1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cyrusmith

    cyrusmith Nuovo Iscritto

    Sono figlio unico. Mio padre è morto da qualche mese lasciando un conto cointestato a mia madre morta nel 1993. Nel 1993 fu fatta la successione di mia madre ma non fu considerato questo conto. Il certificato che mi è stato consegnato della banca indica questo conto intestato a mio padre+1 in modo generico. Si tratta comunque di somme non alte comprese naturalmente nella somma esente da tassa di successione. La mia commmercialista sostiene di mettere questo conto nella successione di mio padre con percentuale 100 per cento. E' corretto procedere così? Le Entrate vorrano spiegazioni su questo +1?
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    se vuoi ritirare i soldi depositati devi solo fare cosi' altrimenti non essendo cointestato anche a te perdi i soldi sul c/c.
    sei erede ma non coitestatario, una bella sfortuna.................:rabbia::occhi_al_cielo:
     
  3. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Se la banca detentrice di questo conto è la stessa dove tu sei cliente vedi di interloquire con un responsabile o con il direttore di filiale molte volte specie se sono somme irrisorie risolvono il tutto portando il certificato stato di famiglia integrale, altrimenti ti diranno di dichiararlo in successione.
    L'Agenzia delle entrate per questo +1 non chiederà nulla verificherà solo la corretta liquidazione delle tasse e imposte rispetto a quello che dichiarerai in successione.
    Se la contestazione del +1 si verifica lo saprai al momento della presentazione a quel punto devi procedere prima alla dichiarazione di integrazione di successione di tua madre per il conto e poi aalla presentazione di quella di tuo padre.
    Ciao salves
     
  4. GRANATADOC

    GRANATADOC Nuovo Iscritto

    Non sono certo che nel 1993 ci fosse l'obbligo nella Denuncia dei depositi bancari.
    Se non ci fosse stato la quota della madre andava in allora ripartita automaticamente dalla banca fra i vari eredi (tra cui sicuramente tu).
    Parla con la banca stessa, meglio di tutto.
     
  5. cyrusmith

    cyrusmith Nuovo Iscritto

    grazie!

    Grazie!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina