1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pally

    pally Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    espongo il mio quesito. In famiglia si sta presentando il seguente problema: l'anziana madre sta per spegnersi e i fratelli si stanno già facendo la guerra per l'eredità. La proprietà è costituita da: terreno agricolo che circonda una villa padronale e una casa colonica con fienile. Nella villa padronale vi risiedevano padre, madre, secondogenito e terzogenito maggiorenni. La primogenita risiedeva nella casa colonica con marito e figlio. Tanti anni fa, alla morte del padre, la madre ha ceduto parte della sua eredità ai 3 figli e sono diventati tutti e 4 eredi in parti uguali. Successivamente, le abitazioni vennero ristrutturate con i soldi di famiglia, rendita del terreno agricolo. La primogenita rimase nella casa colonica con la sua famiglia e la villa padronale venne divisa in 2 parti uguali: in una meta risiedeva la madre con il terzogenito e nell'altra il secondogenito con la moglie e il suocero.
    Attualmente, i due figli maschi stanno facendo emergere delle rivendicazioni con le quali vorrebbero rivalersi in modo legale sulla sorella primogenita. La loro intenzione è di togliere più parte di eredità possibile alla primogenita, rivendicando questioni quali: la casa in cui risiede non è sua e non l'ha ristrutturata con soldi suoi; non si sta occupando a sufficienza della madre morente. Per tutti e 3 la casa in cui risiedono è prima casa.
    Se i due fratelli andassero per vie legali, potrebbero ottenere qualcosa? Quali potrebbero essere le motivazioni che potrebbero validare una spartizione non equa di una successione?
    Ringrazio chi vorrà darmi qualche delucidazione in merito.
    Cordiali saluti
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    e' difficile dire qualcosa cosi', e' troppo generico.
    prima di tutto bisogna vedere cosa e' stato dato prima ai 3 figli e poi cosa e' rimasto.
    poi bisognera' controllare all'apertura della successione se non e' stata lesa qualche quota legittima di eredita'.
     
  3. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    L'hai detto tu stesso. Le motivazioni che potrebbero invalidare una successione è "una spartizione non equa" come tu stesso dici.
     
  4. oliveri tomaso

    oliveri tomaso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    non vi vergognate di litigare davanti a vostra madre morente , purtroppo noi genitori dovremmo gia metter in chiaro le divisioni in modo inequivico prima della nosta scomparsa , prima di litigare cecate un accordo altrimenti andrete a ingrassare gli avvocati con lumghe e costose cause .
     
  5. Acacerulen

    Acacerulen Membro Ordinario

    è lapalissiano che ci siano i pressuposti per litigare. Bene avrebbe fatto, il genitore, a chiarire tutto prima della morte, ma molto tempo prima quando era lucido anzichè portare a litigare i figli. Chissa quanti testamenti olografi verranno fuori dopo la morte...
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se i due fratelli andassero per vie legali, potrebbero ottenere qualcosa? Quali potrebbero essere le motivazioni che potrebbero validare una spartizione non equa di una successione?


    Non possono proprio niente. Non possono rivendicare proprio nulla. Se non c'e un testamento le quote sono quelle destinate per legge. Se c'e' un testamento devi stare attenta a che la tua quota di legittima non sia stata toccata, o che tutto sia stato fatto a regola d'arte, informati sul testamento olografo e pubblico: basta inserire su google queste parole e ti sei fatta una cultura. Comunque possono pure allearsi con il diavolo, ma qui ci sbattono il grugno.....
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  7. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    giusto e se si venisse a scoprire che in vita e' stato dato di piu' ad un figlio che ad un altro.........allora si' che sono dolori.:shock::shock:
     
  8. Acacerulen

    Acacerulen Membro Ordinario

    sia con testamento che in assenza di testamento alla morte per mia esperianza è bene sempre chiedere quando si ipotizzano abuso, l'accettazione dell'eredità con beneficio di inventario. Solo in questo modo viene fatto l'inventario dei beni mobili e immobili verificando la cronistoria patrimoniale. Purtroppo l'eredità portà molto spesso ad abusi e litigi con cause civili lunghissime che spesso sono fondamento di ulteriori ingiustizie.
     
  9. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    veramente il beneficio di inventario si chiede se non sei sicuro che ci siano piu' crediti che debiti oltre che per l'elenco dei beni in questione.
    o se non conosci la persona che ti chiama come erede.
    uno puo' accettare l'eredita' dei genitori e poi se pensa di essere
    stato truffato o poco tutelato come quote di legittima, anche nel passato rispetto a qualche donazione fatta ad un altro figlio, puo' impugnare il testamento.....che e' una cosa diversa dal beneficio di inventario.
     
    A cautandero piace questo elemento.
  10. Acacerulen

    Acacerulen Membro Ordinario

    il beneficio d'inventari si richiede anche quando, conme è in questo caso, non si conosce esattamente il patrimonio del de cuis. E' più veloce e consentirebbe una impugnazione eventuale del testamento più efficace. Questo per esperienza personale.
     
  11. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    ok...............ma sono due cose diverse.
    impugnare devi sempre impugnare quando pensi che ti sia stata lesa la quota di legittima e lo puoi fare anche se non hai chiesto il beneficio d'inventario.
    che poi stai tranquillo lo fa il giudice.....................
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina