia? Il 25% o il 33%?
    Ringrazio chi mi chiarirà le idee:)
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Premesso che:
    - ex art. 548, comma 1 c.c. il coniuge cui non è stata addebitata la separazione con sentenza passata in giudicato, ai sensi del secondo comma dell'art. 151 c.c., ha gli stessi diritti successori del coniuge non separato;
    - ex art. 548, comma 2 c.c., il coniuge cui è stata addebitata la separazione con sentenza passata in giudicato ha diritto soltanto a un assegno vitalizio se al momento dell'apertura della successione godeva degli alimenti a carico del coniuge deceduto. L'assegno è commisurato alle sostanze ereditarie e alla qualità e al numero degli eredi legittimi, e non è comunque di entità superiore a quella della prestazione alimentare goduta. La medesima disposizione si applica nel caso in cui la separazione sia stata addebitata a entrambi i coniugi.
    Ciò premesso:
    - nel caso di successione legittima (senza testamento), come da te correttamente indicato, il coniuge e il figlio ereditano in parti uguali (ex art. 581 c.c.).
    - nel caso di successione necessaria (con testamento), sia il coniuge sia il figlio hanno riservate le quote di 1/3 ciascuno. Il restante 1/3 è la quota liberamente disponibile (ex art. 542 c.c.).
     
    A elisa86 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina