1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti. Il mio 1/6 di quota di immobile in comproprietà indivisibile con altre persone, corre il rischio di essere ipotecata da una finanziaria....gli altri comproprietari a cui ho chiesto di acquistare la mia quota come prevede la legge per il diritto di prelazione, mi hanno offerto 10000 euro....sappiate che secondo il mercato, dovrebbe essere da 40000 a 50000 euro.....sono stata contattata da una finanziaria a cui devo ancora del denaro che, a causa della mia passata attività imprenditoriale andata a male, e lavoretti saltuari molto precari che mi permettono di sopravvivere a malapena, non sono più riuscita a saldare.....c'è quindi l'eventualità che possano ipotecare in un prossimo futuro la mia quota....ebbene, io avrei deciso di non accettare di vendere agli altri comproprietari se non per almeno 20/25000 euro, in difetto, lascerei ipotecare se mai dovesse succedere, la mia quota.....è vero che ho bisogno di denaro, ma è anche vero che non voglio un tozzo di pane raffermo in cambio di una pagnottina che potrei riscuotere un domani che la proprietà dovesse essere messa all'asta....inoltre, con l'ipoteca sulla mia quota, mi toglierei definitivamente il debito, o no?....grazie a chi mi vorrà rispondere....
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    che la proprietà vada all'asta per 1/6 è abbastanza improbabile ma non impossibile, se andrà all'asta comunque il corrispettivo sarà molto lontano dai valori che indichi e molto vicino a quelli che oggi ti propongono, certo che un'ipoteca anche parziale sarebbe un bel problema per gli altri. Provate a mettervi d'accordo
     
  3. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie griz....purtroppo gli altri come ho detto vorrebbero prendermi per fame, ma io ho deciso che se non mi offrono una cifra congrua come da valutazione fatta, piuttosto la faccio ipotecare....niente per me niente per nessuno :sorrisone:...mi piacerebbe solo sapere cosa fareste voi, giusto per curiosità..:D grazie a chi mi dirà la sua...
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Credo che non abbia alternativa a chiedere la loro disponibilità all'acquisto che, ovviamente, può fare singolarmente ciascun coerede dello stesso de cuius, perché solo in questo caso hanno diritto di prelazione. In alternativa, posto che sarà difficile trovare un acquirente per la tua piccola quota, comunicagli che sarai costretta a chiedere lo scioglimento della comunione, rivolgendoti all'autorità giudiziaria. Vero è che questa opzione costerà e non sarà la migliore, ma porterà tutti ad affrontare perdite di tempo e denaro.
     
  5. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Chiedi la divisione giudiziale, Gianco mi hai anticipato
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Ci stiamo inseguendo. Anch'io ho fatto la stessa considerazione in un altro intervento.
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    muoia Sansone con tutti i filistei, fra i maschi c'è un altro detto: come tagliarselo per fregare la moglie
     
    A braccella piace questo elemento.
  8. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per questo caso,la divisione giudiziale,non porterà niente di niente,come fa questa crista,che ha già difficoltà economiche a finanziare,una causa?
    Se ricordo bene,n'è anche può usufruire del patrocinio,guadagna un 500 euro all anno di troppo,
    @braccella,chiedi alla finanziaria se vuole comperare lei,la tua quota spettante!
    Se non la vuole comprare,procedano con il pignoramento!
    Niente per nessuno,amen!
    Se i tuoi coeredi(prepotenti ricordo)
    Sono già a conoscenza della tua situazione economica,possono sempre,farsi avanti,e comperare,evitando così di trovarsi una finanziaria,in mezzo alle scatole!
     
  9. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Gianco,la causa dovrebbe svolgersi nel tribunale di Cagliari,ricordi cosa mi dicesti?
    Tra una sentenza e l altra può trascorrere molto tempo,il tribunale di Cagliari è sovraccarico!
     
  10. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Non solo quello di Cagliari, provare per credere
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  11. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    .
     
    Ultima modifica: 19 Aprile 2016
  12. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Che poi,
    I tuoi coeredi,sono disposti a comperare la tua quota di eredità per 10 mila€!
    E gli affitti? Che dovrebbero corrisponderti?
    Dato che tu nell immobile non ci hai abitato,ma ci stanno abitando loro,dal giorno della apertura della successione di tua mamma!!!
    Gli affitti non li contano?
    @moralista,no grazie preferisco evitare di provare,i tribunali italiani!
    Già solo sapere come funziona il consolato italiano qua in Bayern...........
    Hanno addirittura tolto il notaio!
    Si deve risparmiare!
     
  13. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    non intendo far comprare alla finanziaria la mia quota per la somma che devo loro....è troppo poco.... :triste: e gli altri comproprietari non credo che abbiano né la voglia, né il denaro sufficiente che voglio io.... :shock: si sono goduti l'appartamento alla faccia mia senza darmi mai uno spillo, quindi, se i signorini non "cacceranno" il grano che dico io, la farò ipotecare, sperando che la finanziaria proceda alla divisione giudiziale dei beni....io sarei perfettamente d'accordo.... :sorrisone: per quanto riguarda la simpatica risposta di griz, :risata: io sono proprio il tipo, quando sono satura, che me lo taglio per fare un dispetto alla moglie, sapendo che non ne troverebbe un altro a disposizione.... :^^:
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  14. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    mi ricordo ora le tue storie coi parenti....:)
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Braccella è facile fare certe affermazioni non potendo mantenere l'impegno.
     
  16. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Il problema può essere trattato solo dal tribunale dove ha sede il luogo della contestazione. Troppo comodo sfruttare quello che opera con tranquillità anziché avvalersi di quello stacanovista.
     
  17. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    scusa Gianco, ma non sono riuscita a comprendere cosa vorresti dire.....puoi spiegarti meglio? grazie
     
  18. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
  19. braccella

    braccella Membro Junior

    Proprietario di Casa
    scusa Gianco, ma cosa intendi per "fare certe affermazioni non potendo mantenere l'impegno"?...e cosa intendi per "troppo comodo sfruttare quello che opera con tranquillità anziché avvalersi di quello stacanovista"? a chi ti riferisci? cosa vuoi dire esattamente? non vorrei fraintendere una cosa per un'altra..... :shock: grazie
     
  20. ziggy

    ziggy Membro Attivo

    Proprietario di Casa

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina