1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. annalizzy1

    annalizzy1 Nuovo Iscritto

    buongiorno
    mia moglie possiede un area dove e presente una vecchia porcilaia, in accordo con il comune la demoliamo e ci lasciano costruire 3 unita abitative una per me e mia moglie(piu piccola) le altre due per le nostre due figlie.Chiedo e possibile suddividere in maniera condominiale le unita visto che non riusciamo a suddividere il terreno in quanto sulla stessa area ci sono due parti di appartamenti diversi(piano terra nostro e primo piano di mia figlia)
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Vuoi sapere se costruendo tre unità sullo stesso fondo puoi mantenere il terreno cointestato? Sicuramente, come tu facessi una palazzina condominiale. In tal caso la licenza a edificare verrà rilasciata a tua moglie e poi le unità verranno suddivise con le figlie, oppure, se hai convenienza puoi far si che tua moglie venda l'area, in parte, anche alle figlie e dopo che sono tutte cointestate, richiedete la licenza ad edificare ai tre nominativi e sosterrete le spese di costruzione in tre, andando, poi alla fine ad intestarvi le singole unità. Se avete già certezza del progetto, potrete intestarvi le quote esatte del terreno, in funzione ai millesimi che andrete ad avere sull'opera ultimata.
     
  3. Lorenzo Croci

    Lorenzo Croci Nuovo Iscritto

    Per mia esperienza può essere utile stilare e far sottoscrivere subito un regolamento di condominio (se avete intenzione di dividere la proprietà delle parti dell'edificio) o un regolamento delle cose di uso comune (se avete intenzione di lasciare la proprietà di tutto l'edificio a tua moglie).
    Nel regolamento, oltre ad indicare quali sono le cose di uso comune (o condominiali) dovrete mettere anche le tabelle millesimali per la ripartizione delle spese.
    Se volete lasciare una parte di giardino ad uso esclusivo, ma il comune non vi permette di suddividerlo, è cosa facile raggirare il problema individuando sul regolamento aree ad uso esclusivo.
    Attenzione, il regolamento per avere questa forza deve essere fatto prima di tutti gli altri atti di vendita, affitto, comodato... e su questi va menzionato e va fatto anche firmare.
    A dividere le unità (all'interno dell'edificio) ci penserà l'architetto (o geometra) quando farà la denuncia di variazione al catasto.
     
  4. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Basta fare una scrittura registrata con tutti i diritti e doveri per le tre costruzioni ,nel caso di vendita di una costruzione inserirla come patti speciali nel rogito
     
  5. annalizzy1

    annalizzy1 Nuovo Iscritto

    grazie della risposta, un'ultimo quesito, esiste una tassazione per l'atto di pre-costituzione di condominio e se si, su che basi viene calcolata?
     
  6. Lorenzo Croci

    Lorenzo Croci Nuovo Iscritto

    Ciao, il condominio si forma solo quando il singolo proprietario originale, decide di vendere piani o porzioni di piano ad altri.
    In contemporanea all'atto di vendita si fa sottoscrivere il regolamento, che così può anche contenere clausole di valore contrattuale (come l'uso esclusivo del giardino). Non vedo perché tu voglia pagare altre tasse... Anche quando avrete costituito il condominio, vi conviene (essendo solo 3) non aprire il codice fiscale del condominio e non nominare un amministratore. Non siete obbligati dalla legge a fare queste spese. Per l'elettricità condominiale (e eventualmente anche l'acqua) è più economico che uno di voi si intesti la fornitura e dichiari che è ad uso diverso dell'abitazione, uso condominiale (così si mantiene l'IVA al 10%). O meglio, se avete solo un piccolo consumo di elettricità, fare a meno del contatore condominiale, attaccare il condominio ad un contatore privato, e gli altri 2 per far pari pagheranno le pulizie o altre piccole spese ordinarie :soldi:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina