• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Carla Pasquazzo

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Siamo 8 cugini chiamati all'eredità. Ora 4 vorrebbero accettare e altri 4 accettare con beneficio inventario. Uno dei cugini che intende accettare ha peraltro compiuto per quanto mi risulta atto che determina accettazione tacita. Ha revocato contratto assicurazione casa con premio peraltro già scaduto e polizza rischi preoccupato dopo sollecito recupero crediti premesso che decuius morto per infarto, tutto questo dopo aver parlato con assicuratore e con una semplice mail con all. solo certificato morte. Di conseguenza la domanda è notaio dà il via iter con due tipi accettazione? Se alla fine prevalesse beneficio inventario, il poveraccio che ha fatto cavolata cosa dovrebbe fare, dato che non credo possa a questo punto anche lui accettare con beneficio inventario... Potrebbe anche lui comunque avvantaggiarsi della proroga termini presentazione prevista per beneficio inventario?
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
chi accetta con beneficio di inventario è comunque erede che risponderà dei debiti del de cuius nei limiti del patrimonio incassato perché con l'accettazione con beneficio di inventario si tengono separati i beni ereditati da quelli già in possesso dell'erede.
Esempio patrimonio del de cuius 80.000 €; eredi 4 che dividono in parti uguali: cioè 20.000 €/ciascuno; due accettano e due accettano con beneficio di inventario. Si scoprono debiti per 100.000 € i due che hanno accettato con beneficio di inventario pagano fino a 20.000 €/cad cioè 40.000 € ; la differenza di 60.000 € la dovranno pagare in parti uguali i due che hanno fatto l'accettazione pura e semplice. Cioè ci rimetteranno 10.000 €/cad. Prima di esprimersi o farsi avanti per acquisire una eredità di un parente è consigliabile chiedere prima l'inventario dei suoi beni e dei suoi debiti.
 

Carla Pasquazzo

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Certo ma se uno degli otto eredi per atti compiuti( vedi sopra) ormai ha accettato tacitamente, mentre altri 7 optano per beneficio inventario cosa che lui evidentemente non può più fare, cosa deve fare visto che per gli altri i termini di dichiarazione successione verrebbero prorogati effetto inventario e per lui no? Può procedere da solo per evitare le sanzioni nel suo caso per scadenza termini? O come dovrebbe procedere per evitarlo....
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Ha revocato contratto assicurazione casa con premio peraltro già scaduto e polizza rischi preoccupato dopo sollecito recupero crediti
per la revoca ha utilizzato i soldi del de cuius? io credo che se questo tuo parente ha usato soldi suoi per tacitare un creditore non abbia compiuto un atto di palese accettazione della eredità (succede anche per chiudere le utenze intestate al de cuius) perché non ha intaccato il patrimonio del de cuius.
Diverso sarebbe se l'accettazione sia stata fatta in forma scritta.
 

Carla Pasquazzo

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
No non c'è stato nessun utilizzo di denaro. Solo che, è arrivata comunicazione a nome deceduto da parte servizio recupero crediti per mancato pagamento premio polizza e sentito assicuratore, nell'intento di fermare procedura, preoccupato ha inviato a compagnia assicurazione comunicazione decesso del contraente e purtroppo richiesta revoca polizza (polizza rischi ma contraente morto per infarto quindi non si potrebbe procedere) . E qui sta il problema... Revoca polizza è un atto che genera accettazione tacita eredità.... Ora insieme agli altri 7 chiamati eredità si presenterà da notaio e mentre gli altri chiederanno accettazione con beneficio inventario lui non potrà sicuramente farlo.... A questo punto lui vorrebbe andare avanti con successione per evitare sanzioni in quanto i tempi per lui sono ristretti 10.01.2022 ma non sa se può farlo vista la scelta fatta dagli altri.
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
ma non è una polizza vita.... è stato il notaio a dire che lui ha compiuto un atto che implica l'accettazione tacita dell'eredità?
 

Carla Pasquazzo

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
No avvocato.. Fra i vari atti che prevedono accettazione tacita c'è la risoluzione contratti a nome deceduto.... Pensa che non potresti nemmeno pagare premio polizza casa con il rischio che nel frattempo cada magari il tetto e non c'è più copertura... Assurdo... E se lasci polizza in essere con premio scaduto che appunto non paghi dopo poco arriva la, lettera del recupero crediti😩
 

Carla Pasquazzo

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Vero però intanto casa non è assicurata. Quindi casa non assicurata e in più una volta finita successione avrai a che fare con recupero crediti
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Uno dei cugini che intende accettare ha peraltro compiuto per quanto mi risulta atto che determina accettazione tacita. Ha revocato contratto assicurazione casa con premio peraltro già scaduto e polizza rischi preoccupato dopo sollecito recupero crediti premesso che decuius morto per infarto, tutto questo dopo aver parlato con assicuratore e con una semplice mail con all. solo certificato morte
Spiega nel minimo dettaglio cosa ha fatto e soprattutto firmato.
Avete lettoil Contratto di assicurazione con le varie clausole?
La scadenza di pagamento era postuma rispetto alla dipartita?
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Carla rileggi con calma quanto hai scritto all'inizio e vedi se sei stata chiara, ti dico questo perché fai qualche salto di pensiero e non è facile seguirti nel discorso, noi da questa parte non conoscendo la quantità del debito, il tipo di polizza, l'idea che ti sei fatta che qualcuno abbia già accettato l'eredità, ma sei tu in prima persona o parli per terzi, se non sei chiara ti daremo dei consigli generici che potrebbero non essere coretti.
Purtroppo quando si va dall'avvocato non si può dire l'amico dell'amico vuole sapere ecc. perché si creano delle confusioni.
Non siamo degli impiccioni ma se vuoi una parvenza di vedere il bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno devi essere più precisa, tanto nessuno ti conosce puoi anche scrivere in pantofole nessuno ti dirà niente di scorretto.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Non capisco perchè le risposte non mi arrivano x email quando sul mi account tutte le notifiche risultano attive..forse sbaglio qualcosa...ma allora ci vorrebbe un esperto che mi spieghi cosa controllare!
Buongiornop a tutti in merito al plafon cada legge 104 oggi mi è successo che la Banca intesa san paolo ha detto che non sa nulla in merito e altre due banche stessa cosa come si fa? ho provato amandare una mail alla cassa depositi e prestiti per segnalare il problema . grazie a tutti
Alto