1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. valerionesi

    valerionesi Nuovo Iscritto

    Dai solai dei garages interrati, si riscontrano perdite d'acqua piovana.
    Gli interventi per il ripristino dell'impermeabilizzazione prevedono diverse lavorazioni :
    impianto cantiere
    scavo del terreno sovrastante
    asportazione vecchia impermeabilizzazione
    rifacimento nuova impermeabilizzazione + tessuto non tessuto
    riposizionamento del terreno precedentemente asportato
    nuova piantumazione
    Come vanno ripartite queste spese?
    L'amministratore si riferirebbe all'art 1126 del C.C. assegnando 2/3 dell'intero costo ai proprietari dei garage ed 1/3 al condominio.
    A mio avviso sarebbe più corretta l'applicazione dell'art 1125, dividendo al 50% tra proprietari dei garage e condominio le opere prettamente interessate dalla manutenzione (scavo+demolizione+ nuova impermeabilizzazione), mentre il riposizionamento della terra e la piantumazione andrebbero interamente addebitate al condominio, mentre gli interventi all'interno dei garage(intonacatura + tinteggiatura) andrebbero ai proprietari dei singoli garages.
    Qualcuno sa indicarmi l'ipotesi giurichimante più attendibile?
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Rispondo a valerio nesi La riparazione della soletta dei box va divisa con l'art. 125 c.c. tutti gli utilizzatori dei box pagano il rifacimento della guaina ed il ripristino della pavimentazione i proprietari sottostanti pagano l'imbiancatura e le decorazioni sottostanti, credo di essermi spiegato pagano solo gli utilizzatori sia sopra che quelli sottostanti i box geom bettinelli adime casa
     
  3. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dal Codice Civile :
    Art. 1125 Manutenzione e ricostruzione dei soffitti, delle volte e dei solai

    Le spese per la manutenzione e ricostruzione dei soffitti, delle volte e dei solai sono sostenute in parti eguali dai proprietari dei due piani l'uno all'altro sovrastanti, restando a carico del proprietario del piano superiore la copertura del pavimento e a carico del proprietario del piano inferiore l'intonaco, la tinta e la decorazione del soffitto.

    Art. 1126 Lastrici solari di uso esclusivo

    Quando l'uso dei lastrici solari o di una parte di essi non è comune a tutti i condomini, quelli che ne hanno l'uso esclusivo sono tenuti a contribuire per un terzo nella spesa delle riparazioni o ricostruzioni del lastrico; gli altri due terzi sono a carico di tutti i condomini dell'edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve, in proporzione del valore del piano o della porzione di piano di ciascuno (att. 68 e seguenti).

    :daccordo:
     
  4. valerionesi

    valerionesi Nuovo Iscritto

    Preciso che sopra i garages (solo di alcuni condomini) che presentano le infiltrazioni d'acqua, c'è un giardino accessibile a tutti i condomini quindi di proprietà condominiale.
    Detto questo l'art. 1125 parla di copertura di pavimento. Dal momento che non esiste una pavimentazione, bensì un giardino, quale delle lavorazioni menzionate potrebbero essere equivalenti alla pavimentazione e quindi a carico della proprietà superiore e cioè dell'intero condominio? Solo le opere di giardinaggio? Oppure anche il rinterro? Nella risposta di Bettinelli sembra che anche la guaina possa essere addebitata al condominio. E' corretto?

    Preciso che sopra i garages (solo di alcuni condomini) che presentano le infiltrazioni d'acqua, c'è un giardino accessibile a tutti i condomini quindi di proprietà condominiale.
    Detto questo l'art. 1125 parla di copertura di pavimento. Dal momento che non esiste una pavimentazione, bensì un giardino, quale delle lavorazioni menzionate potrebbero essere equivalenti alla pavimentazione e quindi a carico della proprietà superiore e cioè dell'intero condominio? Solo le opere di giardinaggio? Oppure anche il rinterro? Nella risposta di Bettinelli sembra che anche la guaina possa essere addebitata al condominio. E' corretto?
     
    A romana piace questo elemento.
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    In risposta a Valerio Nesi -- la rottura della guaina di una soletta soprastante le autorimesse quando si rovinano non si sa dove può essere rottura ed è impossibile centrare il punto esatto essendo che le infiltrazioni possono essere da qualsiasi parte, pertanto le spese vanno divise con l'art. 1125 c.c. e anche la spesa della guaina oltre al rifacimento del giardino a carico dei proprietari di tutti i condomini proprietari del giardino, e le riparazioni sottostanti a carico dei proprietari sottostanti, spero di aver chiarito il suo quesito la saluto Geom. Bettinelli adimecasa
     
    A valerionesi piace questo elemento.
  6. agostino070740

    agostino070740 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Gent.Sigg.se può servire,il ns. regolamento contrattuale recita, solaio di supporto del giardino a copertura della autorimessa: condominio 90% - autorimessa 10%;

    infrastrutture poste sul solaio di copertura della autorimessa: autorimessa 30% - condominio 70%
     
    A valerionesi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina