1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. luen86

    luen86 Membro Ordinario

    salve, ho una successione da preparare dove il defunto sul testamento dichiara di lasciare alla moglie l'ususfrutto sugli immobili, e ai 4 figli la nuda proprietà sui medesimi immobili.
    adesso come quote, è giusto suddividere 2/6 al coniuge con indicazione di diritto (usufrutto) e 1/6 ai quattro figli con indicazione di diritto (nuda proprieta')? oppure la moglie è proprietaria al 100/100 dell'usufrutto degli immobili e i figli ne avranno il 25/100 ciascuno?:shock:
     
  2. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    E' giusta la seconda...
    alla moglie 100/100 di usufrutto e ai figli 25/100 di nuda proprietà
     
  3. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    A quanto pare però la moglie potrebbe opporsi, perchè a lei, comunque, spetterebbe una quota dell'eredità in piena proprietà.
     
  4. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Si è vero, ma per opporsi deve impugnare il testamento
     
  5. luen86

    luen86 Membro Ordinario

    non lo impugna...anche perchè le ha lasciato il pieno diritto sui beni mobili...quindi libretto postale e rate maturate non riscosse...la pensione di reversibilità non le spetta perchè il signore prendeva la pensione sociale...ma essendo morto a novembre le spetta quasi tutto il rateo di tredicesima...almeno...:???:
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ma le proprietà erano cointestate o erano solo del de cuius:idea:
     
  7. luen86

    luen86 Membro Ordinario

    solo del defunto:affermazione:
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    allora la moglie ha il diritto di uso della casa e degli arredi, con 1/3 dell'immobile caduto in eredità, il restante passa ai figli cioè 2/3
     
  9. luen86

    luen86 Membro Ordinario

    di fatti avevo suddiviso le quote prporpio cosi...2/6 al coniuge in usufrutto, 1/6 ai 4 figli in nuda proprietà....chi è daccordo cosi?
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Alla moglie spetta il diritto di "abitazione" (quì erroneamente chiamato usufrutto) e 2/6 della piena proprietà.
     
  12. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Domande:
    A) Il testamento è stato redatto da un Notaio e firmato dal de cuius oppure è il "solito" testamento olografo ", scritto di proprio pugno e con linguaggio non tecnico, trovato per caso in qualche cassetto ?

    B) Si tratta di "immobile" ( solo casa di abitazione ) o di immobili ( + di uno ) ?
    Trattandosi di beneficiario di pensione sociale mi sorgono delle perplessità !
     
  13. luen86

    luen86 Membro Ordinario

    il testamento è pubblico,redatto da un notaio davanti due testimoni; gli immobili sono 4, 2 case e 2 garage, interamente di sua proprietà...che centra la pensione sociale...?
     
  14. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ok,
    allora la fattispecie esatta è l'usufrutto. Spero che le rendano bene, perchè il fatto che avesse la pensione sociale mi fa pensare: o vero povero o vero evasore.
    Comunque, tornando al tuo quesito:
    alla moglie spetta l'usufrutto su tutto, ai figli spetta il 25 % della nuda proprietà.
    A questo punto, non trattandosi della sola abitazione, la signora può anche disporre dell'usufrutto cedendo il relativo diritto con apposite tabelle di valorizzazione (cosa ben nota ai notai).
    Cerca su internet, riscatto dell'usufrutto, forse ne saprai di più.
     
  15. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    luen86,
    se ti può interessare in nquesto link c'è la tabella per la valorizzazione dell'usufrutto.
    Però fai attenzione al tasso di interesse non aggiornato. Per il 2011 è passato all'1,50%.
    Cerca la tabella aggiornata.

    Alla luce di questo dovresti ignorare tutti i pareri espressi negli interventi precedenti ed adottare un criterio dipendente dall'età dell'usufruttuario.
    Ti consiglio di rivolgerti ad un commercialista o ad un notaio.


    Valore dell'usufrutto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina