1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. domenico1963

    domenico1963 Nuovo Iscritto

    Amici di famiglia sposati da circa tre anni in comunione dei beni conto in banca cointestato, l'appartamento dove risiedevano e dove tutt'ora risiede la superstite il marito c'è l'aveva già prima del matrimonio ma una volta sposati il coniuge deceduto ha optato per la comunione dei beni. Al momento del decesso senza figli e senza testamento... alla moglie cosa spetta come coniuge? Possono i fratelli del marito pretendere la loro parte...come del resto hanno già fatto intendere? Grazie
     
  2. Roberto Benenati

    Roberto Benenati Nuovo Iscritto

    Al coniuge superstiste, in assenza di figli, spetta la quota che prevede il codice civile che in questo caso è di 2/3, mentre la quota di 1/3 va ripartita agli altri eredi legittimi che sono i fratelli e sorelle del de cuius ed eventualmente i genitori dello stesso, se ancora in vita. Nel caso particolare comunque alla moglie spetta oltre alla quota di diritto di 2/3 in piena proprietà il diritto di abitazione sull'intera abitazione che rappresentava la residenza coniugale. Per questo mentre i fratelli del de cuius ereditano la quota di 1/3 in proprietà sulla stessa devono concedere alla cognata il diritto di abitazione.
     
    A domenico1963 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina