• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ManuMutti

Membro Junior
Proprietario Casa
In caso di successione su proprietà indivisa al 50% come ci si regola per effettuare spese urgenti e necessarie se l'atto di successione non è stato ancora depositato e non si può aspettare 1 anno per queste spese ?
 

ManuMutti

Membro Junior
Proprietario Casa
Solo uno eredita il 50 % ( derivante tra l'altro da un genitore che per anni non ha mai voluto fare spese di mantenimento) l'altro 50 % e' gia' di proprieta' di chi ora si trova nella situazione che ci sono spese necessarie ed urgenti dà fare :)perdite d'acqua, crolli di alberi muretti, rifacimenti vari dovuti ad infiltrazioni .... ). Non si puo'aspettare 1 anno altrimenti non si può usufruire del bene.
Con l'accordo dei due coeredi si deliberano gli interventi, e poi se ne sostengono le spese secondo le (pari) quote di proprietà.
[/QUOTE]
 

ManuMutti

Membro Junior
Proprietario Casa
D'accordo. Ma rimane sempre una comunione di due persone.
Lo so è per questo che chiedevo una possibile soluzione non so anticipandò le spese oppure ... il fatto è che è nel mio diritto usufruire della casa ma ciò purtroppo non è possibile se non si fanno dei lavori
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Solo uno eredita il 50 % ( derivante tra l'altro da un genitore che per anni non ha mai voluto fare spese di mantenimento) l'altro 50 % e' gia' di proprieta' di chi
Potresti spiegare chi è defunto, chi ha lasciato in vita e che relazione o parentela c’era tra il defunto e l’altro comproprietario?
 

ManuMutti

Membro Junior
Proprietario Casa
I nonni tra loro fratelli hanno lasciato in eredità a 2 figlie rispettivamente cugine. Una di queste è mia mamma ed è proprietaria al 50 % l'altro 50%, quello di sua cugina, che è in fin di vita, va in eredita' credo ad una delle figlie. Sono 10 anni che mia mamma si occupa di tutto, la cugina purtroppo con la scusa che non utilizza la casa ha sempre pagato solo un minimo delle spese. Ci sono voluti i buchi nel tetto prima di convincerla a rifare la copertura l'anno scorso. Dopo 10 anni ci sono altri interventi urgenti da fare , spese necessarie ( rifacimento di tutto l'impianto idraulico che perde, rifacinento del telo della piscina che è rotto e perde, rifacimento totale di una dependance che cade a pezzi .... ) . Già più volte abbiamo sollecitato ma senza risposta ora temiamo che la figlia voglia tirare in là quanto la madre senza prendere decisioni.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Cosa dirti, prova con le buone e digli, se lo potete e volete fare: ascolta per evitare che la casa vada a peggiorare io faccio fare un preventivo vediamo quanto costano fore i lavori, se tu non hai la possibilità posso anche anticiparli io e tu mi paghi un poco alla volta, oppure vendimi la tua parte se non ti interessa.
Ti dico questo perché le teste umane sono imprevedibili, proprio in questo momento mia moglie ha dato procura a un notaio a vendere perché si è scocciata di subire angherie da parte dei FRATELLI che per 1000,oo € stanno discutendo da due mesi dopo una causa durata 20 anni, pertanto prova con le buone ne guadagni di salute
 

ManuMutti

Membro Junior
Proprietario Casa
Condivido saggio suggerimento!
Cosa dirti, prova con le buone e digli, se lo potete e volete fare: ascolta per evitare che la casa vada a peggiorare io faccio fare un preventivo vediamo quanto costano fore i lavori, se tu non hai la possibilità posso anche anticiparli io e tu mi paghi un poco alla volta, oppure vendimi la tua parte se non ti interessa.
Ti dico questo perché le teste umane sono imprevedibili, proprio in questo momento mia moglie ha dato procura a un notaio a vendere perché si è scocciata di subire angherie da parte dei FRATELLI che per 1000,oo € stanno discutendo da due mesi dopo una causa durata 20 anni, pertanto prova con le buone ne guadagni di salute
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Sono 10 anni che mia mamma si occupa di tutto, la cugina purtroppo con la scusa che non utilizza la casa ha sempre pagato solo un minimo delle spese. Ci sono voluti i buchi nel tetto prima di convincerla a rifare la copertura l'anno scorso. Dopo 10 anni ci sono altri interventi urgenti da fare , spese necessarie ( rifacimento di tutto l'impianto idraulico che perde, rifacinento del telo della piscina che è rotto e perde
Assodato che in una "comunione" le spese si ripartiscono in proporzione alle quote...tu non hai ancora spiegato se è vun immobile in cui tua madre risiede o se sia una casa occupata solo durante le vacanze.

Alcuni dei lavori che descrivi come "urgenti" non lo sono... tipo il telo per la piscina.
 

ManuMutti

Membro Junior
Proprietario Casa
No è una piscina interrata.e se la proprietà è indivisa so per certo ( avvocato ) che poiché per legge deve essere usufruibile deve essere riparata !
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
No è una piscina interrata
Quindi intendi la "membrana" che riveste le pareti (telo su quelle fuori terra).

se la proprietà è indivisa so per certo ( avvocato ) che poiché per legge deve essere usufruibile deve essere riparata !
Quindi se tu sei avvocato o ne hai consultato uno perché vieni a ripetere la domanda in un Forum?

Metà degli avvocati sbagliano...fatti citare tale Legge che impone la riparazione della piscina.
 

ManuMutti

Membro Junior
Proprietario Casa
Ma se i coeredi spariscono ??? Io non so nemmeno chi ha ereditato l'altro 50% !!! Come faccio a muovermi ? Quanto tempo e' giusto aspettare dopo il decesso prima di mandare una raccomandata o rivolgermi ad un avvocato ?
Con l'accordo dei due coeredi si deliberano gli interventi, e poi se ne sostengono le spese secondo le (pari) quote di proprietà.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Io non so nemmeno chi ha ereditato l'altro 50%. Come faccio a muovermi?
Mettendosi a camminare con le proprie gambe.
È evidente che in una "società" al 50% non si può pensare di "comandare"
Chi utilizza il bene si preoccupa di farne manutenzione come giusto che sia... altrimenti rileva la quota della controparte.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Ma se prima hai detto che era una tua cugina che ci ha messo 10 anni per decidersi a fare i lavori, inizia dall'ultimo contatto che hai, altrimenti anticipa tu tutto, fallo tutto fatturato dichiarato ecc. aspetta 20 anni e fai la pratica di uso copione e diventi proprietaria di tutto oppure quando si presentano gli fai vedere le fatture ecc. e o ti pagano o compri a prezzo stracciato l'altro 50% in ultima analisi resta solo la possibilità di un ... AVVOCATO
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Lorca ha scritto sul profilo di FioreAle.
Ciao,
ho letto della tua disavventura circa l'affitto. Spero di cuore che si sia risolto tutto.

Mi chiedevo come fosse andata con AffittoAccurato perche stavo prendendo anche io in considerazione di fare un contratto con loro.
Puoi condividere qualche suggerimento?
Buongiorno a tutti, sto ristrutturando una casa indipendente, per i pavimenti (legno) e le porte mi sono affidato ad un artigiano della zona, fatto il preventivo e firmato per accettazione ora mi chiede un'acconto del 60 % piu' IVA, considerando che i lavori cominceranno a ottobre è una procedura normale quella di richiedere acconti di questa entità?
Grazie
Alto