1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. NEXT79

    NEXT79 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti,
    vi pongo il mio problema: nel 2008 mio padre è deceduto e ha lasciato in eredità a me, a mia madre e mia sorella delle abitazioni e un terreno. Ho fatto la successione inserendo correttamente tutto tranne il terreno in quanto ci sono dei problemi legati alla proprietà dello stesso. In particolare il terreno è stato acquistato tramite una scrittura privata circa 40 anni fa (dove fino ad oggi ho sempre pagato l'ICI) e la stessa non è mai stata registrata con un atto di vendita tramite un notaio ne tantomeno è stata volturata in catasto.
    Nel 2008 non l'ho potuto mettere nemmeno in successione dato che il terreno non era stato nemmeno frazionato in catasto risultado in catasto come un terreno unito alla struttura confinante. A fronte di cio' ho affidato l'incarico ad un geometra il quale ha fatto il frazionamento ed ora finalmente il terreno risulta in catasto identificato con le sue rendite e i suoi riferimenti. Ora mi trovo ad inserirlo in successione ma non so come fare. I miei dubbi sono:
    - come devo inserire il terreno in successione e poi in catasto? (come faccio a fare la voltura?) mi hanno suggerito di registrare la scrittura privata in Agenzia delle entrate e poi fare la successione integrativa inserendo il valore di mercato del terreno!!! (è corretto?)
    - Poi quale valore attribuisco al terreno? vorrei inserire quello di mercato in modo che se lo rivendo non ho plusvalenza! devo fare rivalutazione con o senza una perizia di stima da parte di un tecnico del settore? sarò soggetto a controlli da parte dell'Agenzia delle entrate?
    - il terreno era agricolo e ora invece è diventato edificabile.
    Spero in un vostro consiglio.
    Ciao e grazie
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per evitare grane future con AdE (e quindi Equitalia) l'idea migliore sarebbe quella di andare direttamente all'Agenzia Entrate. C'è lo sportello appositamente dedicato alle successioni. Seguendo le loro indicazioni starai al sicuro.
    Auguri.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina