1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    Salve

    se si rompa il rubinetto generale dell'acqua di un inquilino (da 13 anni nello stesso immobile), a chi spetta la riparazione? di solito mi riferisco a tabelle in cui sono elencate queste cose, ma per questo caso non trovo una risposta univoca.
    grazie
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se la rottura non è dovuta ad incuria o ad un cattivo utilizzo, direi che la riparazione spetta al proprietario.
    Quella del rubinetto generale dell'acqua non mi sembra, infatti, ordinaria manutenzione.
     
  3. Anche per me tocca al proprietario!
     
  4. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    A maidealista piace questo elemento.
  5. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    preciso: l'immobile è del '60 e i proprietari non hanno mai fatto manutenzione. Io credo che sia al 100% del proprietario in quanto non è un rubinetto normale
     
  6. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Quindi il proprietario non sei tu?

    Comunque l'argomento è suscettibile di dibattito. Personalmente ritengo tocchi al proprietario, giacché se è vero quanto segnalato da Dolly sulle rotture da uso, va considerato che il rubinetto generale non viene in genere aperto e chiuso quotidianamente e, di conseguenza, la sua rottura è più facilmente imputabile alla normale obsolescenza.
     
    A piace questo elemento.
  7. Concordo con ergobbo!:daccordo:
     
  8. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    No, io gestisco l'immobile in questione. Mi pare però evidente che un bagno con più di 50 anni necessiti di manutenzione straordianria e che questa sia a carico del proprietario. Ma mi piace sempre confrontarmi con voi tutti, visto che c' è molto da imparare.
    grazie a tutti
     
  9. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Quindi, come ben detto da ergobbo, è solo questione di obsolescenza.
    Ergo, spesa imputabile al proprietario.
    Saluti
    dolly;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina