1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Mureddu

    Mureddu Nuovo Iscritto

    sono vedova da pochi mesi.
    l'appartamento in cui vivo era intestato metà a me e metà a mio marito.
    ho un figlio che ha un'altra residenza.
    come mi regolo con IRPEF e IMU?
    grazie.
    FRANCA
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Presumendo che tuo marito sia morto senza lasciare testamento, la sua eredità si è devoluta, per legge, per la metà a tuo figlio (do per scontato che sia figlio anche di tuo marito) e per l'altra metà a te (ma questo presumo lo sapessi). Però a te sola sono riservati i diritti di abitazione sulla casa adibita a residenza familiare e di uso sui mobili che la corredano, ex art. 540, comma 2 c.c. In virtù di quel diritto di abitazione, sei solamente tu il soggetto passivo d'imposta, sia ai fini dell'IRPEF, sia ai fini dell'IMU. Quindi solo tu inserirai quell'immobile nella dichiarazione dei redditi e dovrai pagare l'IMU, come se ne fossi proprietaria al 100%. Pertanto tuo figlio non dovrà dichiarare quell'immobile, pur essendone comproprietario (non pagherà né IRPEF, né IMU su di esso).
     
    A Mureddu e essezeta67 piace questo messaggio.
  3. Mureddu

    Mureddu Nuovo Iscritto

    ti ringrazio per la risposta, mi sei stato di grande aiuto
    Franca

    ti disturbo ancora per un'altra cosa.
    è mancato da pochi giorni anche il mio consuocero.
    moglie e due figlie (una residente con la moglie e l'altra residente in un altra città)
    in questo caso come ci si deve regolare?
    Grazie
    Franca
     
  4. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nello stesso tuo modo. La moglie vedova (pur con figlia residente) conserva il diritto di abitazione al 100%.
    Il coniuge superstite conserva per sè il diritto di abitazione potendo far abitare nella casa anche i suoi famigliari (la figlia).
    Saluti.
     
  5. Mureddu

    Mureddu Nuovo Iscritto

    ringrazio molto anche a te
    spero di non aver più problemi in questo senso....
    Franca
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina