1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mattescu

    mattescu Membro Attivo

    Buongiorno,
    in settimana sul condominio di fronte alla mia palazzina è stato posizionato un ripetitore per telefonia mobile
    A parte l'aspetto estetico veramente poco decoroso quello che mi preoccupa è la mia salute
    Vi chiedo se sia possibile che l'amministratore del condominio abbia tenuto nascosto il tutto ai proprietari delle case accanto
    Come posso mostrare la mia contrarietà per quanto effettuato dal condominio?
    Immagino oltretutto che l'operatore di telefonia paghi un canone per l'utilizzo del tetto..

    Grazie
     
  2. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    l'operatore paga molto l'installazione sul tetto (nell'ordine dei 30.000/50.000 euro ed anche più se è strategica la posizione) chi installa è protetto dal famoso cono d'ombra. chi sta dirimpetto subisce l'onda d'urto che a quanto dichiarato più volte dagli scienziati ufficiali, non provocherebbe danni. Non credo che si possa fare nulla per la rimozione essendo tutelati dalle leggi per la telecomunicazione.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Verissimo ! E costituisce un cospicuo introito per il Condominio, utilizzato molto spesso per la copertura di spese straordinarie (es. sostituzione ascensore, etc).
     
    A bolognaprogramme e arciera piace questo messaggio.
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    MAnda una R/R all'ammininistratore del condominio sul quale è montaa l'antenna.
    Una volta l'operatore di telefonia mobile pagava una specie di affitto annuale, oltre ad assumersi tutti i costi di installazione, preparazione del tetto, esproprio di locali ecc... ecc... .
    Comunque bisogna dimostrare che le radiazione emesse dall'antenna superino i valori stabiliti dal ministero della salute.
     
  5. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
  6. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    di fronte a casa mia, al dil là della strada, esiste da sempre una centrale telecom con tanto di antenna per il GSM.
    nel raggio di 500 metri sono presenti ben sei ripetitori di tal fatta.
    un mio amico è morto a 40 anni con tumore al cervello ma non esistevano i cellulari.
    mio suocero è morto di vecchiaia a circa 90 anni, fumava tre pacchetti di sigarette al giorno, ma non aveva tumori ai polmoni.
    ritengo che la tecnologia se usata con criterio ci porti molti vantaggi.
    chi non la vuole non deve rompere a chi gli serve anche per lavoro, e gli suggerisco di andare a vivere come gli uomini primitivi, ma su un altro pianeta. :disappunto:
    comportamenti infantili ed irresponsabili.
     
  7. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    In un terreno agricolo dalle mie parti è stato installato un antennone Wind veramente poco piacevole da vedere...tutti , nei dintorni,si lamentavano per lo sfregio al panorama.
    Una volta saputo la cifra incassata dal proprietario del terreno per la servitù concessa, tutti avrebbero permesso di installare l'antenna incriminata, anche nel loro terreno, alla faccia del panorama.....
     
    A meri56 e bolognaprogramme piace questo messaggio.
  8. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    No, viene assoggettato ad un campo elettrico E. Questo in nessun punto deve superare il valore di 6 V/m.
     
  9. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    6 V/m non è un valore piccolo, anzi.
    non veniva raggiunto nemmeno in quel quartiere di Bari dove sono nato e vissuto per la maggior parte della mia vita.
    Potenza dei ripetitori RAI? 150 KW
    spenti solo alcuni anni fa perchè le onde medie sono state ridistribuite.
     
  10. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Radio Vaticana quel limite l'ha superato. Dai citofoni dei cittadini della zona si potevano ascoltare le sante messe. E i relativi canoni, intendo le tasse del diritto canonico, non si pagavano.
     
  11. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Pecunia non olet........
     
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Et pecora olet (eccome...).
     
  13. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    però è un olezzo.....ecologico, bucolico, che sa di erba fresca..
     
  14. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    le onde medie non generano coni d'ombra per la tipologia di diffusione e di polarizzazione dell'aria.
    anche noi abbiamo avuto problemi con i citofoni, ma nonostante le decine di misurazioni e controlli i soloni della fintascienza e verdi (soprattutto di rabbia) non hanno mai approdato a nulla. :rabbia::risata::maligno:
     
  15. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    ...e di politici di ogni risma (anche democristiani).
     
  16. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    si c'erano anche loro.
     
  17. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Che cosa pensare di quelle persone che carpiscono la buona fede della gente spacciandosi per adoratori di Dio quando commettono i peggiori misfatti (furti, omicidi, pedofilia) - gli eredi dei Borgia colpiscono ancora, hanno ragione i Testimoni di Geova.
     
  18. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Bah!... sarà che non fa male ma quando era l'epoca che trasmettevo con il baracchino eravamo in tre nello stesso stabile e facevamo a gara con quanti più watt si poteva trasmettere fino al punto che un giorno abbiamo raggiunto il top con 1000 watt tutti e tre insieme dopo una mezzora non funzionava più niente la mattina dopo siamo andati su a controllare e abbiamo trovato le ns. dingo ( antenne) semi sciolte e una decina di piccioni morti, per sinceraci di cosa fosse successo abbiamo ripetuto l'esperimento mettendo delle lampade senza collegamenti al centro del triangolo delle antenne risultato.... si accendevano senza che nessuno le toccasse.....beh! forse le onde elettromagnetiche qualche elettrone lo fanno muovere, chi sa...... non fanno male? provare per credere.... chi porge la testa?
     
  19. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Per quale legge fisica?
     
  20. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Beh, insomma, a qualcosa serviva. Potevi aprire una Rosticceria ecologica, piccioni arrostiti all'aria aperta e con ancora le piume.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina