1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. emanuele75

    emanuele75 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve sono Emanuele e volevo esporre il mio problema attuale! Nel lontano 1993 è deceduto mio papà per causa di una malattia lasciando in eredità un immobile composto da 2 appartamenti in piu dei magazzini + 2 aziende avviate, la prima di rivendita di materiale edile e la seconda di autotrasporti per conto terzi! Premesso che siamo 3 figli, mia sorella maggiore è stata liquidata con un appartamento per compensare la sua reale eredita piu la valutazione delle 2 attività all'epoca esistenti e qundi è stato fatto uno stralcio di quota ereditario per quanto riguarda la quota di mio papà deceduto! La restante eredità, è suddivisa in 18esimi dei quali 10/18 sono di mia madre in vita attualmente, 4/18 di mio fratello e 4/18 miei! Premesso che nell'anno 1999 sono state chiuse le due attività in quanto mio fratello ha vinto un concorso pubblico, volevo chiedere quali saranno i miei diritti il giorno che mia mamma non ci sarà più dal momento in cui non decide di mettere le cose in chiaro durante la vita? A tal proposito voglio chiarire alcuni aspetti e cioè che io attualmente vivo con mia mamma e che mio fratello, comproprietario come me e uscito di casa nel 1999 perche si è sposato! Siccome mio fratello è sempre stato il responsabile di tutti i fattori economici ha deciso di chiudere le due attività perchè ha trovato la sua sistemazione! Ho sempre chiesto di avere tutte le documentazioni per sapere la destinazione degli introiti ricavati dalla vendita di automezzi e licenze delle attività cessate ma si è sempre rifiutato di presentarmele perche sostiene che devo avere fiducia di suo fratello!!! Cosa che ho perso da tempo! Inoltre dal 1999 ad oggi lui è praticamente sparito da questo posto facendosi vivo solo quando doveva riscuotere i proventi economici frutto dell'affitto dei locali commerciali che fino a qualche anno fa erano stati dati in locazione! Vorrei avere delle risposte in merito per quanto riguarda il comportamento di mio fratello ossia se ha diritto a riscuotere il denaro dell'affitto ricavato dovrebbe avere i doveri alla manutenzione e quant'altro di tutto anzichè sparire e stare con la speranza e far gravare tutte le cose negative su di me in quanto ancora residente con mia mamma?
     
    A pesco piace questo elemento.
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Situazione molto complessa:
    Tuo fratello ha l'obbligo di rendicontare tutte le transazioni che ha operato, tu, tua madre e lui siete tre soci alla pari, salvo il peso delle quote, che sono maggiori per tua madre e paritarie tra te e tuo fratello.
    Alla inevitabile morte di tua madre l'eredità, per quanto riguarda la sua quota, andrà divisa anche con tua sorella.
    Quindi non conosco la tua età, ma devi rivolgerti ad un professionista che ti siti a fare i passi adeguati, auspico senza traumi o causa legali, ma che ti porti a conoscere la situazione nel suo complesso per poi addivenire alla tutela dei tuoi diritti.
    Oneri ed onori delle proprietà devono ricadere su tutti voi in quota.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    mi lasciano perplesse le quote di spartizione.
    Innanzitutto tua padre fece testamento lasciando delle disposizioni?
    Se non avesse fatto testamento le quote erano 1/3 delle proprietà al coniuge superstite e 2/3 delle proprietà da dividere tra i 3 fratrelli in parti uguali cioé 2/9.
    Se riferiamo queste porzioni di proprietà al patrimonio di entrambi i coniugi le quote diventano per il coniuge superstite 1/3 di 1/2 = 1/6 + 1/2 già suo = 4/6 = 12/18 ; per i figli 2/3 di 1/2 = 2/6 : 3 = 2/18 di patrimonio a ciascun figlio.
    Infatti 12/18 + 2/18 + 2/18 + 2/18 = 18/18 = 1
    ora se i 2/18 di tua sorella spariscono perché sono stati liquidati posso capire che si riduca a 10/18 la quota di tua madre; ma non capisco come si possano accrescere a 4/18 ciascuno le quote tue e di tuo fratello (si raddoppiano).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina